Magazine Politica Internazionale

Israele. Aviazione risponde a razzi di ieri con sette raid su Gaza

Creato il 14 marzo 2014 da Giacomo_dolzani

 

israele-caccia
di Giacomo Dolzani

Non si è fatta attendere la risposta di Israele in seguito all’intenso attacco di ieri a base di razzi, lanciati dalla Striscia di Gaza verso la zona del Neghev.
L’aviazione, che nell’immediato non aveva potuto intervenire a causa del maltempo, ha oggi compiuto sette raid, colpendo quelli che fonti militari hanno definito “siti del terrore”, cioè le postazioni missilistiche ed i bunker usati dai miliziani palestinesi per i loro attacchi contro lo stato ebraico.
Secondo un portavoce delle forze armate di Tel-Aviv quattro di questi obbiettivi si trovavano nel sud della Striscia mentre gli altri tre erano situati nella parte settentrionale.
Già ieri erano state bombardate alcune aree di territorio palestinese con artiglieria pesante e carri armati, in risposta ai circa 130 razzi che hanno costretto la popolazione residente nella regione a cercare riparo nei rifugi antimissile e messo in allarme il governo di Tel-Aviv, spingendo il primo ministro Benjamin Netanyahu ed il capo della diplomazia Avigdor Lieberman a minacciare un’occupazione militare della Striscia.

da Notizie Geopolitiche



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :