Magazine Immobiliare

Palermo (sicilia)

Da Maurizio Picinali @blogagenzie

GEOGRAFIA

La zona di Palermo era in origine un'ampia pianura tagliata da molti fiumi e torrenti ed ampie zone paludose adesso bonificate, circondata da alte montagne (i Monti di Palermo le cui cime sono spesso ricoperte dalla neve durante la stagione invernale).La pianura di Palermo, si affaccia sul Mar Tirreno, ed insieme ai monti alle sue spalle forma la Conca d'Oro. La disposizione del comune si estende lungo la fascia costiera, con poca penetrazione nell'entroterra.

PALERMO (SICILIA)
I fiumi che esistevano sono scomparsi o scorrono ancora sotto terra.Dalle montagne discendono giù fino al mare delle vallate create nel corso dei secoli dall'erosione delle acque. La Valle dell'Oreto è la principale, ed attraversa la città. La valle delimita una linea di demarcazione tra la periferia ed il centro.Le conformazioni rocciose che circondano e tagliano in varie parti la città di Palermo sono principalmente di origine calcarea e la loro disposizione sul territorio non ha permesso uno sviluppo regolare della città: in alcuni casi, infatti, le montagne si trovano lungo la linea di costa creando una vera spaccatura fisica tra alcuni quartieri.NELLA FOTO LA CATTEDRALE DI PALERMO
PALERMO (SICILIA)
Il resto dei monti di Palermo, invece, delimita l'estensione della città verso l'entroterra. Tra questi monti si trovano alcune grandi vallate, come la Piana dei Colli nella zona settentrionale della città, la Valle dell'Oreto a sud, e la Conca d'Oro nell'entroterra.

IL CLIMA
Secondo la classificazione dei climi di Köppen, il clima di Palermo appartiene al gruppo denominato Csa: clima temperato delle medie latitudini con la stagione estiva asciutta e calda ed inverno fresco e piovoso (clima mediterraneo). Le stagioni intermedie hanno temperature miti e gradevoli. L'estate è arida e calda, generalmente torrida e frequentemente ventilata grazie anche alla presenza delle brezze marine[12]; non è raro sentire lo scirocco, il vento africano che, seppure in rari casi, fa impennare le temperature massime oltre i 42 °C (record storico di 45,5º registrati all'Osservatorio Astronomico di Palermo) ma con tassi di umidità che possono scendere anche sotto il 15%.La neve a Palermo non è un fenomeno impossibile, anche se raro e di breve durata. Tra la fine degli anni 40 e i primi 10 anni del 2000 è nevicato, con accumuli fin sul porto di Palermo, dieci volte.LA CATTEDRALE VISTA DALL' ALTO

PALERMO (SICILIA)
Più frequentemente i fenomeni nevosi si sono fermati sulla zona periferica. A dir poco storica fu la neve palermitana il giorno di Natale del 1986 quando la neve, pur non riuscendo ad attecchire molto tranne nei quartieri pedemontani, cadde a più riprese per tutto il giorno. Eventi nevosi si sono verificati anche nel dicembre 2010 e nel febbraio 2012 e hanno raggiunto anche il porto.
LA POPOLAZIONE
PALERMO (SICILIA)
NEL VIDEO IMMAGINI FOTOGRAFICHE DI PALERMO

IL SANTO PATRONO DI PALERMO SANTA ROSALIA

PALERMO (SICILIA)
Per tre secoli Palermo non ha dimenticato di festeggiare la vergine che la liberò dai mali della peste e ancora oggi, in ricordo di quella liberazione, si intonano i canti della tradizione popolare che celebrano, di S. Rosalia, non solo i natali ma anche la sua vita da eremita sulla cima del Monte Pellegrino e la scoperta delle sue ossa, da parte di un cacciatore guidato dallo spirito stesso di lei, cinque secoli dopo la sua morte, nell'anno in cui a Palermo dilagava la terribile pestilenza.Secondo la leggenda, il morbo scomparve dopo che quelle ossa furono condotte in città. Questo, in breve, raccontano i testi e i canti legati al culto della santuzza, eseguiti dai gruppi di orchestrali che accompagnano i giorni di festa a Palermo con le loro musiche, le giaculatorie lamentose ripetute insistentemente, e i celebri canti da carrettiere di melodie senza tempo.Uno spettacolo teatrale che ha anche ricondotto il nome di Santa Rosalia alle sue origini, quelle proprie della lingua latina che designa con "Rosalia" la festa delle rose, propria del culto privato, durante la quale le tombe venivano adornate con questi fiori; ed è infatti con corone di rose che viene arricchito il capo della Santuzza nelle rappresentazioni pittoriche e scultoree."Dal 1624 - scrive M. A. Di Leo in Feste popolari di Sicilia - ogni anno, dal 9 al 15 luglio, Palermo festeggia la patrona con un festino, mentre il 4 settembre, giorno di nascita della Santa, ha luogo il pellegrinaggio alla grotta del monte Pellegrino dove è stato edificato il Santuario; [il pellegrinaggio raggiunge anche] la cappella della Cattedrale di Palermo in cui è custodita la statua della Santa.La scultura che riproduce il simulacro della Santa, realizzata in marmo da G. Tedeschi nel 1625, è interamente rivestita di monili in oro, pietre preziose e quanto altro sia segno di devozione dei fedeli.All'interno di un'urna d'argento, realizzata nel 1631 dagli argentieri F. Ruvolo, G. N. Vivianio e M. Lo Castro, sono conservate le reliquie della Santa.Il momento della festa di luglio maggiormente condiviso dalla comunità è quello dedicato al giro cittadino del carro trionfale, che viene tradizionalmente costruito molte settimane prima del festino.Sono tuttora custoditi al Museo Pitrè di Palermo i modelli in legno del carro di S. Rosalia; questi modelli riproducono gli episodi più indicativi della vita della Santa.
PALERMO (SICILIA)
L'immagine della patrona, posta in cima al carro, mostra il capo coronato di rose e i piedi circondati di angeli.Il culto della Santa è, ancora oggi a Palermo, un momento di collaborazione tra artisti, studiosi, religiosi e laici, condiviso durante le manifestazioni e gli spettacoli previsti fino alla prima metà di luglio.Recentemente la statua della Santuzza è stata affiancata da quella di San Benedetto il Moro; la statua del Moro è, così, tornata al santuario di Monte Pellegrino dopo tre secoli: san Benedetto è il co-patrono di Palermo e il suo simulacro è stato donato alla città dal comune di San Fratello, il paese dei Nebrodi dove nacque il Moro.
NEL VIDEOIl culmine della Festa di Santa Rosalia è senza dubbio la sera del 14 Luglio, quando dopo spettacolari rappresentazioni tra la Cattedrale di Palermo e il cosiddetto piano del Palazzo Reale, un carro monumentale (ogni anno diverso) sfila lungo il Corso Vittorio Emanuele, lo storico Cassaro, per raggiungere, seguito da decine di migliaia di palermitani devoti, il Foro Umberto I.

PALERMO (SICILIA)
sopra palermo piazza Pretoria della anche piazza della vergogna

ANDAMENTO DEL MERCATO IMMOBILIARE A PALERMO

Nei primi mesi del 2012 a Palermo si registra una forte contrazione delle compravendite attribuibile soprattutto alla difficoltà di accesso al credito.A soffrire sono soprattutto i monoreddito e persone che non hanno una situazione lavorativa stabile.
Ad acquistare sono stati prevalentemente soggetti che hanno realizzato acquisti migliorativi. I prezzi sono in diminuzione in tutta la cittadina anche se il centro sembra stia soffrendo meno delle altre realtà cittadine.A Palermo nel secondo semestre del 2011 i prezzi delle abitazioni, secondo un report Tecnocasa, sono diminuiti del 6,6% rispetto al semestre precedente.Nell’area centrale della città i ribassi si sono attestati sul -7,7%.

PALERMO (SICILIA)
Sono in diminuzione i prezzi in zona Libertà,dove si acquista prevalentemente con l’aiuto di mutui ed attualmente si registrano difficoltà di accesso al credito. Inoltre, i proprietari difficilmente ribassano i prezzi e questo determina lentezza nelle compravendite. La domanda di appartamenti proviene sia da famiglie che da investitori. Questi ultimi in genere acquistano bilocali con una spesa che non supera i 100 mila €. Il mercato degli affitti è movimentato da studenti universitari e da stranieri, il canone di locazione di un bilocale è di 380 € mensili, quello di un trilocale è di 450 €.Le famiglie concentrano la loro attenzione su trilocali e quattro locali, preferibilmente dotati di una cucina abitabile. L’area di via Libertà e delle sue traverse è signorile, caratterizzata da palazzi d’epoca, giardini e negozi. NELLA FOTO SOTTO LA STAZIONE CENTRALE DEI TRENI A PALERMO
PALERMO (SICILIA)
Per l’acquisto di soluzioni ristrutturate si spendono circa 2500 € al mq. Zona completamente diversa quella del Borgo Vecchio, composta da palazzine popolari costruite tra gli anni ’30 e ‘40. Ad acquistare in questa zona sono in genere persone che già abitano nel quartiere oppure investitori grazie ai prezzi contenuti.Per l’acquisto di una soluzione usata si spendono circa 1400 € al mq. Valutazioni intermedie si registrano nell’area di via Archimede, via Isidoro La Lumia e nelle traverse di via Libertà che si sviluppano in direzione del porto.
PALERMO (SICILIA)
NELLA FOTO PICCOLA APPARTAMENTI IN VENDITA PALZZINA ZONA STAZIONE L’area è stata edificata tra gli anni ’50 e ’60 e per un buon usato si spendono circa 1900 € al mq.Sono in leggero calo anche le quotazioni immobiliari in zona Terrasanta, dove si registrano tempi medi di vendita in crescita che si attestano attualmente sui tre mesi. In questa area della città sono numerosi gli acquisti per investimento grazie alla presenza di buoni collegamenti con le aree universitarie attraverso la metropolitana di via Notarbartolo.
PALERMO (SICILIA)
Gli investitori sono in genere piccoli risparmiatori residenti in città che spesso acquistano in contanti. Il trilocale è la tipologia maggiormente richiesta, si preferiscono soluzioni posizionate ai piani alti perché più luminose e dotate di riscaldamento autonomo. La domanda di case in affitto arriva sia da studenti sia da famiglie, il canone di locazione di un trilocale è compreso tra 500 e 650 € al mese. Zona Terrasanta è un quartiere residenziale sorto alla fine degli anni ’50, anche se in via XX Settembre si possono acquistare tipologie degli anni ‘20 e ’30.

SOTTO PALAZZINA SITA IN VIA AUSONIA PALERMO

PALERMO (SICILIA)
Comprare un appartamento ristrutturato in zona Terrasanta prevede un esborso medio di 2800 € al mq, con quotazioni anche superiori nei pressi di via Libertà.Valori più bassi si registrano invece in via Aurispa, caratterizzata da soluzioni popolari costruite tra gli anni ’40 e ’50.
PALERMO (SICILIA)
Da segnalare che via Malaspina è interessata dai lavori per la realizzazione di una nuova fermata della metropolitana, in questa area inoltre è in progetto la realizzazione di un nuovo centro commerciale.

FOTO A DESTRA PALZZO AL QUARTIERE AMMIRAGLIO RIZZO A PALERMO SOTTO PALAZZO INA IN CENTRO

PALERMO (SICILIA)

NEL GRAFICO SOTTO ANDAMENTO DEI PREZZI ULTIMO ANNO TREND TRATTO DA IMMOBILIARE.IT

PALERMO (SICILIA)

NELLA FOTO SOTTO IL PALAZZO DELLA BANCA D'ITALIA DI PALERMO

PALERMO (SICILIA)

PREZZI MEDI DEI QUARTIERIPOSSONO AUMENTARE SE SI TRATTA DI IMMOBILI NUOVI O DI PREGIO O DIMINUIRE SE L'IMMOBILE è DA RIATTARE

PALERMO (SICILIA)

PALAZZO DELLE POSTE CENTRALI

Libertà € 2.400


Centro storico € 1.900


Calatafimi / Cuba € 1.800

PALERMO (SICILIA)


Politeama € 2.150


Malaspina/Palagonia € 2.350


Mondello € 2.600

NELLA FOTO LA BELLA SPIAGGIA DI MONDELLO
Oreto € 1.700

PALERMO (SICILIA)
PALERMO (SICILIA)
PALERMO VIA PARRINI PALAZZINA


Arenella/Vergine Maria € 2.000

 


Croceverde € 1.700

 


Cruillas € 2.050

 


Montegrappa / Santa Rosalia € 1.800

 

PALERMO (SICILIA)
PALERMO VIA ZEUSI

 


Montepellegrino € 2.150

 


Noce € 1.950

 


Pallavicino € 2.150

 


Partanna € 2.000

NELLA FOTO SOTTO PIAZZA Giulio Cesare inzio di via Roma

PALERMO (SICILIA)

NEL VIDEO INTERVISTA OPERATORI SUL MERCATO IMMOBILIARE DI PALERMO

Tra le zone più ambite ci sono via Casalini e via Mammana dove si possono trovare appartamenti costruiti tra gli anni '40 e gli anni '60 e tra questi anche residence con posti auto e verde condominiale. Anche qui le quotazioni oscillano intorno a 2300 € al mq. Sul mercato degli affitti si registra una buona domanda a cui non corrisponde altrettanta offerta. Infatti sono pochi gli immobili in affitto in zona dal momento che chi possiede più unità in questo momento sta pensando di venderne una parte per ottenere liquidità..
In leggero aumento le quotazioni delle abitazioni a Parisio ; si registrano i primi segnali di fiducia da parte dei potenziali acquirenti spinta dal ribasso dei prezzi che c'è stato negli ultimi anni. La zona non offre nuove costruzioni, le ultime infatti risalgono alla fine degli anni '70 e sono quelle più richieste. Infatti la maggioranza dell'offerta immobiliare del quartiere risale agli anni '60. Ad acquistare è la famiglia orientata prevalentemente sul trilocale.SOTTO PRATO ADIACENTE LUNOMARE

PALERMO (SICILIA)

Apprezzate anche le soluzioni di edilizia popolare ex Iacp che hanno il vantaggio di essere sviluppate su due piani e di avere il giardino al piano terra. Le quotazioni medie sono di 1300-1400 € al mq. Tra le zone più richieste c'è quella che si sviluppa intorno a via Nazario Sauro e che presenta tipologie degli anni '70 e che si trattano a prezzi medi di 1800-1900 € al mq, con punte di 2000 € al mq. Il mercato delle locazioni è dinamico e vede protagoniste soprattutto famiglie che non riescono ad accedere al mercato del credito.La macroarea di Parco della Favorita ha messo a segno una contrazione dei prezzi dello 0,6% che ha interessato i quartieri di Restivo - Ausonia e di De Gasperi.
Un leggero aumento delle quotazioni ha interessato il mercato immobiliare della zona di San Lorenzo – Strasburgo in particolare sugli immobili dal taglio medio piccolo che sono stati più richiesti in seguito alla diminuzione del budget medio a disposizione dei potenziali acquirenti. In aumento anche la domanda di immobili ad uso investimento, siano essi appartamenti ma anche box. Da segnalare inoltre un rientro di coloro che si erano trasferiti fuori città per poter riacquistare nuovamente a Palermo. Inoltre in questo quartiere ci sono anche compratori che si spostano dai quartieri limitrofi e meno prestigiosi per effettuare un acquisto di qualità e definitivo. Le abitazioni maggiormente presenti risalgono agli anni '70 e sono posizionate su viale Strasburgo dove si registrano quotazioni medie di 2500- € al mq. Più contenute le quotazioni per le abitazioni, case popolari degli anni ‘50 ormai riscattate, situate a Villaggio Ruffini, dove la maggioranza delle compravendite hanno avuto per oggetto eredità. Le quotazioni medie sono di 1200-1500 € al mq.NELLA FOTO SOTTO IL TIPICO CHIOSCO RIBAUDO NELLA PIAZZA CASTELNUOVO A PALERMO
PALERMO (SICILIA)

Imprenditori e professionisti alla ricerca di soluzioni indipendenti o appartamenti di particolare prestigio si indirizzano nella zona situata nei pressi di Villa Niscemi dove ci sono dei parchi di ville singole o residence. Sul mercato delle locazioni si muovono soprattutto coloro che non riescono ad acquistare. I proprietari sono sempre più esigenti sull'affidabilità dei potenziali locatari.

AGENZIE IMMOBILIARI ACCREDITATE A QUESTO SOCIAL NET-WORK

PALERMO

Pavone Immobiliare Sig.ra Agata pavone [email protected]

GIUSEPPINA DI LISCIANDRO [email protected]  Villabate SITO www.villabateimmobiliare.com

Egidio Barreca [email protected]  SITO www.casecastelbuono.it

DI LISCIANDRO GIUSEPPINA [email protected]  sito www.villabateimmobiliare.com

GIROLAMO ALONGI [email protected] SITO http://www.puntoimm.it/

Palermo da vinci [email protected] SITO www.gabetti.it

GIULIA PULIZZI  [email protected] SITO http://www.lagunablu.org/

CARMELO DOLCE  [email protected] SITO http://thelmaweb.com/

Studio anonella Li Bassi [email protected]

 

PALERMO (SICILIA)

Studio dott daniele duediecidue [email protected]

Studio Alesi Giovanni [email protected]

Punto casa [email protected]

 Studio euro mercato [email protected]

 Studio "Mercato immobiliare snc" Di Cicirello Ciro Milazzo [email protected]

Gianfranco Calabrò Roccalumera [email protected]

Santino Smedile [email protected] SITO www.cortinaimmobiliare.com

Studio Giovanni Cannella [email protected]

NEL VIDEO INTREVISTA A TOSCANO OMONIMO GRUPPO IMMOBILIARE

Studio Francesco tripodi [email protected]

Santino Smedile [email protected]  SITO www.cortinaimmobiliare.com

Salvatore Strano [email protected]  sito www.studiostrano.it

AGENZIA ELIOS IMMOBILIARE [email protected]  sito www.agenziaelios.it

LUCCIO FAZIO  [email protected] SITO http://www.lf-immobiliare.it/

NEL VIDEO DIVENTARE AGENTE IMMOBILIARE

Bonomo Carmela [email protected] SITO http://www.lasicilcasa.it/

Alessandro Maltese [email protected]  SITO www.valore-casa.com

Luigi Palestro [email protected]mobiliaresr.it

Giovanni Criscione  [email protected] SITO http://www.esagonoimm.it/

 NELLA FOTO SOTTOSTANTE IL NUOVO PALAZZETTO DELLA PREFETTURA

PALERMO (SICILIA)

 RICERCHE WEB BY PICINALI LUGLIO 2012

NELL' ULTIMA FOTO NOTTURNO LITORALE PALERMITANO

PALERMO (SICILIA)
PALERMO (SICILIA)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :