Magazine Diario personale

La morte non è niente

Da Antonio

La morte non è niente di Henry Scott Holland

La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La violenza delle donne!

    violenza delle donne!

    A volte, sapete, allontanarsi non è viltà, anzi...tutt'altro! Ritrovare, ricostruirsi, rialzarsi sulle proprie gambe fin troppo martoriate, massacrate, dopo... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • la mia primavera

    primavera

    La mia primavera Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • La domanda

    domanda

    È nato prima l'uovo o la gallina?La risposta ci sarebbe anche, ma purtroppo non ci è data a sapere.Questo perchè gli unici depositari di tale risposta erano i... Leggere il seguito

    Da  Bittershadow
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • La maledizione dell'eye liner

    maledizione dell'eye liner

    La domanda ha smesso ormai da tempo di essere "perchè io non riesco a metterlo?" per diventare "perchè ca**o voi sapete metterlo?". Leggere il seguito

    Da  Giovanna
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • La farfalla

    farfalla

    Anima farfalla, leggera e fragile come la vita che sta per lasciarti, quanta gioia hai donato e quanta agonia hai pagato. Spazio vuoto e mai finito, perderà il... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • La paura

    paura

    Incessante tormento di una vita che fu, mi avvilisce ed oscura il mio adorato cielo blu. La paura, l'incertezza di ciò che vedo dietro i miei sguardi insicuri... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • La Generosità e l’egoismo

    Molto più di qualche giorno fa ho avuto il piacere di accogliere a casa mia una splendida bambina di 8 anni che da tempo non vedevo. Una creaturina dolcissima... Leggere il seguito

    Da  Antonio
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI

Dossier Paperblog