Magazine Cucina

Le super cotolette del Ristorantino della carne

Da Eatitmilano @Eatitmilano

Orecchia di elefante con fiori di zuccaSe all’improvviso vi coglie la voglia di una bella cotoletta gigante – o orecchia di elefante, che dir si voglia – fritta a puntino e che non vi sta in un piatto da pizza, il Ristorantino della carne di via Solari è quello che fa per voi.

Questo ristorante che, come dice il nome stesso, fa principalmente carne, ha da poco aperto a Milano in via Solari dopo tanti anni a Vigevano e poi in via Ripamonti, e le sue orecchie di elefante pare abbiano già conquistato i milanesi. Noi in primis, che l’abbiamo provato e ci siamo fatti una scorpacciata degna del più goloso tirannosauro rex.

Dove si trova: Via Solari 12, zona Sant’Agostino

www.ilristorantinodellacarne.it

Tipologia del ristorante: cucina italiana, prevalentemente di carne

GLI SPAZI: Semplice, un po’ retrò ma accogliente. Tavoli rustici in legno bianco e travi a vista in legno chiaro ti fanno sentire come nella taverna di casa.

IL CIBO: Scordatevi gli impiattamenti gourmet e le porzioni da fame. Al Ristorantino si mangia, e tanto. Porzioni maxi per ua carne davvero di qualità a cominciare dai carpacci per passare dai filetti morbidissimi e succulenti e finire con la specialità del Ristorantino: le orecchie di elefante. Trenta le tipologie tra le quali scegliere, ottima la frittura (anche se, ricordatevelo, è pur sempre una “giga frittura”, ovvio che leggerina non sarà!), carni cotte sulla pietra lavica, e 9 primi piatti, oltre che gli antipasti. Tratto distintivo del Ristorantino, poi, è la possibilità di farsi preparare tutti i piatti del menu (fatta eccezione per i pochi contrassegnati con asterisco) senza glutine!! Il Ristorantino della carne è infatti presente nel network AIC – Associazione Italiana Celiachia. E così si accontenta tutti.

Filetto alla woronoff

I PREZZI: Adeguati ai piatti offerti. Antipasti dai 6 ai 9 euro, primi dagli 8 ai 10, secondo dei 13 ai 20, carni cotte sulla pietra lavica dai 14 ai 18 (fatta eccezione per la fiorentina, che va a peso), contorni dai 4 ai 5 euro e orecchie di elefante dai 18 ai 25 euro.

ALTRO: I proprietari sono di una grande gentilezza e sapranno accontentarvi in tutto. Carine le noccioline e lo spumante offerti all’arrivo. Noi vi raccomandiamo la prenotazione perché il locale è piccolo e si riempie velocemente. Solo una controindicazione: l’odore di fritto un po’ invadente.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le mani

    mani

    Quando ho visto questa foto (già pubblicata) ho cercato di ritagliarmi un dieci minuti per mettere ordine là, dove tutto era confuso, presente, ma confuso. Leggere il seguito

    Da  Benben73
    HOBBY, LIFESTYLE
  • Le sebadas

    sebadas

    sono il dolce della tradizione pastorale sarda; consistono in i grossi ravioli di sfoglia che racchiudono un ripieno di pecorino o formaggio molle e sono... Leggere il seguito

    Da  Laghezzi
    CUCINA, RICETTE
  • Le Buffacce

    ... ovvero la bellezza è negli occhi di chi guarda!Sabato 30 gennaio dalle 14 e 30 aspetto un sacco di bimbi di ogni età, con tanta voglia di potacciare con... Leggere il seguito

    Da  Filoecoloridiila
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Le 10 migliori ricette con le castagne.

    migliori ricette castagne.

    Le Castagne, che appartengono alla categoria della frutta farinosa, non sono propriamente un frutto, in quanto i frutti del castagno sono i ricci. Leggere il seguito

    Da  Hugor
    CUCINA, RICETTE
  • Le Oniriche

    Oniriche

    Immagino che alcuni di voi abbiano notato nei mesi scorsi quel simbolino con la luna che è comparso qui a lato del blog, e suppongo che alcuni di voi abbiano... Leggere il seguito

    Da  Mammabook
    BAMBINI, CUCINA, MATERNITÀ
  • Le attività culturali

    attività culturali

    I VIAGGI FOTOGRAFICI DEL CSFADAMS Viaggiare non soltanto per fare fotografie ma anche per fare esperienze, per conoscere altre realtà associative e scuole... Leggere il seguito

    Da  Csfadams
    ARTE, CULTURA, FOTOGRAFIA, LIFESTYLE
  • “Luce d’estate, ed è subito notte”, di Jón Kalman Stefánsson

    “Luce d’estate, subito notte”, Kalman Stefánsson

    “[…] dopo essermi occupato per molto tempo di tematiche più astratte e filosofiche, volevo scoprire cosa fosse la vita, la passione, la morte; e scrivere di... Leggere il seguito

    Da  Rivista Fralerighe
    CULTURA