Magazine Per Lei

La sfiga ci vede benissimo

Creato il 02 aprile 2010 da Lanterna
Rispondendo a un commento di Ondaluna, mi sono resa conto di quante volte, ultimamente, piango per un film. Spesso per un cartone animato. Io che prima del 2005 avevo pianto solo per Nel nome del padre, mica per Ghost o Scelta d'amore!
Ho cominciato con la serie TV di Lilo e Stitch, ogni volta che saltava fuori la storia dei genitori di Lilo (che non ci sono più, penso per un incidente). E ovviamente in Lilo e Stitch 2 singhiozzo.
Poi c'è stata l'Era Glaciale, in cui la mamma si butta da una cascata per salvare il bambino dalle tigri. Non parliamo di Nemo, in cui la mamma si sacrifica nella prima scena.
Da lì La Gabbianella e il Gatto ha avuto gioco facile: ogni volta che vedo la sequenza della morte di Kenga, mi nascondo in bagno per la vergogna.
Piango per i genitori della Bella Addormentata che devono affidarla alle tre fatine, e poi mi incazzo perché, se una strega maledicesse mia figlia, andrei a cercarla ben prima del principino di turno.
Sono stata capace di piangere per uno sceneggiato con Neri Marcorè e per diverse puntate di vari telefilm idioti ma con mamme come protagoniste.
Oltre a piangere, faccio anche gli scongiuri: la mamma è il personaggio con le più alte probabilità di morire giovane, e io sono una mamma che vorrebbe vivere a lungo!
Mi dicono che l'unica soluzione è staccarmi dallo stereotipo di mamma angelicata e diventare una strega (cosa che peraltro non mi riesce per niente male): l'erba grama non muore mai!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Revival: la treccia laterale

    Revival: treccia laterale

    L'ultima volta che ne avevo viste così tante era la fine degli anni '80, ma adesso sul web la treccia mania dilaga! Quella laterale è un vero must! Prendete... Leggere il seguito

    Da  Visualfashionist
    BELLEZZA, LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • La camicia è maschia

    camicia maschia

    Una moderna cintura di castità un po' troppo fastidiosa tra le gambe. L'antisesso!La camicia-body, quella per femminucce.Perché i maschi pensano che siano... Leggere il seguito

    Da  Ransie
    DIARIO PERSONALE, MODA E TREND, PER LEI, TALENTI
  • La donna manichino

    donna manichino

    Il corpo delle donne come discutibile mezzo di pubblicità Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • La società italiana per la violenza di genere

    società italiana violenza genere

    Dopo la crociata dei padri separati contro le ex-mogli e le donne che abortiscono, l’Italia tramite la politica e i media hanno deciso dilanciare una crociata... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    MEDIA E COMUNICAZIONE, PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI
  • La banalizzazione del femminicidio

    Mi è stato segnalato l’ultimo spot della Tim. Belen Rodriguez sempre nei panni di poliziotta ha una bomba addosso. Come al solito abbiamo il tema preferito dei... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • La Francia contro il burqa

    Francia contro burqa

    IL 12 MAGGIO il consiglio dei ministri discuterà il divieto totale di portare il burka sul suolo francese. In Francia le portatrici di burqa sono poche migliaia... Leggere il seguito

    Da  Dragor
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • La femme publique

    Quelli che... ti toccano la pancia perché porta fortuna. Toccati la tua!Quelli che... ti raccontano i loro 5 parti, di cui uno sotto le bombe ai tempi della... Leggere il seguito

    Da  Lanterna
    MATERNITÀ, PER LEI

Magazine