Magazine Informazione regionale

La città metropolitana: evoluzione necessaria o no?

Creato il 01 agosto 2012 da Vanderkraken
La città metropolitana: evoluzione necessaria o no? Sono sempre stato favorevole alla città metropolitana perché Torino e la sua cintura sono ormai troppo legati per poter pensare ognuno al proprio orticello. Servono strategie e politiche comuni, bisogna fare sistema e l'area metropolitana torinese conta quasi 2 milioni di utenti che, se uniti, possono rappresentare una grande forza verso il futuro. La necessità di una politica uniforme serve inoltre a evitare errori di miopia (ambientale, politica, commerciale) come quello di far costruire due centri commerciali a 10 metri di distanza l'uno dall'altro solo perché questi fanno capo ognuno a un comune diverso.
Sono sempre stato favorevole alla città metropolitana perché ho sempre considerato che questa avrebbe compreso Torino e i comuni della prima, al massimo seconda cintura: l'area metropolitana, appunto.
Invece a quanto pare le cose si faranno diversamente, anche se al momento la confusione regna sovrana La città metropolitana prenderà il posto della decaduta Provincia, e quindi dal punto di vista geografico non cambierà nulla. Le competenze della città metropolitana rimarranno le stesse della Provincia (ad esclusione dell'edilizia scolastica), quindi anche dal punto di vista amministrativo non cambierà granché.
Le uniche modifiche saranno a livello politico e organico. Il sindaco della città metropolitana presiederà un consiglio di 16 persone elette dai Sindaci e dai consiglieri dei comuni del territorio (nel caso della Provincia di Torino, quindi, di 315 comuni). Non è dato sapere come sarà eletto il Sindaco metropolitano, le possibilità sono diverse e verranno decise dal primo gruppo di insediati: l'unica cosa che si sa infatti è che il primo Sindaco metropolitano sarà il Sindaco del comune capoluogo, quindi Fassino.
Ora, io avrei visto più con favore la combinazione di Città Metropolitana formata da Torino e dalla prima cintura, con competenze più ampie di quelle che erano provinciali, e la restante Provincia di Torino, che avrebbe continuato a fare quello che sta facendo ora.
Stando così le cose la Città Metropolitana non mi sembra una grande idea. Non vedo proprio l'utilità di un ente del genere, nemmeno dal punto di vista della riduzione dei costi della politica, visto che Sindaco metropolitano e consiglieri prenderanno il posto di Presidente della Provincia e dei suoi consiglieri. Ripeto, so che le cose sono ancora confuse e in alto mare, ma permettetemi di dissociarmi rebus sic stantibus.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La neolingua ci salverà?

    Ah ah ah i politici di Fédération non superano la prova di francese! Guido Théodule, ex sindaco di Saint-Denis e oggi segretario particolare dell’assessore... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Fantasticando oltre la cornice...

    Fantasticando oltre cornice...

    L'artista di strada o busker è un artista che si esibisce nei luoghi pubblici come piazze, strade porticati etc. . Non chiede soldi ne li pretende ma ai suoi... Leggere il seguito

    Da  Massimocapodanno
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La Torre in Festa

    Viano, bellissimo borgo medievale di Fivizzano il 17, 18 e 19 Agosto, dalle ore 19.00. Passeggiata gastronomica nello splendido borgo medievale di Viano,... Leggere il seguito

    Da  Fantanet
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La luna invisibile

    La Zublena se l’è presa con la presidente del circolo valdostano di Legambiente, Alessandra Piccioni, perché quest’ultima non è stata precisa con i dati. Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La voce del bidone

    Signore e Signori, se qualcuno avesse ancora qualche dubbio sul declino della democrazia in Valle (ma non solo qui), dovrebbe finalmente toglierselo, nel caso... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Chiedici la luna

    Chiedici luna

    Sabato 15 collegamento in diretta con il pilota che dalla Nasa guida il rover Curiosity su Marte. Sabato 15 e domenica 16 inedite visite nei depositi del Museo... Leggere il seguito

    Da  Massimocapodanno
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La rivoluzione conservatrice

    rivoluzione conservatrice

    Una breve premessa al mio editoriale odierno. Da qualche giorno è possibile consultare online un progetto di Costituzione sponsorizzato dal partito sudtirolese... Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ

Dossier Paperblog