Magazine Società

Museo Design, Patricia Urquiola firma “O’ clock”

Creato il 11 ottobre 2011 da Agora3000 @agoratremila

Museo Design, Patricia Urquiola firma “O’ clock”Patricia Urquiola ha allestito la mostra “O’Clock: time design, design time“, aperta fino all’8 gennaio, al Triennale Design Museum, con un centinaio di opere di designer e artisti sul tema del tempo.

La designer spagnola, che vive e lavora a Milano, ha immaginato due percorsi: uno che permette una visita senza fretta e un altro che tiene conto del visitatore che abbia poco tempo, riservandogli pertanto una specie di “corsia veloce” che gli permetta un passaggio più rapido.

Tra le opere in mostra un pezzo di vecchio muro, nelle cui crepe hanno inserito le loro radici piccole piante,
che crescendo ne provocheranno, nel giro di anni, l’inevitabile distruzione. Oppure una poltroncina coperta da una particolare specie di funghi, che poco a poco mangeranno la plastica di cui è fatta.

Sempre con il tempo ha a che fare un vecchio armadio, riempito di sabbia a mò di clessidra che esce in una fine cascata dal buco della serratura, formando un mucchio crescente sul pavimento.

E poi ancora un calendario, in cui una macchina trituratrice distrugge il foglio relativo al giorno appena trascorso. Tra i pezzi di rilievo quello dell’artista inglese Damien Hirst, che espone un grande dipinto astratto, sul quale sono assemblati quadranti di vecchi orologi delle Officine Panerai, sponsor della mostra.

45.463689 9.188141

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un museo per ricordare

    museo ricordare

    La memoria è il diario che ciascuno di noi porta sempre con sé. (Oscar Wilde) In questo caso non si tratta di un diario, forse più di un album… di un migliaio d... Leggere il seguito

    Da  Oryblog
    SOCIETÀ
  • Ieri al Museo del Design Torino

    Ieri Museo Design Torino

    Si è tenuto ieri al Museo del Design (vedi: Onorato di esserci... il 16 aprile al Museo del Design a Torino ), il piacevole incontro sull'Art-Design, dove sono... Leggere il seguito

    Da  Roberto Milani
    ARTE, CULTURA
  • Museo sottomarino

    Museo sottomarino

    arte contemporaneaDesignevoluzione silenziosajason de Caires Taylormuseo subacqueo Lo scultore britannico Jason de Caires Taylor sta per offrire ai viaggiatori... Leggere il seguito

    Da  Sushit
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE
  • Museo senza porte

    Museo senza porte

    Anche le città credono d'essere opera della mente o del caso, ma né l'una né l'altro bastano a tener su le loro mura.Italo Calcino, Le città invisibili, 1972Al... Leggere il seguito

    Da  Raffy87
    ARTE, CULTURA, PALCOSCENICO
  • Recensione "Unione di Sangue" di Patricia Briggs

    Recensione "Unione Sangue" Patricia Briggs

    Cari lettori,torna finalmente la nostra meccanica - e walker! - preferita! Ieri 21 aprile grazie all'editore Fanucci è arrivato in libreria infatti il secondo... Leggere il seguito

    Da  Alessandraz
    CULTURA, LIBRI
  • Il museo del pene

    museo pene

    Nella foto Sigurdur Hjartarson mostra con orgoglio il pene d’elefante in mostra al Phallological Museo in Islanda.Quattro uomini, hanno promesso di donare il... Leggere il seguito

    Da  Mondozio
    MUSEI ED ESPOSIZIONI, SESSO, SESSUALITÀ
  • Comback Chair: la sedia retrò di Patricia Urquiola. SPECIALE KARTELL

    Comback Chair: sedia retrò Patricia Urquiola. SPECIALE KARTELL

    Kartell torna a giocare con la rivisitazione di un grande classico, e dona un nuovo look alla sedia Windsor. Un ritorno al passato glorioso dell’Inghilterra... Leggere il seguito

    Da  Urdesign
    ARCHITETTURA E DESIGN, LIFESTYLE

Dossier Paperblog

Magazine