Magazine Bellezza

Keratinology, un mese dopo

Creato il 26 febbraio 2013 da Blondesuite @BlondeSuite

"Chiome d'argento fine, irte ed attorte,senz'arte intorno ad un bel viso d'oro... Son le bellezze de la donna mia!Ritratto dell'amataKeratinology, un mese dopo



I regali, si sa sono sempre ben graditi e noi Blondess amiamo molto riceverne!
Quando è arrivato il pacco di prodotti della linea Sunsilk Capelli, Keratinology, siamo state ben liete di poter essere fra le persone che avrebbero testato e fatto sapere al grande pubblico il nostro parere su un prodotto per capelli.Come tutte le donne, anche noi siamo sempre alla ricerca del prodotto perfetto-miracoloso-economico-infallibile-cheduripersempre!Fra le tre abbiamo deciso di farlo provare alla più riccia della Suite, Sonia, anche perchè è quella con i capelli più stressati dalle continue decolorazioni e dai trattamenti per mantenere i capelli sempre più biondi e coprire i  ...bianchi!Il trattamento che abbiamo testato è l'ultimo arrivato in casa Sunsilk: un trattamento professionale ed economicamente alla portata della maggior parte delle donne.Sonia ha testato per circa un mese lo shampoo, il balsamo e la maschera alla cheratina, appositamente creati per capelli con mechès e balayage.Prima di tutto è da apprezzare la chiusura dei flaconi che ne permette il trasporto senza problemi di fuoriuscita.Lo shampoo si presenta dalla consistenza piuttosto cremosa, lascia subito i capelli morbidi, è stato usato sempre insieme al balsamo e già dal primo lavaggio si è notato che i capelli hanno acquistato maggiore lucentezza e corposità.Una volta a settimana al posto del balsamo è stata usata la maschera, un prodotto che consigliamo vivamente per che lascia i capelli come protetti da un film di lucentezza e morbidezza.Il trattamento è da consigliare a chi ha i capelli stressati, aridi e secchi. Poco adatto a chi vuole conservare il proprio riccio, magari naturale: la cheratina tende a lasciare i capelli molto lisci e setosi. Noi consigliamo il trattamento alle bionde, come noi, appassionate di piastra e colori.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines