Magazine Cinema

Luciana Littizzetto vince il premio Dorian Gray

Creato il 23 aprile 2012 da Oggialcinemanet @oggialcinema

E’ stato assegnato all’attrice Luciana Littizzetto il premio ”Dorian Gray” del Torino Glbt Film Festival (http://www.tglff.com/), in corso a Torino fino al 25 aprile.
La motivazione della premiazione recita: ”Luciana Litizzetto ha saputo con la sua ironia ribaltare i luoghi comuni sull’amore, sostenendo con impegno costante la causa dei diritti delle persone Glbt”.
La cerimonia di premiazione ufficiale è in programma la sera del 24 aprile.
Il riconoscimento, negli anni passati, è stato assegnato a James Ivory e Lindsay Kemp.

Luciana Littizzetto è attrice, cabarettista, doppiatrice, speaker radiofonica e scrittrice. In questi anni il pubblico ha iniziato ad amarla per il suo modo originale disincantato e sincero di leggere l’attualità.
Nata a Torino da una famiglia originaria di Bosconero, è cresciuta nel quartiere San Donato, dove i genitori gestivano una latteria. Dopo essersi diplomata in pianoforte presso il Conservatorio di Torino, intraprende l’insegnamento della musica in una Scuola Media di un quartiere della periferia di Torino, attività che la terrà occupata per nove anni e che le permetterà di venire a contatto con situazioni che, in futuro, le daranno spunto per la creazione dei suoi personaggi. Si laurea in Materie Letterarie presso la facoltà di Magistero con una tesi in storia del melodramma intitolata “La luna nel romanticismo”. Frequenta la scuola di recitazione dell’”Istituto d’Arte e Spettacolo” al circolo Dravelli di Moncalieri, all’epoca diretta da Arnoldo Foà.
Da qui inizia la sua scalata nel mondo dello spettacolo.
E’ stata protagonista di diverse pellicole cinematografiche di successo tra cui: Manuale d’amore, regia di Giovanni Veronesi (2005), Maschi contro femmine, regia di Fausto Brizzi (2010), È nata una star?, regia di Lucio Pellegrini (2012)

di Angela Laurino


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog