Magazine Cultura

Love bite, il film ghiacciolo

Creato il 19 luglio 2013 da Cannibal Kid
Condividi
LOVE BITE, IL FILM GHIACCIOLOLove Bite (UK 2012) Regia: Andy De Emmony Sceneggiatura: Ronan Blaney, Cris Cole Cast: Ed Speelers, Luke Pasqualino, Jessica Szohr, Timothy Spall, Robin Morrissey, Daniel Kendrick, Kierston Wareing, Rachel McCreath, Eloise Smyth Genere: film ghiacciolo Se ti piace guarda anche: Teen Wolf, The Inbetweeners, Finalmente maggiorenni
Ogni cosa va fatta al momento giusto. Ci sono canzoni ad esempio che mi rifiuto di ascoltare nel giorno sbagliato: “I Don’t Like Mondays” dei Boomtown Rats o “Manic Monday” delle Bangles vanno ascoltate solo e rigorosamente di lunedì. Se le becco un altro giorno, cambio stazione radio, imprecando contro l’incompetenza dei deejay che hanno osato suonarle in un giorno differente. Lo stesso vale per le canzoni, così come i film, ambientati a Natale. Vanno visti nel periodo natalizio. E bom. Dal 26 dicembre in poi, fino all’anno successivo, non si possono più guardare. È una regola. Ci sono altre pellicole che invece vanno viste rigoramente d’estate. Un sottogenere che io chiamo, e forse non solo io, “filmetti estivi”. In genere si tratta di pellicole leggere, disimpegnate, non particolarmente originali, con attori giovani provenienti da serie tv, e che appartengono per lo più a due categorie, almeno tra quelli che piace vedere a me: la commedia goliardica, sboccata, oscena e scema, e poi il thrillerino-horrorino low-budget. Quei filmetti insomma che se li vedi d’inverno ti sembrano le ultime tra le merdacce e forse è l’accoglienza che si meritano. Ma d’estate le cose cambiano. La voglia di disimpegno è maggiore, le aspettative si abbassano e si può essere più ben disposti a chiudere un occhio di fronte a personaggi stereotipati, trame straabusate e interpretazioni non sempre da Oscar.

LOVE BITE, IL FILM GHIACCIOLO

Come si dice bimbiminkia in inglese?

Love Bite è un po’ l’apoteosi del filmetto estivo. Era già da qualche mese che l’avevo conservato in frigo al fresco, sapendo che sarebbe potuto tornare utile nei mesi più caldi. In un’altra stagione, una visione come questa l’avrei bollata come una boiata incredibile. Visto d’estate invece ha il suo perché, anche perché fonde entrambe le categorie di filmetto estivo che prediligo. Da una parte è una commedia teen volgarotta, con gag sessuali di bassa lega che manco nei cinepanettoni italiani si vedono, ma che nella variante britannica regalano maggiori soddisfazioni. Gli inglesi non si fanno troppi problemi con il politically correct e qui si esaltano con situazioni ai limiti del trash. Siamo in zona The Inbetweeners, tanto per darvi un riferimento culturale altissimo. Dall’altra parte, Love Bite gioca invece sul territorio del thriller-horrorino, in maniera a dire il vero parecchio leggera. Il film resta infatti più che altro una comedy sguaiata, in cui ogni tanto fa capolino una componente fantasy, ormai immancabile in ogni buona storia teen che si rispetti. In epoca di Twilight, True Blood, The Vampire Diaries, Teen Wolf ed Hemlock Grove, un licantropo non può proprio mancare. Oddio, io ne farei anche a meno, però a quanto pare i licantropi sono i nuovi vampiri e tirano un casino.

LOVE BITE, IL FILM GHIACCIOLO

"Hey, ma tu sei quella di Gossip Girl?"
"In carne e ossa! Vuoi un autografo?"
"Ma anche no, io odiavo quella serie. Ho festeggiato una settimana quando è finita."

Love Bite è ambientato d’estate (oh yeah!) in una cittadina inglese in cui a un certo punto cominciano a sparire e a morire ammazzati brutalmente alcuni giovani. Alcuni vergini. Ebbene sì, in giro c’è un licantropo che uccide ragazzi e ragazze che non l’hanno mai fatto. Nel gruppetto di 4 giovani protagonisti del film si scatena dunque la caccia a perdere la verginità, un po’ come in un American Pie versione britannica, quindi una British Pie, il tutto in un contesto molto Teen Wolf. Praticamente: una vaccata. Praticamente: il mio film estivo ideale. Almeno fino a un certo punto. La pellicola non riesce a essere un cult assoluto del summer trash perché il numero di scene divertenti è comunque molto limitato, la trama persino troppo idiota per essere vera, gli attori così così: c’è Luke Pasqualino della seconda generazione di Skins, che però non sembra molto in palla, così come il protagonista Ed Speelers, quello di Eragon, non è che sia proprio l’attore migliore di tutti i tempi. La bella del film è invece Jessica Szozza Szohr, la Vanessa di Gossip Girl, una delle tipe più insopportabili di una serie già di suo ripiena di tipe insopportabili. Nonostante non mi sia mai piaciuta un granché, qui si rivela piuttosto sexy anche se come attrice, beh… Perché, è un’attrice? Una pellicola come Love Bite in pratica ha enormi limiti, a essere buoni, e può essere considerata una porcata colossale, a essere cattivi. Però è estate ed hey, questo è un filmetto estivo trash coi fiocchi. Per l'occasione mi spreco e conio una nuova definizione: questo è un perfetto film ghiacciolo. Inconsistente e privo di valori nutrizionali, però bello fresco. Dategli un morso, un love bite. (voto 6/10)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Anna Karenina. Il film

    Anna Karenina. film

    Titolo: Anna Karenina Regia: Joe Wright Sceneggiatura: Tom Stoppard Genere: Drammatico Durata: 130 minuti Interpreti: Keira Knightley: Anna Karenina Aaron... Leggere il seguito

    Da  Nasreen
    CINEMA, CULTURA
  • Hitman - Il film

    Hitman film

    Hitman - L'assassinoFonte foto: www.mymovies.itQuesto è il classico film che dopo averlo visti il tuo sbuffare viene intervallato da "Bah" e "Mah" dubbiosi,... Leggere il seguito

    Da  Dennyb
    CINEMA, CULTURA, LIBRI, OPINIONI
  • Il film "Educazione siberiana"

    film "Educazione siberiana"

    E' stato una grande delusione.Il mio personale punto di vista sul film tratto dal libro Educazione Siberiana.[ ATTENZIONE: SPOILER SUL FILM ]Quando si va a... Leggere il seguito

    Da  Altovolume
    CULTURA, LIBRI
  • Il lato positivo. Il Film

    lato positivo. Film

    Titolo: Il lato positivo – Silver Linings PlaybookRegia: David O. Russel Sceneggiatura: David O. Russel Genere: Commedia Durata: 122 minuti Interpreti: Bradley... Leggere il seguito

    Da  Nasreen
    CULTURA, LIBRI
  • We love movies 60: Il lato positivo

    love movies lato positivo

    Buona domenica pomeriggio per la rubrica "We love movies" di questa settimana, voglio parlarvi di un film un po' fuori dagli schemi che ho visto. Leggere il seguito

    Da  Bookland
    CULTURA, LIBRI
  • Song of Kali – Il Film

    Song Kali Film

    Vi sono luoghi troppo malvagi perché sia consentito loro di esistere. Queste sono le parole che appaiono sullo schermo, rosso sangue contro un fondo nero. Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CINEMA, CULTURA
  • Il ritorno degli House Of Love

    ritorno degli House Love

    E' bello tornare a casa, dopo una giornata di lavoro o di fatti nostri, e sentire le voci di qualcuno di famigliare, risentire quella sensazione di benessere ch... Leggere il seguito

    Da  Martelloide
    CULTURA, MUSICA