Magazine

Materia per un nuovo racconto breve

Creato il 01 febbraio 2011 da Marcofre

Di tanto in tanto getto un’occhiata al sito del Comune di Savona, e così scopro che proprio oggi ha aperto lo sportello di intermediazione culturale.
Non desidero parlare di questo, in realtà, benché sia interessante.
Per una strana associazione di idee, mi sono ricordato di quando facevo il pendolare, e lavoravo a Villanova d’Albenga. Magari un giorno ne parlerò in maniera più diffusa, non adesso.

In quella zona, soprattutto agricola, e con un grande numero di serre, i lavoratori sono soprattutto arabi; i proprietari in maggioranza italiani, almeno per ora, tra quindici anni, chissà.
Di mattina, passavo attraverso Bastia d’Albenga e vedevo vecchi mercedes, o fiat duna (sì, duna), col loro carico di umanità, che si recava al lavoro. Tutti stranieri.

Alcuni, in bicicletta, qualunque fosse il tempo, e senza illuminazione (di fatto, una specie di roulette: se piove, d’inverno, scorgere all’improvviso un ciclista a pochi metri dal muso della propria automobile, regala un brivido indescrivibile), oppure a piedi.

Ho pensato che uno dei miei prossimi racconti brevi, potrebbe avere come protagonisti uno di questi uomini. Ma è presto per dire qualcosa di più, e il tempo (poco) a disposizione, non aiuta molto…


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog