Magazine Attualità

Maturità 2014: la playlist dello studente

Creato il 08 giugno 2014 da Yellowflate @yellowflate

playlistManca poco ala maturità, gli studenti si preparano intanto curiosità vuole che oltre alle solite notizie sulla maturità comprese le classiche classifiche sui temi e saggi che potrebbero uscire per la tanto temuta prova di italiano c’è qualcuno che sta osservando anche le playlist degli smart degli studenti italiani.

Skuolanet  ha fatto una simpaticissima classifica sembra infatti che Notte prima degli esami di Antonello Venditti,  sia quella scelta  da 1 ragazzo su 3, e merita il podio We Are The Champions dei Queen, la preferita da 1 su 4. Genitori e figli sono uniti dall’esame di maturità e dalle note di alcuni classici indimenticabili, come i brani di Venditti e dei Queen.

Nella playlist ideale dei maturandi ci sono anche, direttamente dai cotonati anni ‘80, gli Europe con il loro Final Countdown, scelti da 1 ragazzo su 10. Sorprendente poi il risultato di Luca di Risio, che con la sua Calma e sangue freddo si pone ai piedi del podio praticamente a pari merito con l’epica The Eye of the Tiger, colonna sonora di Rocky IV.

La musica quindi ha un ruolo non trascurabile per gli studenti alle prese con la Maturità, e l’importante è che dia la carica: lo sostiene oltre la metà degli intervistati. Ma non manca chi preferisce brani più rilassanti, circa 1 su 5, oppure quelli del momento, da preferirsi per 1 maturando su 10. Fra i brani del momento spopola Happy di Pharrel Williams: quasi il 23% dei maturandi vuole ascoltare le note allegre di questa canzone per ritrovare il buon umore mentre scrive le ultime pagine della tesina. A ruota seguono i Coldplay con Magic (12% circa di preferenze) e Pitbull con We Are One (11% circa).

Queste canzoni, particolarmente amate dai maturandi, faranno parte di una playlist creata e condivisa su Spotify dal sito per studenti Skuola.net(http://skuo.la/maturasong): è la prima playlist Social interamente dedicata all’esame di Maturità. In seguito saranno gli stessi utenti a suggerire ulteriori variazioni e aggiunte postando le loro preferenze su Twitter e su Facebook utilizzando l’hashtag dedicato #MaturaSong.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog