Magazine Ecologia e Ambiente

Odia Roma

Creato il 17 maggio 2010 da Riprendiamociroma
Odia Roma
Che l'AMA fosse un'azienda totalmente incapace di assolvere ai suoi compiti non è certo una novità. Dalla dirigenza all'ultimo degli spazzini, una manica di incompetenti totali, incapaci cronici, nullafacenti fancazzisti e raccomandati. Un'azienda che, solo pochi anni fa, è riuscita a farsi coprire di vergogna perfino in Africa, nella nota vicenda AMA-Senegal. Bocciata come un'azienda incompetente e inadeguata, accusata di eco-mafia, di aver provocato un'epidemia di colera e infine esclusa dal bando internazionale per la propria inaffidabilità. Qualche giorno fa, su Repubblica, è uscito un articolo molto interessante. L'Authority sui servizi pubblici boccia l'AMA, definendola "troppo cara e con il peggior rapporto costo-qualità". Si legge nell'articolo:In otto anni il costo del servizio di raccolta dei rifiuti è aumentato del 74 per cento, "senza mostrare alcuna tendenza alla stabilizzazione della spesa". E questo alla luce di un "bilancio costo-qualità del sistema romano di gestione dei rifiuti che è il peggiore fra le grandi città italiane".
Un'unica soluzione: privatizzare e liberalizzare il servizio. Mandare a casa i fannulloni e i raccomandati. Affidare a gente seria e competente il servizio di pulizia e spazzamento della città. Non vogliamo più vedere camionette AMA in sosta in doppia fila, con gli occupanti che bevono caffè e fumano sigarette ridendo e scherzando in compagnia anziché lavorare.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Basta Cartelloni a Roma!

    Basta Cartelloni Roma!

    Il blog è stato un po' fermo per impegni vari ma ora si ricomincia. Visto che sono successe un sacco di cose e sono usciti molti articoli sul degrado ci sembra... Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SOCIETÀ
  • Roma/Piazza Vittorio

    IldaStoria breve di una tessitrice senza telaNon è molta la distanza che percorro da casa per raggiungere il mercato. Al massimo saranno 300 metri. Cinque minut... Leggere il seguito

    Da  Alessiaarcolaci
    SOCIETÀ
  • Benvenuti a Roma

    Benvenuti Roma

    La scenetta la conoscete tutti. E' l'incredibile, folle cartolina di degrado che vi si para davanti in ogni angolo di questa città marcia e ammuffita. Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    SOCIETÀ
  • Roma/Aleppo (Siria)

    Roma/Aleppo (Siria)

    La città indaffarata. Aleppo (Halab) è una delle più antiche città del mondo. Vanta quasi 8mila anni di vita ed è stata abitata ininterrottamente dall'antichità. Leggere il seguito

    Da  Alessiaarcolaci
    SOCIETÀ
  • I negozi di Roma

    negozi Roma

    Mi son sempre chiesto come un commerciante possa accettare che la saracinesca del suo negozio sia completamente devastata dai graffiti e ridotta in queste... Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Storia di Roma /1

    Storia Roma

    «Ammettiamo – le disse il presidente italiano – che la Grecia rappresenti un organo periferico e non vitale del corpo europeo: per esempio una mano. Leggere il seguito

    Da  Julesdufresne
    SOCIETÀ
  • Arrivederci ... Roma...

    Arrivederci Roma...

    per quanto ti amo, per tanta gloria e dolori mi hai dato ti lascio... per...POSITANO: Per il suo strepitoso mare... le sue spiaggie.... ..paesaggi tra oliveti... Leggere il seguito

    Da  Massimocapodanno
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ