Magazine Politica

Obama Wins

Creato il 07 novembre 2012 da Strippi
Obama Wins                                                                           Foto tratta da Giornalettismo.com
Four More Years.
Ancora 4 anni. Obama è stato rieletto presidente degli Stati Uniti D'America e lo ha fatto con una vittoria più semplice di quanto gli espertoni vaticinavano nel pre-voto (332 a 206)
Romney esce sconfitto, non è riuscito a convincere gli stati in bilico, insidiando il Presidente uscente in molti Stati ma non riuscendo a sfondare.
Facile dire perchè Romney ha perso: non è carismatico, è un imprenditore che incarna i principi del capitalismo che in questa congiuntura storica non sono particolarmente apprezzati, ha alle spalle una destra repubblicana composta da troppe frange estremiste che lo hanno appesantito durante la corsa alla Casa Bianca (ha perso il voto delle donne e non era difficile prevederlo visto le posizioni antiabortiste che spopolano a destra) e non in ultimo è stato percepito come troppo ondivago su molte posizioni chiave, sempre indeciso su quale parte appoggiare.
Allora perchè Obama nel voto popolare vincerà di una manciata di voti?
Secondo me per due ragioni principali.
La prima è che Obama è meno nero di quattro anni fa.
Insomma nel 2008 fu un momento storico, i democratici corsero in massa a votare convinti che si poteva cambiare la Storia, elggere il primo Presidente nero, insomma votare Obama era una sorta di appuntamento con il destino, e anche tra i repubblicani in molti non si vollero spendere troppo per fermare un tale cambiamento (leggete il discorso della sconfitta di Mc Cain . Solo applausi).
Il secondo è che le leggi fortemente volute da Barack Obama hanno spinto i repubblicani a tornare a votare anche un candidato come Romney. Il medi-care, le nozze gay, le lotte per i diritti degli immigrati, sono tutti temi che fanno voltare lo stomaco ad una certa antipolitica di destra che quindi ha scelto di recarsi alle urne per cercare di fermare il "Mostro Nero"
Ora aspettiamo fiduciosi di vedere se in questo mandato, libero dall'incubo della rielezzione, Barack Obama saprà ricompensare la fiducia di tutti i giovani che in lui vedono l'unica via, cambiando finalmente e per davvero il corso della Storia.
Ps: Piccolo godimento personale, Arkin e Mourdoch, i due candidati senatori repubblicani che si erano lasciati andare a dichiarazioni vergognose sull'aborto e sugli stupri hanno perso entrambi la loro corsa al Senato. Sarà stato il volere di Dio?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Go Obama, go!

    Obama,

    Se fossi americana voterei per Obama per tanti motivi. Innanzitutto per il motivo più banale, scontato e abusato, perché è nero e perché, quindi, non solo è... Leggere il seguito

    Da  Tabulerase
    ATTUALITÀ, OPINIONI, POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • Da Obama a Obama (direttamente da New York)

    Dal nostro inviato a New York: Today is The Day: election day. Si decide chi governa gli USA e un po' anche il mondo, per non farsi mancare nulla. Leggere il seguito

    Da  Serenzia
    ATTUALITÀ, POLITICA, SATIRA, SOCIETÀ
  • Obama e l’abbronzato col maglioncino

    Obama l’abbronzato maglioncino

    Sulla vittoria di Obama, ci sarebbero mille cose da dire e molte di queste mille con compaiono nelle diecimila che si affollano lungo i canali dell’informazione. Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • L’era Obama continua

    L’era Obama continua

    7 NOVEMBRE – Alla fine ce l’ha fatta. Barack Obama è stato rieletto per il secondo mandato da “uomo più potente del mondo” alla Casa Bianca. Leggere il seguito

    Da  Ilnazionale
    ATTUALITÀ, POLITICA, SOCIETÀ
  • Obama ed il destino dell'occidente

    Obama destino dell'occidente

    Scritto da Cristian Obama ha battuto lo sfidante repubblicano alla Casa Bianca Mitt Romney ed entra nel suo secondo, importante, mandato presidenziale. Leggere il seguito

    Da  Webnewsman
    ATTUALITÀ, POLITICA, SOCIETÀ
  • Obama balla gangnam style [VIDEO]

    sabato, gennaio 26, 2013 satira, video No comments Il nuovo singolo tormentone internazionale, Gangnam Style, non risparmia nemmeno l'uomo più potente del mondo. Leggere il seguito

    Da  Nicola Nicodemo
    MEDIA E COMUNICAZIONE, POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SATIRA, SOCIETÀ
  • Discorso di Obama sulle armi.

    Discorso Obama sulle armi.

    È di ieri, lunedì 8 aprile, il discorso all’Università di Hartford in Connecticut, in cui il presidente Obama ha trattato delle leggi sul possesso delle armi,... Leggere il seguito

    Da  Retrò Online Magazine
    ATTUALITÀ, POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazines