Magazine Cinema

Pacific Rim

Creato il 19 luglio 2013 da Watanabe
Di Pacific Rim parlo da tempo.Se non avete memoria o siete capitati su questo blog per caso andate QUI con annesse pagine linkate.Lo aspettavo in gloria. Complice anche un hype 2.0 stratosferico gonfiato a dismisura dal trailer.

Sono uscite recensioni in anteprima entusiaste. Sono volate frasi come Capolavoro e Cult Movie. Abbiamo letto i commenti gasati di grandi registi. Poi è uscito.L'ho visto in preda alla fotta e un po' ci sono rimasto male.Sinceramente mi aspettavo di più. Troppo forse. Dopotutto era normale. Robot giganti contro Mostri alla Godzilla. Guillermo Del Toro in regia e Legendary Pictures a produrre. Insomma i soldi c'erano, le maestranze pure, e il soggetto un orgasmo japponerd.
Approfondimento: orgasmo japponerd.Ogni ragazzo nato prima del 1985 circa che si rispetti è cresciuto sano e in forma grazie ai cartoni giapponesi e i loro insegnamenti. Primo fra tutti che sulla Terra regnerà per sempre la pace se a difendere Tokyo c'è un Robottone. Io andavo matto per Robot, li compravo tutti. Ma proprio tutti. Ho ridotto mia madre sul lastrico con quella mania. E probabilmente comprerò anche Gipsy Danger se mi capita a portata di mano.Insomma in Pacific Rim ci sono i Robot, i mostri alla Godzilla, i piloti fighi, gli scenziati pazzi e i militari super tosti. Tutto quello che abbiamo sempre sognato.
Probabilmente a 15 anni sarei uscito dal cinema felice come un pazzo. Purtroppo ne ho il doppio e anche se sono un eterno adolescente in preda alle peggiori manie, a film concluso non avevo le braccia alzate dalla gioia. 
Pacific Rim è un film grosso, grossissimo, enorme. Ma con una serie di problemi direttamente proporzionali che o te ne freghi o te ne freghi. Sennò tanto vale uscire prima della fine.
A grandi linee gli rimprovero:
  • WTF Prometheus style. Come la sparata dei dinosauri.
  • Una trama a tratti ridicola e piena di buchi di sceneggiatura.
  • Ad eccezione di Ron Perlman e Idris Elba. Il parco attori è un canile. Cagnacci senz'appello.
  • Il protagonista ha meno carisma di Cyclope degli X-men. Tanto che non gli vuoi bene neanche quando fa l'eroe e salva il pianeta.
  • Una battaglia finale che mah mi aspettavo di più.
  • E una storia d'amore che boh anche no.
  • Un finale telefonato e che più telefonato non si poteva.
  • Totale mancanza di epica. Cazzo è la battaglia per salvare la terra o no?
Allora Pacific Rim è brutto?
No perché tutte queste pecche e brutture spariranno dalla vostra mente appena succede quello per cui avete pagato. E cioè:Robottoni che menano fortissimo Mostri giganti.Sono momenti che ti riconciliano con la tua infanzia e quell'immaginario dominato da Haran Banjo e soci. Quasi vorresti piangere dalla felicità da tanto che hai aspettato. Gli effetti sono al top e le scelte di Del Toro sono sempre azzeccate, puntuali, ricche di riferimenti e girate da Dio.La lotta a fra Gipsy Danger e il Kaiju ad Hong Kong è qualcosa di straordinario che ti fa sobbalzare dalla poltrona. 10 minuti di lotta greco romana di proporzioni gigantesche fra i grattacieli della città. Musica a palla, pizze in faccia e ricorse con tanto di placcaggi da football. Chi più ne ha più ne metta. Sono in queste scene che Pacific Rim riesce nell'impossibile e conquista lo spettatore più ostico. Un film che doveva centrare un obiettivo e lo ha centrato in pieno. Certo un maggiore coinvolgimento nei momenti topici e di raccordo avrebbe giovato elevandolo a film indimenticabile. Ma rimane in ogni caso una visione obbligata che vi riempirà gli occhi e la testa.Andate.

## SPOILER ##- Basta con questi muri di contenimento. Gli americani quando c'è un problema costruiscono un muro che si rivela puntualmente inutile.-  Basta pure con la strategia finale super ragionata che stringi stringi consiste sempre nel:Bomba in buca al primo colpo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • PACIFIC RIM, Naruto 638, Bleach 545, One PIece 714 - Recensioni (No, di Pacific...

    Oggi, tutto quello che dirò io, tutto quello che direte voi, tutto quello che chiunque dirà da qualche altra parte sarà quasi del tutto insignificante.Perchè... Leggere il seguito

    Da  Helldoom
    CINEMA, CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Pacific Rim

    Pacific

    ANNO : 2013DURATA : 113 minDISTRIBUZIONE : WARNER BROS.NAZIONALITA’ : USAREGIA : GUILLERMO DEL TOROUSCITA : 11 LUGLIO 2013 Mentre passeggiava lungo la spiaggia... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • Pacific Rim

    Pacific

    Questo non sarà un commento. Questo sarà un delirio! Cercherò di limitare al massimo gli spoiler, ma qualcuno — per quanto piccolo — potrebbe scapparmi. Perché... Leggere il seguito

    Da  Audrey2
    CINEMA, CULTURA
  • Pacific Rim

    Pacific

    Il dilemma e la preoccupazione di tutti i fan del regista/sceneggiatore (o meglio, dell'autore) Guillermo Del Toro era quella di trovarsi di fronte ad un... Leggere il seguito

    Da  Mattia Allegrucci
    CINEMA, CULTURA
  • Pacific Rim - Guillermo del Toro

    Pacific Guillermo Toro

    Pacific Rim è Lo Spettacolo! Mai, e ripeto MAI, in vita mia mi sono esaltato così tanto al cinema... almeno non con la stessa frequenza. Leggere il seguito

    Da  Frank_manila
    CINEMA, CULTURA
  • Mobile Suit Guillermo: Pacific Rim (2013)

    Mobile Suit Guillermo: Pacific (2013)

    USA, colore, 131 minuti Regia: Guillermo Del Toro Sceneggiatura: Guillermo Del Toro, Travis Beachman Guillermo Del Toro aveva spezzato le ginocchia di tutto il... Leggere il seguito

    Da  Silente
    CINEMA, CULTURA

Magazines