Magazine Racconti

Oggi mi sposo

Da Albix

Oggi mi sposoDopo quasi un anno dal giorno in cui ho incontrato la mia ragazza, mi sposo il prossimo mese!

La madre della mia ragazza o futura suocera è una grande donna (oltre ad essere terribilmente affascinante).

Lei, da sola, si é sobbarcata  tutta l”organizzazione del matrimonio: chiesa, musica, fotografo, banchetto, e fiori.

Recentemente ha chiamato e mi ha  chiesto di andare a casa per controllare la lista degli invitati onde aiutarla a  cancellare parte degli invitati (tra cui anche alcuni della mia famiglia).

Quando sono arrivato, abbiamo rivisto l’elenco e abbiamo tagliato appena sotto i centocinquanta ospiti.

E ‘stato poi che mi ha lasciato senza parole: si é spogliata ed é rimasta in mutandine dicendomi  che ai suoi  occhi ero sempre stato un uomo molto attraente,  e che siccome entro un mese  sarei stato un uomo sposato, voleva fare un po’ di  sesso selvaggio con me .

Quindi si é alzata  e si é diretta verso la camera da letto camminando sensualmente,  sussurrandomi che io sapevo sia dove era  la porta d’uscita, se preferivo  lasciare, sia dove si trovava la camera da letto se l’avessi voluta accontentare.

Sono rimasto lì come un salame,  immobile, circa tre minuti e alla fine ho deciso che sapevo in che direzione andare.

Sono andato in direzione  della porta di uscita e …, appoggiato sul cofano della mia macchina ci trovo suo marito, il mio  futuro suocero, sorridente e con una doppietta caricata a pallettoni nelle mani.

Mi ricordo che ha detto che lui e la moglie volevano solo essere sicuri che la loro  amata figlia stesse sposando l’uomo giusto, onesto e moralmente adeguato.  Quindi si è avvicinato congratulandosi con me per avere superato questo piccolo test; era raggiante.

Mi ha messo le mani sulle spalle, poi mi ha abbracciato, mi ha dato un assegno di 500.000 euro, senza che io fossi in grado di reagire o di parlare, ancora stordito dalle emozioni.

CONCLUSIONE: Meno male che non avevo i preservativi con me e stavo andando a prenderli in macchina, altrimenti oggi sarei morto!!!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines