Magazine Società

La discarica dei panni usati

Creato il 09 giugno 2011 da Riprendiamociroma
Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow
Panni buttati in terra, scarpe sparse sui marciapiedi. Una mini discarica di vestiti usati. La gente passa senza guardare, senza battere ciglio. Queste immagini agghiacciati di assoluto degrado, scattate a Via Ippolito Nievo (siamo proprio a ridosso del centro storico) testimoniano bene la triste realtà in cui viviamo. Immagini che rimandano al quarto mondo, tanto trasudano degrado, abbandono, incuria, inciviltà. Questi pachidermici e osceni cassonetti gialli, nelle intenzioni di chi li ha pensati, progettati e messi in strada, dovrebbero servire per la raccolta degli indumenti usati. In realtà questi orrendi catafalchi vengono regolarmente presi d'assalto e, letteralmente, saccheggiati. Prima sconocchiati, quindi tenuti aperti con un gancio, a mo di piede di porco, per permettere al poveraccio di turno di infilarci la testa dentro e prelevarne il contenuto. I vestiti usati vengono presi, lavati e venduti ai banchi dell'usato di Porta Portese. Un piccolo business per i tanti poveri, specialmente rom, ma non solo. Registriamo così l'ennesimo, patetico fallimento, che in molti si ostinano a non vedere. Questi cassonetti hanno più alcuna utilità. Servono solo come ulteriore bacheca annunci per gli affissori abusivi e spazio fresco per i writers. Ma non è tutto. I cassonetti gialli sono di una pericolosità estrema. Da quando sono stati introdotti hanno già fatto parecchie vittime in tutta Italia. Giovani rom in cerca di vestiti rimasti incastrati, morti soffocati, decapitati. I cassonetti per la raccolta di vestiti usati sono brutti, sono progettati male, sono inutili, sono pericolosi. Portano solo morte e degrado. Che aspettiamo a disfarcene? Istituiamo dei punti di raccolta e mandiamo in pensione questi demenziali pachidermi gialli.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Roux

    Roux

    Prima o poi il mondo smetterà di girare al contrario. Prima o Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    SOCIETÀ
  • La violenza

    violenza

    I violenti del 14 dicembre che hanno fatto passare in secondo piano i motivi delle manifestazioni; la violenza che è frutto dell'ignobile cecità e sordità di un... Leggere il seguito

    Da  Gianlucaciucci
    SOCIETÀ
  • La bomba

    Corrado Guerzoni, collaboratore di Aldo Moro,l'aveva chiamata la teoria dei cerchi concentrici:"Non è che l'onorevole X dice ai servizi segreti di andare a... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • La contraddizione

    «Nella Ue l'educazione sessuale e civile minaccia la libertà religiosa»C'è una contraddizione, a mio avviso, nelle parole del papa. Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • La maschera

    maschera

    Siamo tutti degli attori.Chi più chi meno, chi consapevolmente e chi invece in maniera del tutto inconscia recitiamo una parte.Ci siamo ormai abituati, è la... Leggere il seguito

    Da  Strippi
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ
  • La risposta

    risposta

    Del sindaco Rocchini all'interrogazione del 3 Dicembre di Maria Rosa Brioschi, consigliere comunale del Pd Arcore. Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • La Testata

    Cominci la settimana facendo colazione col tg5. Primo servizio, non è proprio un servizio in effetti. È un messaggio del premier che si difende dal caso Ruby.... Leggere il seguito

    Da  Lalternativa
    SOCIETÀ