Magazine Europa

La fortuna di vivere all’estero

Da Chechimadrid

A volte io ricevo delle mail di gente che mi definisce FORTUNATA o BEATA per vivere a Madrid.
Che quando io leggo “beata te che vivi a Madrid” penso così tante cose che mi scoppia la testa.
Allora ho deciso di usare questo mio blog ludico per condividere uno dei miei pensieri più intimi, cioè la difficoltà di vivere all’estero.
Nella scelta di lasciare l’Italia non esiste la fortuna (intesa come buona sorte) ma il CORAGGIO di inseguire un sogno, o più banalmente il DESIDERIO di provare qualcosa di nuovo.
Io arrivai a Madrid con un biglietto di sola andata che mi costò 40 euro.
Non avevo un lavoro e non avevo nessunissimo contatto. Per i primi 4 mesi vissi in una stanza senza finestre in un appartamento pericolante. Nonostante fossi arrivata qui con una laurea, un master, un Progetto Erasmus e un Progetto Leonardo sul CV iniziai a cercare qualsiasi tipo di lavoro, proponendomi come commessa, lavapiatti, cameriera, telefonista, etc. oltre che per lavori qualificati. Forse questa si chiama fortuna?
Quando trovai lavoro mi iscrissi all’università per specializzarmi in qualcosa di più spendibile sul mercato. Forse questa si chiama fortuna?
Conosco tanti italiani che hanno avuto successo all’estero, e tantissimi altri che pur essendo bravi, colti e preparati non riescono a trovare lavoro ma decidono di inseguire i loro sogni e non tornare a casa.
In infinite situazioni vivere all’estero è difficilissimo. Non solo per la lingua e la cultura diverse da quelle d’origine, ma anche per banalità: un raffreddore, non trovare le tue merendine preferite al supermercato, vedere i tuoi genitori in aeroporto ogni volta più maturi

Io non sono fortunata per vivere a Madrid, io sono fortunata per avere la famiglia, gli amici e l’amore che ho.
Per me lo sforzo più meritevole della vita è capire quello che si desidera e seguire i propri sogni.


Dedico questo post a Nerone, il pesce del mio acquario che più ho amato e che oggi è morto.

Nerone, questo acquario non ha senso senza te.

La fortuna di vivere all’estero

Guancione e Nerone


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Feria del Libro a Madrid

    Feria Libro Madrid

    In questi giorni come direbbe la mia cara amica Iria NON SONO PERSONA, però nonostante il mio stato semi assente ieri sono riuscita a trascinarmi al Parco del... Leggere il seguito

    Da  Chechimadrid
    EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Con tutta la Roma che c’è

    tutta Roma

    La mia Roma, senza altre parole con Andrea, il mio amico del cuore dal motorino ovunque guardo c'è del bello... i mitici fiorai romani a Piazza Vittorio... Leggere il seguito

    Da  Chechimadrid
    EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Kitsch: lì dove la Spagna incontra la Cina

    Kitsch: dove Spagna incontra Cina

    Assioma di www.vivereamadrid.it: il gusto spagnolo tira fortemente verso il kitsch. Che si parli di architettura, di moda, di cinema o di qualsiasi altra cosa... Leggere il seguito

    Da  Chechimadrid
    EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Castilla La Mancha: quando la natura domina!

    Castilla Mancha: quando natura domina!

    Questo fine settimana qui sono stata a Talavera de la Reina, in provincia di Toledo, Castilla-La Mancha, alla casa in campagna del mio caro caro caro amico Pedr... Leggere il seguito

    Da  Chechimadrid
    EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Manie spagnole: la cena de navidad

    Manie spagnole: cena navidad

    Tornata a casa fresca come una scamorza affumicata cosa trovo??? Cosa trovo??? Un pacco inviatomi dalla ineffabile Marina di Genova!!! MARINA TE QUIERO!!! Leggere il seguito

    Da  Chechimadrid
    EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • La Finlandia e le sue "prelibatezze"

    Finlandia "prelibatezze"

    La Finlandia non è fatta solo dei buonissimi salmone e renna. Purtroppo in questi 10 mesi ho avuto modo (o la sfortuna) di assaggiare due pietanze tipiche che... Leggere il seguito

    Da  Xsimonax
    CUCINA, EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Chorizo: quando la dimensione non conta

    Chorizo: quando dimensione conta

    Oggi ho un grandissimo dubbio di costume e società spagnola, che mi tormenta, e non ne posso più!! La questione è: perché gli spagnoli non sempre (=quasi mai)... Leggere il seguito

    Da  Chechimadrid
    CURIOSITÀ, EUROPA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI