Magazine Basket

Live il Draft 2010

Creato il 24 giugno 2010 da Basketcaffe @basketcaffe

John Wall

Ore 00.45: Mancano ormai pochi minuti al Draft 2010, intanto Kirk Hinrich andrà ai Washington Wizards assieme alla 17esima scelta, che verrà comunque fatta dai Bulls ma per conto della squadra della capitale.

Ore 01.10: Impazzano i rumors. Si parla di un possibile scambio tra Pacers e Nets con Devin Harris, Yi Jianlian e il pick 3 ad Indiana in cambio di Danny Granger e la decima scelta. Anche i Bulls molto attivi: dopo aver ceduto Hinrich, voci vorrebbero Deng ai Magic in cambio di Mickael Pietrus e Marcin Gortat. Staremo a vedere, la temperatura inizia a salire!!

01.28: Un giro di orologio alla festa!!

01.32: Esce il grande capo David Stern. Ovviamente la buona sera e le spiegazioni di rito. In sottofondo, i soliti fischi dei tanti tifosi dei Knicks…. Ancora cinque minuti di attesa per John Wall e il suo cappellino degli Wizards!! Intanto un brutto remembering: Kwame Brown. Ahia….

01.38: With the first pick, the Wizards selectJohn Wall, from Kentucky!! Primo giocatore della storia di UK al numero uno del Draft. Stasera ne chiameranno altri quattro. A Capital City, è ufficialmente iniziata l’era Wall.
01.44: Philadelphia conferma quello che da tempo si diceva. Preso Evan Turner, il miglior giocatore dell’ultima annata di College Basketball. Preparatevi, perchè da adesso in poi è il Big Bang

01.49: Nessuna sorpresa nemmeno coi Nets. Si va con Derrick Favors, un misto di Amare Stoudemire e Dwight Howard. L’era Prokhorov inizia con l’uomo volante da Georgia Tech.

01.54: Come da pronostico, i Twolves scelgono Wesley Johnson, all around da Syracuse. Era il giocatore che più serviva, ed infatti è stato chiamato. A Minnie ritrova l’ex compagno Jonny Flynn. Diversi i tifosi degli Orange presenti al Madison Theatre a sventolare l’asciugamano per il guerriero Wes.

01.59: Altri rumors. Pare che i Blazers avrebbero licenziato il GM Kevin Pritchard e starebbero contattando Sam Presti e RC Buford, rispettivamente dirigenti di Thunder e Spurs, che tra l’altro sono uno l’allievo dell’altro.

02.01: I Kings volevano un lungo e chiamano DeMarcus Cousins, pivot con mani educate e piedi da tip-tap da Kentucky. Terzo freshmen nei primi cinque giocatori chiamati. Alla faccia dello slogan Stay at school….

02.07: Come al solito i Warriors devono fare i bastian contrari scegliendo Ekpe Udoh, stoppatore da Baylor. Però, bene direi, un giocatore con quelle caratteristiche nella squadra di Anthony Randolph, Brandan Wright e Andris Biedrins. Contenti loro….

02.10: John Wall non ha ancora giocato una partita Nba ma già si mette a fare pubblicità. Per lui, un bell’accordo con Reebok: per la casa di abbigliamento sportivo potrebbe essere l’erede di Iverson.

02.13: I Pistons volevano un lungo e alla 7 han pescato Greg Monroe, da Georgetown. L’obiettivo era Cousins, si prendono invece un passatore incredibile e un attaccante più che educato. Non un intimidatore, però bella scelta di Dumars.

02.19: Scelta da pronostico dei Clippers. Cercavano un’ala piccola e alla 8 è arrivata con Al Farouq Aminu, tuttofare da Wake Forest. Il re è arrivato, significa il suo nome. Magari senza quegli occhiali improponibili…..

02.23: Secondo alcune voci, Cousins avrebbe detto che non avrebbe mai giocato per i Warriors, se i Kings non lo avessero scelto. Bene per lui che a Sacramento l’abbiano ascoltato. Guascone…

02.28: Altra sorpesa, alla 9. I Jazz chiamano Gordon Hayward, ala bianca da Butler, la cinderella dell’ultimo torneo Ncaa. Dunque non starà a casa, coi Pacers, ma andrà a giocare per i mormoni. Aspettavamo un lungo, Aldrich o Davis, invece è arrivata un’ala. Probabile che Kirilenko e Korver siano pronti a partire….

02.32: Strana scelta per i Pacers. Perso Haywars, pescano Paul George, ala piccola da Fresno State. Strana chiamata visto che in ruolo dovrebbero essere coperti con Danny Granger. Che sia davvero sul piede di partenza il buon Danny….

02.37: Continuano le sorprese. Gli Hornets scelgono Cole Aldrich, centro bianco e difensivo da Kansas. Pensavamo ad un esterno che ringiovanisse lo spot di ala piccola, e invece, ecco il portiere. Probabilmente Okafor non basta…

02.44: Secondo Jayhawk chiamato. I Grizzlies prendono Xavier Henry, attaccante e tiratore mancino. Scelta educata, un buon fucile per gli scarichi di Mayo e dei lunghi. Potrebbe rimpiazzare il FA Rudy Gay.

02.48: Ecco svelato il motivo della chiamata di Aldrich da parte degli Hornets. In realtà è una scelta dei Thunder, che si prendono anche Mo Peterson in cambio delle scelte 21 e 26.

02.50: Si torna alla normalità. Come da pronostico, i Raptors pigliano Ed Davis, un lungo per il post Chris Bosh. Pivot mancino, con braccia lunghissime a buona attitudine difensiva: può comporre una discreta coppia col mago.

02.56: I Rockets chiudono il giro di Lottery chiamando alla 14 Patrick Patterson, altro ex Kentucky. Scelta che non comprendo: Houston aveva bisogno di centimetri e invece chiama l’ennesimo pivot di due metri. Sarà il nuovo Carl Landry, nulla di più.

03.02: Alla 15 i Bucks pescano il primo dei non presenti, Larry Sanders, tremendo intimidatore e stoppatore da VCU.

03.06: Alla 16 i Twolves chiamano Luke Babbitt, ala piccola mancina e con gran tiro da Nevada. Sceso un po’ rispetto alle previsioni ma giocatore interessante.

03.09: Sembra che Babbitt sia in realtà una scelta dei Blazers, che hanno ceduto ai Twolves Martell Webster. Attendiamo novità…

03.11: Alla 17 i Bulls, per conto degli Wizards, chiamano il francesino Kevin Seraphin, anche lui salito di molto rispetto alle previsioni. Andrà a rinforzare, forse non da subito, il reparto lunghi di Washington. Primo giocatore non americano del Draft 2010.

03.17: Alla 18 i Thunder chiamano Eric Bledsoe, play ed ex compagno di merende di Wall a Kentucky.

03.23: Alla 19 i Celtics guardano al futuro e puntano sul talento futuribile di Avery Bradley, combo guard da Texas, con tiro e grandi doti atletiche. Bel colpo.

03.25: Sembrano trovare conferme le voci della trade che porterebbe Babbitt e Ryan Gomes a Portland in cambio di Martell Webster, diretto a Minneapolis.

03.28: Alla 20, come anticipato, gli Spurs chiamano James Anderson, guardia pronta subito con tiro ed atletismo, da Oklahoma State, che andrà a sostituire il FA Roger Mason. Chiamata più che competente dei neroargento.

03.33: Alla 21 i Thunder, sempre per contro degli Hornets, scelgono Craig Brackins, ala forte da Iowa State con buon tocco da fuori. Un giocatore a metà tra David West e Channing Frye.

03.36: Alla 22 i Blazers chiamano Elliott Williams, guardia mancina con buon tiro e decente atletismo da Memphis.

03.38: Altro rumors. Pare che gli Hornets abbiano i ceduto i diritti di Eric Bledsoe ai Clippers per una futura prima scelta.

03.41: Alla 23 i Twolves chiamano Trevor Booker, ala forte undersized da Clemson. Potrebbe essere il nuovo DeJuan Blair. Di certo è il primo senior del Draft 2010.

03.46: Alla 24 gli Hawks scelgono Damion James, ala tuttofare da Texas, grande atleta pronto subito. Altro senior.

03.50: Proseguono le voci di scambi. A Washington Trevor Booker e il pick 56 per i pick 30 e 35 a Minnesota. Damion James, scelto da Atlanta, dovrebbe andare ai Nets.

03.52: Alla 25 i Grizzlies pigliano Dominique Jones, play da South Florida che molti paragonano a Rodney Stuckey. Un giocatore di energia come backup di Conley.

03.56: Alla 26 i Thunder, per conto degli Hornets, scelgono Quincy Pondexter, potente ala piccola da Washington. Ecco il giocatore che serviva a New Orleans per il dopo Posey-Stojakovic.

04.01: Alla 27, i Nets, scelgono per gli Hawks, Jordan Crawford, selvaggia guardia da Xavier con tanti punti nelle mani.

04.04: Secondo il giornalista Marc Stein, i Mavericks avrebbero acquisito da Memphis i diritti sul play Dominique Jones.

04.08: Alla 28, i Grizzlies chiamano la guardia venezuelana Greivis Vasquez, talento molto interessante. Voci lo vorrebbero però acquisito dai Knicks. Sarebbe un bel colpo, soprattutto per la parte latina di NYC.

04.13: Ecco il quinto giocatore di Kentucky, Daniel Orton. Lo chiamano i Magic, alla 29. Un centro che deve ancora maturare e lo potrà fare con calma dietro Howard. Un progetto, ma molto interssante.

04.18: Ultima chiamata del primo giro, la 30. Gli Wizards, per conto dei Twolves, scelgono Lazar Hayward, ala con tiro e senso della difesa e del rimbalzo da Marquette. Chiamata molto sorprendente.

Si chiude qui, in corrispondenza con la fine del primo giro del draft, la lunga diretta di Basket Caffè per l’Nba Draft 2010.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Draft 2010 - Le Ali grandi

    Se gli ultimi Draft sono stati dominati dagli esterni, in particolare da playmaker e combo-guards, la tornata di scelte del 2010 sembra destinata a vedere... Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT
  • Draft 2010 - I centri

    AAA centro di ruolo cercasi. Nelle ultime stagioni sono stati davvero pochi i pivot di ruolo pescati al Draft. Lo scorso anno i Grizzlies scelsero Thabeet al... Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT
  • Draft 2010 - Gli Internationals

    Per la prima volta dopo diverse stagioni, il Draft sarà povero di giocatori che non provengono dal College Basketball. Tanti, i migliori, si sono ritirati da... Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT
  • Draft 2010: Team Needs West

    Draft 2010: Team Needs West

    Il Draft 2010 si avvicina. Il 24 giugno, al Madison Square Garden di New York, il commisioner David Stern chiamerà i giocatori sul palco e consegnerà loro il... Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT
  • Speciale Draft

    Speciale Draft

    Continua il nostro studio sull’ormai imminente Draft NBA che noi di Basketcaffe.com seguiremo in diretta nella notte tra giovedì e venerdì. Oltre ad una efficac... Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT
  • Draft 2010: Team Needs East

    Draft 2010: Team Needs East

    Il Draft 2010 si avvicina. Il 24 giugno, al Madison Square Garden di New York, il commisioner David Stern chiamerà i giocatori sul palco e consegnerà loro il... Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT
  • Poche ora al draft 2010 - Live su Basketcaffe.com

    Mancano ormai pochi giri di lancette corte all’inizio del Draft 2010, draft che ci riserverà della sorprese, forse anche nelle primissime posizioni. Leggere il seguito

    Da  Basketcaffe
    BASKET, SPORT