Magazine Cucina

Marsala e dintorni: la mia vacanza

Da Danita
Che bello, sono stati pochi, 6 giorni, ma sono stati davvero vissuti intensamente e bene
Quest'anno è stata la prima volta che dovevamo organizzarci un viaggio con le nostre bimbe, non volevo andare lontano e non volevo andare in albergo, la mia piccolina ancora dorme, al pomeriggio, quindi volevo una casetta, carina, con giardino e vicino il mare e niente volevo Ma chi cerca trova e quindi, appena ho visto in internet questa casa, ho pensato che questa era perfetta e in effetti lo è stato, quindi, comincio questo racconto con presentarvi la casetta, 2 bungalow collegati, con cucina-soggiorno, camera da letto, cameretta e bagno, una depandance a parte con camera da letto e bagno e il giardinetto, il tutto a 50mt dal mare 50mt???...meglio dire sulla sabbia la piccolina era felice, appena apriva il cancello ed era con i piedini sulla sabbia cominciava a ridere stupita
Questa è la verendina, con un bel tavolo in cui, tanto per cambiare , abbiamo fatto delle belle mangiate

Marsala e dintorni: la mia vacanza
il giardinetto con tanto di lettini
Marsala e dintorni: la mia vacanzaMarsala e dintorni: la mia vacanza
e la depandance in cui, ovviamente , non ci siamo fatti sfuggiti l'opportunità di ospitare amici
Marsala e dintorni: la mia vacanza
Questa poltrona me la ricorderò a vita , qui, per la prima volta, la mia piccolina, un fagottino di 2 anni e mezzo che a mal'appena, comincia a esprimere una frase di senso compiuto (sempre che si capisca il senso ) mi ha detto: "amoie mio!!!" , mi ha vista, ha escamato "amoie mio" è salita su di me, mi ha detto "ti oglio bene mamma" e mi ha dato un bacetto dopo dicchè si è messo il ditino in bocca e si è addormentata (e cosa vuoi di più dalla vita!!!)
Andiamo avanti
Qui la cucina certo, un pò piccolina per una cookina, ma accessoriata di tutti i confort
Marsala e dintorni: la mia vacanza

Marsala e dintorni: la mia vacanza

la macchina del caffè l'ho portata da casa : non sarebbe stata una vacanza senza il mio cappuccino
E dopo la perlustrazione, tutti a mare. Questa era la spiaggia proprio a 2 passi
Marsala e dintorni: la mia vacanza

Marsala e dintorni: la mia vacanza

La sera, eravamo così rilassati che siamo rimasti a casa, pasta con la salsa fresca e fuori a goderci il fresco
Ma potevamo avere una depandance e non invitare nessuno???? Nooooooooooooo!!!
Allora il giorno dopo arrivano i primo ospiti, mia sorella con i bimbi, che porta tutto per fare il barbecue (potevamo averlo a disposizione e non usarlo??? )
Marsala e dintorni: la mia vacanza


Salsiccia, carne, wustel e melanzane panate

Marsala e dintorni: la mia vacanza

Marsala e dintorni: la mia vacanza

Dopo cena, nel tardi, decidiamo di andare in spiaggia...e cosa fanno i bambini , un bagno!! Erano l'una di notte e l'acqua era gelata, ma di questa vacanza, la mia principessa, è la cosa che dice le è piaciuta di più


Marsala e dintorni: la mia vacanza

E dopo una notte un pò insonne per il caldo , la colazione con i nostri 1° ospiti, tutto comprato tranne i pancake che abbiamo fatto con mezzi di fortuna , senza bilancia e senza padellino (erano nel forno ma li ho visto solo l'ultimo giorno )

Marsala e dintorni: la mia vacanza

Dopo colazione, sempre mare e per pranzo, un altro bel piatto di pasta con la salsa (meno male che ci siamo portati le bottiglie da casa )
Andati via i nostri primi ospiti sorpresa , arrivano altri , Caterina e Rosario con il seguito della famiglia
Arrivati, andiamo alle saline di Marsala , bellissime, davvero!!!

Marsala e dintorni: la mia vacanza
Marsala e dintorni: la mia vacanza
Marsala e dintorni: la mia vacanza
Marsala e dintorni: la mia vacanza

Da li si va a Marsala a mangiare una bella pizza (la mia era davvero buona)
Questa è una delle porte di Marsala, ovviamente, dedicata a Garibaldi e la chiesa

Marsala e dintorni: la mia vacanza
Marsala e dintorni: la mia vacanza

e questo è il Palazzo in cui ha sede il municipio
Marsala e dintorni: la mia vacanza

Dopo la pizza e la passeggiata, a casa, rilassati nei lettini, fuori nel giardinetto, illuminati dalla luna e con in sottofondo, il suono delle onde del mare
Adesso stacco, troppo lungo questo post per il resto della vacanza, rimando a domani
Andiamo avanti
La mattina presto, alle 8,00 andavamo a farci la passeggiatina a mare dove la piccolina si beveva il suo bel biberon di latte seduta degli sdraio (la mattina presto, questa spiaggia aveva un fascino particolare )
Dopo aver fatto colazione con i nuovi ospiti, i 2°
andiamo tutti in gita a Mozia, un'isoladello Stagnone, famosa perchè vi viveva un antica città fenicia, vi è presente, infatti, un interessantissimo museo che ne testimonia questa presenza.
Qui, un anziano scultore della pietra tipica di quella zona, nel molo dove abbiamo preso l'imbarcazione
le bimbe si sono messe li davanti per 10 minuti, incuriositi dalla facilità con cui quest'uomo, plasmava la pietra come fosse mmf
Qui un localino, affianco al canale, dove passano le imbarcazioni, da questo locale, si fa un happyhour fantastico al tramonto
Qui arriviamo a Mozia, dove si paga pure 9 euro per entrare nell'isola (è privata )
e la casetta dove riposò Garibaldi
resti di pietre decorate
e il museo, da notare le collane, bellissime
il vecchio torchio e l'uva che è andata a finire, accidentalmente nelle mani della mia amica Caterina
non vi dico quanto ci siamo divertiti in quest'isola eravamo in un percorso abbastanza arduo da compiere, strada sterrata, sotto il sole cocente all'una del pomeriggio o ci disperavamo o trovavamo il modo di far diventare divertente la situazione
Allora abbiamo cominciato a dire che le ossa umane che avevamo visto al museo erano quelli dei visitatori dell'isola che decedevano durante quel percorso e via tante altre ca....te
Finito con Mozia, si titorna a casa e la mia pupetta comincia ad avere sonnuzzo e si acoccola su Giuseppe
E finalmente alle 16,30 del pomeriggio pranziamo , un bel piatto di pasta con il tonno fatto dalla mia amica
Di sera, andati via i nostri 2° ospiti , andiamo a farci un altro giretto notturno su Marsala, e cercando qualche bel localino, ci imbattiamo nella zone dove fanno il mercato del pesce, dove ce ne sono di carini, ma tutti rigorosamente per soli adulti , tanto bere ma poco mangiare
Decidiamo di andare in un bar (io volevo qualcosa con il gelato )...non l'avessimo mai fatto Tommaso ha preso l'arancina più brutta della sua vita, mi dispiace dirlo, marsalesi, ma mi sa che le arancine, voi, non le sapete fare ..... ma neanche il gelato era un granchè Magari abbiamo trovato il bar più scarso ma era l'unico con le sedie fuori
Il giorno dopo, ci organizziamo per andare a Favignana, un'isola a 20 minuti da Marsala ma per 5 minuti, abbiamo perso l'aliscafo
Vabbè, decidiamo di prenderlo a Trapani e la mia piccolina, per la prima volta in un anno, vomita, in macchina ...praticamente rischiamo di perdere anche quello, ma ce l'abbiamo fatta
Arrivati a Favignana affittiamo le bici le nostre principesse erano entusiaste
e andiamo in giro per l'isoletta
Verso le 2,oo arrivano, nell'isola i nostri 3° ed ultimo ospiti e con loro andiamo a mangiare in una trattoria un bel piatto di busiate, con vongole e pomodorino, davvero buona e con pesce spada
e poi, da veri incoscenti , tutti a farci il bagno, in una bellissima cala dell'isola, l'acqua era davvero bella!! Per non dire la sabbia, adatta a fare i fiori (il castello era troppo scontato )
Finito il bagnetto, tutti di nuovo in bici ma la stanchezza colpisce e una certa piccolina si addormenta in bici e non è facile tenere la testa dritta in quelle condizioni
povera le persone che la vedevano, ridevano...non so se per la tenerezza della scena o pensando all'incoscenza della mamma
Li, però, una sosta per una delle granite ai gelsi più buona che abbia mai mangiato , la metto grande così è più goduriosa
Finita la gita a Favignana, si va a casa, ma prima uno scorcio alle saline di Trapani, dove, se si è fortunati come noi , ci si può imbattere un uno stormo di fenicotteri
ma dove, se non si è sfortunati come noi non ci si buca la ruota e per cambiarla ci si sta un ora
Arrivati in casetta, finalmente, dopo 12 ore , una cena semplice semplice con i nuovi ospiti, Marcello e Mariella ...anche a Marsala ce li ritroviamo a cena
Domenica, ultimo giorno della nostra vacanza e io decido, che voglio fare un bel pranzo a base di pesce e visto che offrivano i 3° ospiti , abbiamo abbondato: come antipasto, ostriche e insalata di mare
per primo un buonissimo piatto di spaghetti con le vongole, da notare il sughetto...hanno ragione i guandi chef: per un sughetto del genere non ci vuole la farina, ma una buona pasta e io ho usato la Garafolo, eccezionale, euro 1,60 mezzo kg, ma meritati
per secondo, involtini di pesce spada e cozze pepate
Ma in questo pranzo non siamo soli, abbiamo un 4° ospite che credevo fosse uno scapabeo, poi, guardando bene, che vedo quel dannosissimo insetto che ha rovinato l'80% delle palme della Sicilia , il punteruolo rosso
l'ho ammazzato senza nessuna pietà, in barba agli animalisti
E purtroppo, dopo questo bel pranzo, la nostra vacanza finisce, si chiudono le finestre, si chiudiamo i cancelli
ciao Marsala, sarai sempre nei nostri cuori, la nostra famiglia ti ricorderà sempre come la nostra prima vera vacanza insieme


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Sicilia: SMA (servizio urbano di Marsala)

    Sicilia: (servizio urbano Marsala)

    Dopo Trapani, mi sono recato nella vicina cittadina di Marsala. Qui il servizio TPL è gestito dalla SMA (Servizio Municipale Autotrasporti), azienda che di... Leggere il seguito

    Da  Tempy85
    ITALIA, VIAGGI
  • Tiramisu' al mascarpone con marsala

    Tiramisu' mascarpone marsala

    Ultimi giorni di Carnevale e noi di certo non ci siamo fatti mancare un dolcetto adeguato … Questa versione è nata in una mattina d’estate, quando il caldo e... Leggere il seguito

    Da  Iviaggidelgoloso
    CUCINA, RICETTE
  • Scaloppine di maiale al marsala

    Scaloppine maiale marsala

    Siamo un pochino di corsa in questi giorni ma volevamo lasciarvi comunque una ricettina veloce, magari un idea per pranzo !!! Buon lunedì a tutti !!! ... Leggere il seguito

    Da  Iviaggidelgoloso
    CUCINA, RICETTE
  • Penne al marsala

    Penne marsala

    Ecco un modo diverso per proporre delle penne al pomodoro, un sugo veloce ma dal gusto originale,io adoro le penne ma potete sostituirlo con qualsiasi pasta... Leggere il seguito

    Da  Olly
    CUCINA, RICETTE
  • Vino Marsala: Vin Santo

    Calorie a persona: 865Ingredienti per 4 persone: 300 Cl Vino Marsala 50 G Genziana 150 G Melissa 60 G Rabarbaro Preparazione: Ponete le spezie a macerare nel... Leggere il seguito

    Da  Inonno
    CUCINA, RICETTE
  • Uova: Uova Strapazzate Al Marsala

    Calorie a persona: 360Ingredienti per 4 persone: 12 Uova 1 Tartufo Nero 150 G Fegato D’oca 20 Cl Vino Marsala Secco 1 Pizzico Sale 1 Pizzico Pepe 120 G Burro... Leggere il seguito

    Da  Inonno
    CUCINA, RICETTE
  • Vino Marsala: Salsa Colbert

    Calorie a persona: 273Ingredienti per 4 persone: 125 G Burro 1 Cucchiaio Estratto Di Carne 1 Cucchiaio Brodo 1/2 Limone (succo) 1 Cucchiaio Vino Marsala Secco... Leggere il seguito

    Da  Inonno
    CUCINA, RICETTE