Magazine Per Lei

Ora, la Bellezza. (Viadellebelledonne)

Da Met Sambiase @metsambiase
collage di Federica Galetto

collage di Federica Galetto

“I want to feel both the beauty and the pain of the age we are living in. I want to survive my life without becoming numb. I want to speak and comprehend words of wounding without having these words become the landscape where I dwell. I want to possess a light touch that can elevate darkness to the realm of stars.”

 ”Voglio sentire sia la Bellezza che il Dolore dell’età in cui viviamo. Voglio sopravvivere alla mia vita senza diventare insensibile. Voglio parlare e comprendere parole di ferite senza che esse diventino il paesaggio in cui abito. Voglio possedere un tocco di luce che possa elevare l’oscurità  al regno delle stelle.”

Terry Tempest Williams (trad. Federica Galetto)

Ringrazio Federica Galetto per l’ospitalità nella sua interpretazione su “l’oggetto bellezza”, la materia di cui sono fatti molti sogni e su cui si posano molti segni.  Ne Ora, la  Bellezza in Viadellebelledonne,  insieme alla mia poesia  c’erano versi di Vera d’Atri, Fosca Massucco, Luigi Diego Eléna, e Giovanni Pascoli. Buona lettura.

http://viadellebelledonne.wordpress.com/2014/03/15/ora-la-bellezza/

James Rosati

James Rosati

(Le api bianche)

Da qualche giorno siamo più bianche

sbiancate da pixel invisibili e ultravioletti

le città sono piene e immortali, noi sgorghiamo

e stiamo in quasi ogni giornata

tutte arroccate su scarpe nuove e rosse

che sciolgono i tacchi a sufficienza nel vento a raffiche

un intenso vortice di passione defrontiera

siamo così coraggiose da incoraggiarci

altezzose come regine e api nomadi

camminiamo sui fossili di primavera

il disgelo è su ogni sasso e sopra i marciapiedi pietrosi giriamo

come tanti passati remoti

in cui ci hanno coniugate

la passione è corta ma la memoria è lunga

ed è già andato via tutto

nulla ci appartiene fino alla fine

le parole, i fiori, i profili di lei, di lui

l’amore è la terapia pratica degli scompensi

ipocentro di tutto quello che basterà

che ci avvicinerà all’aldilà di noi stesse,

femminile  maschile  coro neutro

ci dovremmo ricomporre pure

per bastarci abbastanza

o vive fra le incursioni delle guerre

o sdraiate come le pietre in fondo alle terre

rifiorendo comunque.

(Met – Simonetta Sambiase)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Piccola Bellezza

    Piccola Bellezza

    In attesa di un metablog potremmo provare con un metapost.S'era ipotizzato una volta di scrivere un pezzo, chi ne aveva voglia, rubando un titolo da un altro... Leggere il seguito

    Da  Hombre
    SOCIETÀ, TALENTI
  • la tua bellezza

    Non amo particolarmente Francesco Renga, ma questa sua canzone mi è entrata dentro...la voglio dedicare a tutte le donne che leggono il mio blog, da quelle... Leggere il seguito

    Da  Dony
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La bellezza della scrittura

    Come riuscire a capire la bellezza di una scrittura? Esiste un metodo, o dei parametri, che permettano di comprendere che quanto si legge (o si scrive) non è... Leggere il seguito

    Da  Marcofre
    CULTURA, EDITORIA E STAMPA, TALENTI
  • Contrabbando Unchained… bellezza autentica

    Contrabbando Unchained… bellezza autentica

    Nell'atmosfera incantata di uno splendido castello immerso nel Chianti, qualche giorno fa, ha sfilato una delle collezioni più interessanti e "ispirate" che... Leggere il seguito

    Da  Kalisiabeauty
    PER LEI
  • La bellezza dell’ascia

    Lo affermava anche Čechov di non esagerare con i dettagli. Si sa: è fondamentale nella narrazione prestare cura a essi, ma senza esagerare. Si rischia, diceva l... Leggere il seguito

    Da  Marcofre
    EDITORIA E STAMPA, TALENTI
  • La bellezza di michele

    bellezza michele

    1 parteIn questa immagine è rappresentato S Michele Arcangelo (1635 chiesa dei Cappuccini, Roma) di Guido Reni.Guido Reni nacque nel 1575 a Bologna e qui morì... Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    ARTE, TALENTI
  • La bellezza dell'insuccesso

    bellezza dell'insuccesso

    Walter Benjamin, L’angelo assassinato di Tilla Rudel Chi è, lui, Walter Benjamin, eroe indiscusso del nostro tempo? E' stato un'icona per diverse generazioni,... Leggere il seguito

    Da  Francosenia
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, TALENTI