Magazine Scienze

Peg:fenomeni in rinnovato vigore

Creato il 12 gennaio 2012 da Alessandrodecet
PEG:FENOMENI IN RINNOVATO VIGORE
Contrariamente all'ostinatezza con la quale si affermi che il clima si stà scaldando,anche se ormai buona parte delle tendenze evidenzia ormai dei precisi segni di raffreddamento,del tutto opposti rispetto a chi prevede la prossima Era Glaciale ritardata di migliaia di anni,i segni del raffreddamento climatico si stanno facendo ancora più rigorosi.
-Secondo il National Weather Service, Midland, Texas, ha stabilito tre record di nevicate ieri.
Non solo ieri 10,6 pollici di neve in neve che avessero mai visto il 9 gennaio, è stato anche la più abbondante nevicata(in Texas)che avevano visto in un giorno.
E la stagione è appena cominciata.
-Dieci metri di neve in due giorni.
Forti nevicate hanno tagliato i collegamenti stradali, ferroviari e aerei.
Stazioni sciistiche europee in 'blocco'
Oltre 17.000 persone sono intrappolate nella città austriaca di Ischgl, dopo che la zona era martellata con 10 piedi di neve in due giorni.
In più si dice che sono bloccati nella località di Galtür, St Anton e Arlberg.
Circa 5,5 metri di neve fresca hanno chiuso sezioni di autostrade e isolato alcune città dal Giovedi.

Ciò fa seguito allo spiaggiamento di migliaia di persone nella stazione sciistica svizzera di Zermatt meno di una settimana fa, quando una valanga importante ha tagliato tutto il traffico, persino elicotteri.
Austria, nel sud tedesco, Francia e Svizzera hanno visto nevicate mostruose fino a 18ft di neve e blocchi stradali e ferroviari.
Il tempo selvaggio ha portato 76.000 famiglie, alberghi, pensioni e pensioni alle prese con tagli di potenza e lasciato migliaia di visitatori non recuperabili.
L'Austria occidentale e sud-est della Svizzera è stata praticamente paralizzata da tempeste di neve del tipo 'una volta-in-dieci anni'.
PEG:FENOMENI IN RINNOVATO VIGORE
PEG:FENOMENI IN RINNOVATO VIGORE
PEG:FENOMENI IN RINNOVATO VIGORE
L'Austriaco servizio meteo ZAMG ha detto che alcuni luoghi non avevano visto la neve 'così profonda' in più di 30 anni, aggiungendo che il villaggio di Nauders scorso ha visto una simile profondità di 47in nel 1951.
PEG:FENOMENI IN RINNOVATO VIGORE
-Chiamati-black smoke -sono anche i più caldi fenomeni di geotermia finora osservati sul fondo dell'oceano ha indicato una spedizione del Regno Unito.
"Caratteristiche prese d'aria 'suggeriscono che l'acqua è più calda di 450C,caldi abbastanza da fondere il piombo", scrive la scienzata giornalista Matt McGrath.
Le bocchette sul fondo marino, situato a 3 miglia (5 km) sotto la superficie dei Caraibi, stanno sparando getti di acqua bollente a più di mezzo miglio (più di un chilometro) in mare sopra di essa.
Il dottor Jon Copley, presso l'Università di Southampton e uno dei leader della spedizione, stima il campo di sfiato di circa 260 piedi (80 metri) attraverso e 165 ft (50 metri) di altezza. "In cima alla collina si formano naturalmente camini, che si stima essere di circa sei metri di altezza con fluido caldo che sgorga", dice Copley.
Un'aumento del 20% dell'intensità di questi fenomeni porterebbe tranquillamente i Caraibi a scaldarsi di un grado,con un maggior numero di precipitazioni e uragani.
-La temperatura nella capitale dell'Australia è sceso al livello più basso nella storia, dice questo articolo sul news.com.au.
La temperatura a Canberra l'aeroporto è sceso a soli 1.6c questa mattina - la temperatura più bassa mai registrata a gennaio.
Il record precedente era 1.8C impostato nel 1956.
Credo che le previsioni future diano segni di un imminente riscaldamento antropico..da parte della pazienza di chi lavora all'Ipcc quando il clima farà del tutto il contrario di quello che "prevedono" farà con il caldo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :