Magazine Poesie

Nel nostro inconscio...

Da Taibaibai
Osservo le foglie cullare il tuo sorriso che rende luminoso il bellissimo viso, fanciulla aggraziata dalla giovinezza, gli occhi guardano il mondo consapevoli della propria pienezza.
Sogneresti ancora con me dolci favole fatate? tra le chiome che si affacciano al tramonto ambrate? tra i sospiri del vento che ci incantano l'anima e le tue paure che squarcerò stanotte con una lima
Posso essere il tuo angelo nell'oscurità? e proteggerti da tutte queste amenità? vuoi cantarmi i tuoi desideri? e spegnere della veglia i ceri?
Sogna con me bambina ammalata, sana, bruna, bionda, ordinata, disordinata Sogna di salvare mondi sconosciuti e di annientare gli atti malvagi compiuti
Suona ancora la nostra amata canzone, quella ninna nanna finlandese come una pozione ci incanta e ci trasporta in dimensioni nuove dove albeggia sempre e mai piove.
Canta ora, piccola bambola, con me.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines