Magazine Cultura

Libertà è Partecipazione

Creato il 30 gennaio 2011 da Albix

logocomitato2Si dice  che ogni popolo abbia il governo che si merita. Temo che sia vero. Facciamo male a delegare; oggi si delega tutto: dagli affari condominiali, agli affari internazionali; poi ci lamentiamo se il capo-condomino scappa con la cassa e se la stampa estera ci massacra, ridendo di noi. Ieri degli amici mi hanno invitato alla festa di costituzione di un Comitato Civico, in un piccolo centro di provincia; volevano che illustrassi ai convenuti la cornice costituzionale in cui si inserisce l’attività di un simile comitato; ho cercato di farlo con parole semplici, come mi avevano chiesto; mi son piaciuti i soci fondatori di questo comitato civico: gente intelligente, sensibile, affermata nei diversi settori della società, stanchi, di sentir blaterare in TV stupidaggini senza senso e di assistere alla creazione di miti, di verità inesistenti, di notizie capziose, di modelli perniciosi e molesti; ho concluso il mio intervento ricordando le parole che Vincenzo Cuoco pronunciò in occasione della promulgazione della Costituzione di Napoli: perchè una Costituzione ci renda veramente liberi, non basta che sia scritta bene; occorre anche l’impegno e la partecipazione; credo che la riscossa degli Italian debba passare da una rifondazione che parta dal basso; il potere, diceva Montesquieu, dev’essere contrastato dal potere; partendo dal livello comunale occorre creare delle entità associative capaci di contemperare, stimolare, controllare, arginare, completare forse in qualche caso anche sostituire il potere. Ma per farlo occorre l’impegno e la partecipazione di tutti gli uomini di buona volontà.

Visitate il sito del Comitato Civico di Uta

Libertà è Partecipazione
Condividi su Facebook.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • L'albero della libertà

    L'ALBERO DELLA LIBERTÀ Come si giunge al tricolore issato il 21 gennaio 1799 a castel Sant'Elmo Il simbolo più potente e carico di significati: l'Albero della... Leggere il seguito

    Da  Gurufranc
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • La mia libertà

    libertà

    Amico,la cosa più bella è essere liberie mettere la propria vita al servizio degli altriperchè l’amore viene e finisceforseil potere viene e finisceforsegli... Leggere il seguito

    Da  Dallomoantonella
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Il coraggio della libertà

    coraggio della libertà

    La Manica (The Channel per gli Inglesi) è quel tratto di mare che collega l’Oceano Atlantico al Mare del Nord oppure, se preferite, che separa l’Inghilterra... Leggere il seguito

    Da  Alfa
    CULTURA
  • Difendere la libertà religiosa

    Le Potestà i Principati fanno a gara a difendere la libertà religiosa. Nessuno nega il diritto che ogni cittadino ha di professare il proprio culto, se ne ha... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Libertà di movimento, libertà di parola

    Libertà movimento, libertà parola

    (Libero blogger in libero stato!) Il tema si ripropone a intervalli regolari, come se ci fosse uno schema tra gli stati emotivi dei vari blogger che compongono... Leggere il seguito

    Da  Mcnab75
    CULTURA
  • Amore e libertà

    Amore libertà

    Liebe, amore, ha la stessa radice di Lob, lode, apprezzamento, ma anche di Freude, gioia, e Freiheit, libertà. Queste parole esprimono un’esperienza, un... Leggere il seguito

    Da  Willoworld
    CULTURA
  • Fuga per la libertà

    Certe volte sembra non succeda niente, poi un giorno ti svegli e sembra succeda tutto d'un colpo. Così è stato: il colpo di stato in Tunisia, le rivolte in... Leggere il seguito

    Da  Simonetta Frongia
    CULTURA

Magazines