Magazine Curiosità

Lo Shopping Break

Creato il 12 gennaio 2012 da Robibaga
Buon anno torniamo a scrivere, stamattina parliamo dello "shopping Break". I saldi? Sono una buona occasione di acquisto, ma anche… un lavoro. Una giornata di shopping intensivo implica ore in cammino da un negozio all'altro, lo stress di stare in coda in negozi sovraffollati e poco tempo per meditare gli acquisti. Il risultato è che a volte si finisce per comprare la prima cosa che capita e per pentirsi dell'acquisto in breve tempo. Ecco allora le regole d'oro di sopravvivenza, per uno shopping fruttuoso: la prima sta nel concedersi una pausa di riflessione di almeno dieci minuti ogni due ore di shopping, per riposare il corpo e la mente e razionalizzare gli acquisti. Insomma, serve uno Shopping Break.Uno studio realizzato da FOUND!, la prima agenzia di mood marketing communication in Italia, promosso grazie al coinvolgimento di 120 “esperti di acquisto” (direttori e responsabili di negozi, commessi, consulenti e personal shopper) e psicologi, medici, sociologi e personal trainer, fotografa le abitudini di acquisto dei nostri connazionali e spiega come evitare errori e stress inutile. Secondo il 64% degli esperti intervistati l’atteggiamento predominante con cui gli italiani affrontano lo shopping dei saldi è lo stress. Almeno la metà degli acquirenti va di fretta (41%), è irritabile (28%) e sembra vivere gli acquisti come un male a cui non ci si può sottrarre (19%). Naturalmente non è così per tutti: secondo il 21% sono ancora molti a vivere gli acquisti come un momento piacevole, di gioia e di condivisione e come un’occasione per evadere e per concedersi un capo desiderato e "adocchiato" da tempo (39%). In genere le donne sono più organizzate e decise degli uomini. Per trarre il massimo profitto dal momento dei saldi e non farsi prendere dalla frenesia ci sono alcune strategie che si possono mettere in atto. Si tratta soprattutto di pianificare” (53%), dividersi i compiti (39%) e scegliere bene il momento degli acquisti (31%). L'importante è soprattutto, durante una maratona di acquisti, prendersi una pausa in cui staccare la spina e ragionare a mente fredda. Insomma serve uno Shopping Break. Ecco le sue cinque regole d'oro:Lo Shopping Break 1 – MENS SANA IN CORPORE SANO: un fisico riposato aiuta la mente nella scelta dell'acquisto giusto. Non importa se in piedi o seduti, l’importante è concedersi almeno 10 minuti di pausa ogni due ore di shopping, magari bevendo un caffè o una bibita. 2 – RAZIONALIZZA CIO’ CHE HAI VISTO: oltre al corpo, bisogna far riposare anche la mente per essere lucidi nel ricordare quello che si è visto. Passare in rassegna tante vetrine può causare confusione e rendere difficile l’individuazione del capo giusto. 3 – TUTELA IL TUO PORTAFOGLI: lo Shopping Break serve anche a fare il punto su quello che abbiamo visto e su quanto abbiamo speso rispetto al budget che ci siamo assegnati all'inizio dello shopping. 4 – PLACA I CONFLITTI: se siamo in giro in compagnia del partner, dei figli o di un'amica, una pausa aiuta a calmare gli attriti che spesso si generano durante lo shopping: i tempi di attesa nei negozi e le indecisioni davanti al capo da acquistare rischiano spesso di sfociare in litigi.5 – TROVA LA SCELTA GIUSTA: se si è in compagnia ci si può confrontare con gli altri per fare il punto della situazione e dividersi i compiti su cosa comprare. Se invece sei da solo puoi ragionare con cognizione di causa astraendoti dal caos che ti circonda.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Shopping saturday

    Shopping saturday

    Have a nice Shopping Saturday!1-Knitta please at Austin, TX, US link2-Inspired by Hokusai's The Great Wave off Kanagawa. Blogged at kleiosbelly.wordpress. Leggere il seguito

    Da  Fedulab
    CREAZIONI, HOBBY
  • Window Shopping

    Window Shopping

    Giusto per farvi morire di invidia pubblico le foto di delle belle vetrine di MonteCarlo. Io, naturalmente, non ci sono stato, ma il mio "fedele assistente" (ch... Leggere il seguito

    Da  Hermes
    LIFESTYLE
  • Spring Break - Un' Estate Pazzesca

    Spring Break Estate Pazzesca

    1983, Sean S. Cunningham.Vacanziero U.S.A diretto nientemeno che dal regista di "Venerdì 13", Sean S. Cunningham in persona.Probabilmente uno degli apici del... Leggere il seguito

    Da  Robydick
    CINEMA, CULTURA
  • Lo shopping di Chiara L. (3)

    shopping Chiara

    Ciao bellezze!! Come state? Nuova stagione in arrivo e rubriche di sempre! Nuovo post dedicato allo shopping di Chiara L., una mia cara lettrice e una buona... Leggere il seguito

    Da  Vdifashionshare
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Shopping center

    Shopping center

    Lo mejor de un Centro Comercial es que no haya nadie. Lo peor, es que para que no haya nadie tiene que estar cerrado...Pues así estuve hace unos días. Después... Leggere il seguito

    Da  Elenacaldito
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Shopping

    Shopping

    ¡Buenos días!Aquí va todo lo que me he comprado :)No es mucho, pero me estoy reservando para dentro de 15 días que ¡¡¡vuelvo a Roma!!!! Y Portaportese nunca... Leggere il seguito

    Da  Elenacaldito
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Quando le donne inventarono lo shopping

    Quando donne inventarono shopping

    Bellissimo documentario in onda su History channel dal titolo: Quando le donne inventarono lo shopping che riconduce lo spettatore agli albori del consumismo.... Leggere il seguito

    Da  Ilsegnocheresta By Loretta Dalola
    LIFESTYLE, MEDIA E COMUNICAZIONE, MODA E TREND, PER LEI, TELEVISIONE

Dossier Paperblog

Magazine