Magazine Cucina

Pollo all’arancia con tortino di riso al profumo di limone

Da Undolcesalato

Adoro le ricette di riso e pollo ed ogni scusa è buona per sbizzarrirsi in qualche ricettina deliziosa….e quale migliore scusa di questa?

3 giorni fa i miei mi hanno spedito dalla Sicilia una cassetta di arance prese direttamente dal nostro aranceto, arance che mio padre e mio fratello coltivano e curano in maniera del tutto naturale senza l’utilizzo di nessun fertilizzante chimico.

Da buona siciliana non posso non adorare questo frutto, da noi viene utilizzato in mille modi, dai piatti dolci a quelli salati…ne mangiamo pure la scorza, ma solo se non sono trattate.

Per questa ricetta vi consiglio di usare arance come queste in quanto utilizziamo anche la scorza.

Se volete acquistarli mio fratello spedisce in tutta Italia in max 24 ore!!!

Visitate la pagina facebook cliccando qui

Pollo all'arancia con tortino di riso al profumo di limone.

 X 2 Persone

Per il pollo

Un petto di pollo di circa 300g
Mezza cipolla
Il succo di 2 Arance Tutta Natura
La scorza grattugiata di un arancio
Mezzo bicchiere di vino bianco
1 bustina di zafferano
Farina
Olio q.b.

Per il tortino di riso

120g di riso basmati
Il succo di un limone
La scorza grattugiata di un limone

Come si fa

  • Per prima cosa occupiamoci del riso mettendo a bollire dell’acqua in un pentolino con il succo del limone e con la sua scorza, ed ovviamente il sale.
  • Quando l’acqua bolle buttiamo il riso e lo portiamo a cottura.
  • Successivamente grattugiamo la scorza di una delle due arance e mettiamola da parte.
  • Spremiamo entrambe le arance e teniamo il succo da parte.
  • Affettiamo sottilmente la cipolla e mettiamola a soffriggere in una padella dai bordi alti.
  • Nel frattempo tagliamo a tocchetti il petto di pollo, lo infariniamo e lo mettiamo in padella con la nostra cipolla ormai diventata trasparente e facciamo soffriggere anche lui.
  • Saliamo ed aggiungiamo metà della nostra scorzetta d’arancia: questa rilascerà i suoi oli essenziali e darà maggiore carattere al nostro piatto.
  • Sfumiamo con il vino bianco ed una volta che l’alcool sarà evaporato aggiungiamo anche il succo d’arancia e lo zafferano sciolto in mezza tazzina di acqua calda.
  • Una volta arrivato a cottura, il pollo si presenterà con un sughino molto cremoso.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines