Magazine Politica

La liberazione che sogniamo

Creato il 25 aprile 2013 da Veritaedemocrazia

La liberazione che sogniamo
di Luca Peruzzi da Facebook
Quest'anno sarà un 25 aprile sottotono.
E allora mi avvantaggio per il prossimo o forse prima.
Stamattina andremo in un cimitero di guerra e poi, lungo la strada dell'appennino, nei tanti luoghi di fucilazione dei partigiani.
Mio figlio ha solo 5 anni, chissà cosa potrà capire?
Vorrei capisse che quel po' di libertà di cui godiamo è stata conquistata a prezzo della vita, della gioventù. Tutti i sogni in un sogno.
Non smettete di sognare, buon 25 aprile a tutti.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog