Magazine Politica

Nebbie a Milano.

Creato il 12 maggio 2011 da Enricobo2
Certe notizie sono difficili da commentare, anche perché è troppo facile lasciarsi trasportare dalla propria passione o dalle proprie idee, cosa che agisce sempre in modo deleterio sulla asetticità del giudizio. Così la topica di ieri della Moratti andrebbe analizzata con attenzione per cercare di interpretarla correttamente. E' vero, gli errori sono possibili, ma in generale, chi si occupa di queste cose, oggi più di ieri è un professionista e pensare che le cose vengano fatte alla carlona non è molto probabile. In queste campagne, che significano potere, denaro e influenza che dura anni, ogni parola viene valutata, soppesata e calcolata con estrema attenzione. Si possono sbagliare calcoli e interpretazioni delle conseguenze ma è difficile che si facciano errori per mancanza di informazioni o di dati. Io credo che questa cosa sia stata ben valutata e calcolatamente voluta. I sensi sono diversi, intanto il ben noto effetto "calunniate, calunniate, qualche cosa rimarrà" e in secondo luogo anche una calunnia scoperta che però identifichi l'avversario comunque come un pericoloso estremista di sinistra è utile a prendere voti in quell'area moderata che nei casi incerti ti fa vincere le elezioni. Probabilmente a bocce ferme, la pur legittima e democratica scelta di Pisapia, ottima in caso di sconfitta certa del centro sinistra, si rivelerà cattiva, oggi che inaspettatamente, a causa di tutta la serie di autogol della destra, vincere poteva anche non essere impossibile. Lo diventa con un candidato che nessun centrista titubante voterà mai. Tuttavia una certa paura aleggia in casa pidiellina e le strategie messe in atto per raccogliere i voti in bilico, a mio parere non sono affatto così sbagliate. 
In vicinanza delle urne, le contraddizioni e le differenze di idee  all'interno di una coalizione devono correttamente essere enfatizzate, così da convincere strati diversi dell'elettorato, anche opposti tra di loro che faticherebbero a riconoscersi in un pensiero unico. Così, oltre ai classici voti del fedelissimi, si imbarca, pur facendo finta di condannarlo chi sostiene la tesi delle BR in procura che incamererà i voti, e saranno molti, del partito di Berlusvittima, mentre la sparata Morattiana contribuirà a convincere i moderati che comunque Pisapia proviene da un'ala estremista, che si taglieranno la mano pur di non votare un Comunista con la C maiuscola per di più presentato come radical chic e inviso anche ai ceti modesti in cui mira a fare il pieno la Lega che, a sua volta, si smarca pesantemente da Berlu per accalappiare anche una frangia che non ne può più del personaggio e terrorizzata dagli extracom e dagli zingarotti. Quindi una corretta strategia per pescar voti in tutte le saccocce, anche quelle che a tutta prima parrebbero in contrasto. I giudizi morali ovviamente sono diversi e sentire un'accusa di furto tarocca dalla mamma del ristrutturatore Batman, fa morir dal ridere, ma questi non sono tempi in cui si devono fare queste considerazioni. Vincono le elezioni questi personaggi che sono i principali responsabili del degrado e del declinare progressivo forse irrimediabile del nostro paese, perché è la maggioranza del paese stesso ad essere responsabile del disastro allo stesso modo e forse ancor di più. Il governo di  un paese lo rappresenta quasi sempre e se la maggioranza degli italiani ha sdoganato la corruzione, la furbizia, l'egoismo, la xenofobia, e vede come un merito evadere, eludere, rubare e non  solo non se ne vergogna, ma si offende se qualcuno lo fa notare, ragazzi è la democrazia e non bisogna lamentarsene più di tanto. Solo prenderne atto.
Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:
 

La vergogna.Sport e politica.Pudore.Impero romano.
Pulcini elettorali.Balà i rat.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Poveri bimbi di Milano

    Poveri bimbi Milano

    E così adesso siamo in cinque: da ieri a casa sono arrivati a far compagnia del Russino Che e Guevara, pesci rossi, ma rossi veramente.Mi son preso del pazzo,... Leggere il seguito

    Da  Ilrusso
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Rifacimento bagni Edilsystem Milano

    Rifacimento bagni Edilsystem Milano

    Se il vostro bagno e ormai vecchio, presenta problematiche strutturali o semplicemente non vi piace più e volete dare una nuova luce al vostro appartamento senz... Leggere il seguito

    Da  Apietrarota
    ATTUALITÀ, INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • L'IRAP di Milano

    L'IRAP Milano

    Non è stata l'ira ma l'irap dei Milanesi a portare al successo Pisapia alle amministrative meneghine. Se Berlusconi vuole riprendersi Milano, convinca la Moratt... Leggere il seguito

    Da  Aronne
    SOCIETÀ
  • Castellammare del Golfo e il suo “porto delle nebbie”

    Castellammare Golfo “porto delle nebbie”

    Approssimandosi il primo anniversario del sequestro dei lavori di costruzione del porto , senza che niente si sia mosso, né in direzione della conclusione... Leggere il seguito

    Da  Diarioelettorale
    SOCIETÀ
  • Le kebaberie a milano

    kebaberie milano

    Si stima, dati della Camera di commercio alla mano, che le kebaberie a Milano siano più di 350 e tutte gestite da stranieri. A Milano si spendono circa 80... Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    SOCIETÀ
  • Sucate - milano

    Sucate milano

    L'ideatore di questo sito è un vero vegenio!!! Cliccate QUI per conoscere le meraviglie di SUCATE e di Via Puppa. QUI invece da dove è partito tutto. Leggere il seguito

    Da  Superpop
    LIFESTYLE, MONDO LGBTQ, SOCIETÀ
  • Milano fedelissima risponde

    Inviata a cena da una mia carissima amica, abbiamo scoperto delle cantine della sua casa, alcuni ricordi che la sua famiglia aveva conservato. Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    SOCIETÀ