Magazine Politica

La Cisl volta pagina, di Bonanni non ne sentiremo la mancanza

Creato il 24 settembre 2014 da Occhiutop
Con sei mesi d'anticipo rispetto alla scadenza naturale Raffaele Bonanni lascia la segreteria della Cisl. Cosa lascia al Paese? Quale eredità?
A mio avviso poco o nulla. Questi otto anni, quelli nei quali Bonanni è stato a capo della Cisl, sono stati tra i più difficili del movimento sindacale in Italia e su Bonanni cade la responsabilità, per la sua affannosa ricerca del distinguo della Cisl e di conseguenza della divisione tra i sindacati, si aver reso più debole il fronte sindacale. Ad affermarlo oggi, in un'intervista rilasciata a Repubblica, è stato anche Pierre Carniti, padre storico del Sindacato di via Piave, che dice: "A Bonanni dico che i sindacati meno divisi non avrebbero lasciato questi spazi a Renzi e avrebbero fatto loro la riforma del lavoro". Nella stessa intervista Carniti sostiene anche: "Se mi posso permettere, penso che la Cisl in questi anni avrebbe potuto cercare di più le strade dell’unità con gli altri sindacati. Un mondo del lavoro diviso non è mai un fatto positivo, come dimostra la debolezza di oggi di tutti i sindacati confederali e anche la discussione sulla riforma del mercato del lavoro".
Sta proprio qui il punto: l'errore maggiore di Raffaele Bonanni è stato quello nel non aver saputo o voluto mantenere un rapporto distaccato con la politica. Gli anni della Cisl di Bonanni sono stati quelli dove il sindacato cattolico ha avuto ampia contiguità con la politica. Anzi a dire il vero è sembrato che Bonanni e la Cisl avesse scommesso sulla riuscita delle politiche liberiste dei governi Berlusconi. Così si è arrivati alla sottoscrizione degli accordi separati con i governi di centrodestra. La contiguità con la politica, appunto, proprio quello che la Cisl ha sempre accusato la Cgil.
Bonanni si dimette accusato da buona parte del suo sindacato, quello stesso sindacato che in questi anni è stato privato di una vere e serena discussione al suo interno.
Addio Bonanni, non ne sentiremo la tua mancanza.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Cisl: Bonanni lascia a sorpresa un anno prima!

    Cisl: Bonanni lascia sorpresa anno prima!

    Il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni saluta tutti e se ne va. La scadenza del mandato era fissata per il 2015, all'età di 66 anni, ma i tempi... Leggere il seguito

    Da  Freeskipper
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • La nemica

    A un centinaio di chilometri da qui, a Torino, è in atto una manifestazione importante: Artissima – internazionale di arte contemporanea, un palcoscenico della... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La mattanza

    mattanza

    Iscriviti al convegno (gratuito) STRATEGIE DI DIFESA DEL RISPARMIO E DEL PATRIMONIO Non so se avete mai sentito parlare della MATTANZA. Nella tradizione... Leggere il seguito

    Da  Vincitorievinti
    ECONOMIA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • La foca

    foca

    LE FOCHELe foche sono animali tenerissimi con una espressione quasi umane,consiglio di guardare questo video a schermo intero e con cuffie BUONA... Leggere il seguito

    Da  Eziosoro
    CURIOSITÀ, I NOSTRI AMICI ANIMALI
  • La Dépendance

    Dépendance

    Clicca per vedere lo slideshow. Noto – Sicily, Italy Nella nostra bellissima Italia…nella sua isola più emozionante che è la Sicilia…nella zona di questa region... Leggere il seguito

    Da  Michela Bonicoli
    VIAGGI
  • La Talassoterapia

    Talassoterapia

    E' un valido rimedio, come la "idroterapia - sistema di cura impostato sull'acqua," che usa l'acqua di mare oppure altre sostanze marine come: i minerali, le... Leggere il seguito

    Da  Cristina Aloisi
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La Piada

    Piada

    Oggi finalmente vi proponiamo la ricetta di un pane in cui non occorre utilizzare il lievito madre, di cui, come sapete, facciamo largo uso. Leggere il seguito

    Da  Lecuocheindispensa
    CUCINA, RICETTE