Magazine Creazioni

Le ceneri,la farinata e lo sformato di piselli

Da Elibetta
Oggi è il mercoledì delle ceneri si indica il primo giorno di Quaresima cioè il primo giorno in preparazione della Pasqua. La parola ceneri richiama la funzione liturgica in cui il parroco sparge un pizzico di cenere benedetta sul capo o sulla fronte dei fedeli per ricordare loro la caducità della vita terrena . Quindi anche noi oggi proviamo un pranzo e cena un po più poveri e frugali anche per fare del bene alla linea.........
PRANZO: Zuppa di ceciCENA : Sformato di piselli e farinata ligure
FARINATA LIGURE :- 500 gr. di farina di ceci- 3 cucchiai di olio
Io l'avevo sempre mangiata e la trovavo squisite , quando ho letto la ricetta e provato è semplice e ne esce una focaccia deliziosa che è perfetta accompagnata con formaggi o pesto o salumi.Bisogna mescolare la farina e acqua in modo da ottenere una pastella liquida e senza grumi. Insaporire con un pizzico di sale e ungere una tortiera , aggiungere l'olio al composto rimescolando delicatamentee versare nella tortiera cuocendo in forno apreriscaldato a 220° per 20 minuti. Sfornare e servire ben calda .BUON APPETITO !
LE CENERI,LA FARINATA E LO SFORMATO DI PISELLI
SFORMATO DI PISELLI
  • 350 g di piselli spezzati da agricoltura biologica
  • 3 uova e 50 gr. di parmigino grattuggiato
  • 1 pizzicodi zenzero e di zafferano
  • sale
Laviamo i piselli e mettiamoli a bagno per un’ora in acqua fredda. Cuociamoli in 2 litri di acqua fino a farli disfare quasi completamente. Saliamo a fine cottura e scoliamo. A parte, facciamo bollire il latte e aggiungiamogli lo zenzero e lo zafferano. Sbattiamo le uova e aggiungiamo i piselli e il parmigiano. Mettiamo tutto in una pirofila unta , in forno a 220° per 30 minuti o comuque finchè lo sformato non sia asciutto.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines