Magazine

...per un sorso di jazz...

Creato il 22 febbraio 2012 da Upilmagazine @UpilMagazine

Di…vino profumo di bacco. Possiamo dirlo: la quinta edizione del “Salice JazzWine Festival” ha superato tutte le aspettative possibili! Tre mesi dopo, resta vivido il ricordo per l’estro che ha caratterizzato l’edizione 2011 all’ombra del chiar di luna settembrino sotto i pini di una location senz’altro fuori dagli schemi per questo genere di manifestazioni. Gradita agli ospiti, ancor più agli artisti. Complice il nettare degli dei marchiato Salice Salentino, perfettamente in armonia con le suadenti note degli artisti succedutisi sul palco. Lo staff che ha curato la manifestazione ha avuto l’abilità di trasmettere un distillato di emozioni difficilmente riscontrabili in altre occasioni. Numerose sono le serate salentine dedicate al vino. E tante sono anche quelle che, animate da uno spirito goliardico di sagra, finiscono per essere innaffiate da un’accomodante indifferenza. Salice JazzWine è l’appuntamento atteso del cartellone culturale di fine estate. L’avvicendarsi di artisti di fama internazionale sapientemente selezionati dal Direttore Artistico ed ideatore dell’evento, il talentuoso trombettista Andrea Sabatino, fa si che il Salice JazzWine Festival sia a pieno titolo la manifestazione culturale più rinomata. Novità di quest’anno, dai toni intellettuali e ricercati, la consegna di riconoscimenti a personalità di spicco nel panorama giornalistico, televisivo, politico e dell’impegno sociale. L’odore del vino passa anche dalla fatica, dal lavoro nei campi. E di lavoro sul campo, invece, per realizzare una tre giorni di tale portata ce n’è stato tanto, tutto sotto la guida della direzione di Fania Alemanno e dell’agenzia di marketing e comunicazione Epiqure di Carlo Elia. Salice JazzWine Festival è ormai un appuntamento fisso ed imperdibile. A ritmo di jazz, la platea è stata coinvolta con elegante sensualità, complici colore e gusto degli ottimi vini DOP dell’Antica Azienda Vitivinicola Leone De Castris. Gli amanti della storica tradizione vinicola saranno nuovamente invitati a trascorrere tre giorni nel “paesello del vino” collocato nel cuore delle terre del Negramaro, a settembre, mese dedicato alla vendemmia, in compagnia di un programma musicale d’eccellenza fatto di talenti del panorama Jazz internazionale. Salice Jazzwine Festival vi aspetta per l’edizione 2012.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :