Magazine Cultura

La telecrazia

Creato il 16 maggio 2012 da Albix

La telecraziaNell’articolo “La nuova editoria”, apparso nella pregevole rivista on.line “scrivendovolo” a firma di Daniele Dell’Orco il 13 maggio appena scorso, editoria, anche a Torino, fa rima con telecrazia.

L”articolista, partendo dalla rilevazione di  due dati contraddittori (l’aumento del 4% dei visitatori alla Fiera del Libro di Torino e la diminuzione dei lettori) argomenta acutamente come i conti non quadrino. Insomma c’é qualcosa che non convince.

L’arcano, però, é presto svelato dalla presenza di tre divi televisivi (o se non proprio prodotti televisivi, frutti comunque di celebrità e risonanza promosse dal piccolo schermo) che presentano le loro ultime fatiche letterarie.

La gente, infatti, non legge. Ma se a scrivere sono i divi promossi dal piccolo schermo, allora i lettori si moltiplicano d’incanto.

Noi poeti e scrittori aderenti al Manifesto di Napoli abbiamo denunciato da parecchio lo stato di abbandono in cui versa la poesia e la cultura più in generale. E abbiamo stigmatizzato proprio il ruolo deleterio ricoperto dalla televisionne, denunciando l’occupazione delle televisioni da parte di una ristretta cerchia di pseudo-intellettuali, promossi nell’etere (e confermati nel digitale) dalla partitocrazia parastatale (Reti Rai) e da potentati economici concentrati sul profitto, dimentichi di ogni forma di cultura (Reti Mediaset).

Ripropongo quindi il tema: ma chi ha deciso che la TV debba essere ostaggio di giornalisti e intellettuali promossi da uno Stato partitocratico e corrotto? E  chi ha permesso che le tre emittenti televisive, maggiori concorrenti di quelle statali, andassero in mano ad una unica società che le gestisce per incassare profitti, appiattendo gli spettatori su livelli semidemenziali di sottocultura metropolitana?

E attendo ancora una risposta al mio quesito: ma dove sta scritto che una, almeno una, emittente televisiva nazionale, non possa essere gestita a beneficio di poeti  e scrittori, se non addirittura autogestita da poeti e scrittori?

Per saperne di più

http://www.scrivendovolo.it/web/2012/05/13/la-nuova-editoria-e-le-regole-dello-show-di-daniele-dellorco/


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Rileggendo Sandman: La Veglia

    Rileggendo Sandman: Veglia

    Rileggendo SandmanSpeciale: rileggendo SandmanSandman: Preludi e NotturniSandman: Casa di BambolaSandman: Le Terre del sognoSandman: La Stagione delle... Leggere il seguito

    Da  Lospaziobianco.it
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Recensione: LA LUNGA NOTTE

    Recensione: LUNGA NOTTE

    Ecco la mia recensione al libro "La lunga notte" di Linda Castillo.Titolo: La lunga notteSerie: Amish, vol. 2Autrice: Linda CastilloTraduzione: Lisa Maldera Cas... Leggere il seguito

    Da  Sarabooklover
    CULTURA, LIBRI
  • La seconda lettura, ovvero la letteratura viva

    seconda lettura, ovvero letteratura viva

    L'illuminazione mi è giunta mentre stavo leggendo Morte a Venezia. C'era qualcosa che mi ricordava l'atteggiamento di Aschenbach verso il giovane Tazio. Leggere il seguito

    Da  Sulromanzo
    CULTURA, LIBRI
  • La volpe e la pantera // Esopo

    volpe pantera Esopo

    Domenica 20 Novembre 2011 00:00 Scritto da monica mainikka Il progetto La favola esopica: il mondo visto con gli occhi degli umili La tradizione attribuisce ad... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Questa è la storia

    Questa storia

    Mary Roberts Rinehartdi una zitella di mezza età che perdette la testa, disertò i domestici lari, prese in affitto una casa ammobiliata per passare l'estate... Leggere il seguito

    Da  Unostudioingiallo
    CULTURA, GIALLI, LIBRI
  • La letteratura nella pignatta

    letteratura nella pignatta

    Vedi quella nuvola… Non sembra un ossobuco? di Claudio Novelli Edizioni La Conchiglia pp 260 € 15,00(…)stava sola in ripa di marina; e senza rete e sanz’amo... Leggere il seguito

    Da  Luigiderosa
    CULTURA, LIBRI
  • La pace

    pace

    La pace ritorna solo festeggiandolanon c'e' posto per l'odio e la tristezza c'e' l'amore nel mondo che ci aspettatutto il mondo cammina nell'inferno per donare... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI

Magazines