Magazine Spiritualità

La preghiera più difficile

Da Alessandra @aluzzingher
Al termine della Santa Messa nella lingua latina si diceva: "Ita Missa est". Infatti la preghiera non si esaurisce con l'atto liturgico ma si rende concreta nella vita, nel rapporto con i fratelli. E' la preghiera più difficile. E' facile sostare sul Tabor...Ma Gesù stesso invita immediatamente a recarsi a Gerusalemme dove subirà la condanna a morte attuatasi con la penosa via crucis. Interessanti i documenti scritti dal Cerimoniere Pontificio, don Guido Marini, che trattano sulla liturgia secondo il Concilio Vaticano II, di cui sono venuta in possesso. Essi fanno riflettere sul nostro modo d'intendere la liturgia e su come viverla. Essa deve sapersi incarnare nella vita, così come il Verbo di Dio si è incarnato per svelare agli uomini il volto del Padre. Ne parlerò in alcuni post traendo dai documenti le parti su cui intendo riflettere maggiormente. La carità di cui ci si nutre durante la preghiera, deve incarnarsi nel fedele. La vita deve diventare una preghiera continua! Mi ha fatto vergognare un bel po' quando sono venuta a conoscenza del modo di vedere le cose degli Ebrei. Gli Ebrei, infatti, ringraziano Dio per ogni cosa: per la pioggia, il sole... Per tutto c'è una preghiera di ringraziamento. Tutto è visto attraverso la lente della fede.Dovremmo fare anche noi così. Lo dice anche san Paolo, vero fariseo: "ringraziando continuamente Dio cantando inni e cantici spirituali". La preghiera più difficile Si deve trasformare la propria vita in un continuo inno e cantico spirituale. Noi Cristiani siamo fortunati: abbiamo lo Spirito di Dio, Colui che ci ha insegnato a vivere come Dio... Perché quindi aver disimparato a ringraziare? Certo, la riconoscenza deve possedere radici molto profonde nel nostro spirito e deve assorbire la nostra vita e nutrirci di essa...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La morte? un capolinea?

    Ma no! La morte non può essere un capolinea! Non è nemmeno un punto di arrivo; esso è il punto di partenza di una nuova vita, una vita immersa nella presenza... Leggere il seguito

    Da  Alessandra
    SPIRITUALITÀ
  • La vita come un gioco

    vita come gioco

    Ed ecco che nelle indagini sull'omicidio di Yara, spunta l'ipotesi, orribile, di una ragazzata, una ragazzata finita in tragedia. Leggere il seguito

    Da  Alessandra
    SPIRITUALITÀ
  • La vita è meravigliosa

    vita meravigliosa

    L'umanità di oggi è senz'altro profondamente ferita: svaluta la vita come una moneta fuori corso: così come questa diventa un pezzo da museo con un valore... Leggere il seguito

    Da  Alessandra
    SPIRITUALITÀ
  • La piramide rovesciata.

    piramide rovesciata.

    Quando colui che ha raggiunto il vertice della propria piramide, avrà rivolto lo sguardo nell’interezza dell’orizzonte e sarà ridisceso alla base, diventerà... Leggere il seguito

    Da  Spiritualrationality
    SALUTE E BENESSERE, SPIRITUALITÀ
  • Virago Classic way

    Virago Classic

    Yamaha XV 750 Virago by Classic Way Classic Way Atelier - Guimarães, Portugal Leggere il seguito

    Da  Inazumaluke
    LIFESTYLE, PASSIONE MOTORI
  • Galleggiando fra le ninfee

    Galleggiando ninfee

    Si sa che qualsiasi discorso si faccia intorno ad un quadro o ad un’opera d’arte in genere può cambiare radicalmente nel momento in cui finalmente la si riesce ... Leggere il seguito

    Da  Il Viaggiatore Ignorante
    VIAGGI
  • Little Dragons Cafe sta sta per arrivare su PC

    Little Dragons Cafe arrivare

    Un'avventura piena d'amore apre un negozio su SteamAkSys Games ha annunciato che il gioco di avventura culinaria Little Dragons Cafe arriverà sul PC il 15... Leggere il seguito

    Da  Marco Zuccardi
    CINEMA, CULTURA

Magazine