Magazine Cinema

Premi Oscar 2014, tutti i vincitori e le foto più belle

Creato il 03 marzo 2014 da Oggialcinemanet @oggialcinema

Premi Oscar 2014, tutti i vincitori e le foto più belle

3 marzo 2014 • Premi Oscar 2014, Speciale Festival OAC, Speciale Premi Oscar, Vetrina Cinema

Si è appena conclusa, qualche ora fa, la 86° edizione della cerimonia degli Oscar, tenutasi al Dolby Theatre di Los Angeles il 2 Marzo 2014. A condurre la serata si è contraddistinta una energica e simpatica Ellen DeGeneres. Se per la trasmissione ufficiale in America ci ha pensato il Network ABC, qui in Italia gli Oscar sono stati trasmessi da Sky. L’Italia è tornata a vincere l’Oscar come Miglior Film Straniero per “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino mentre la statuetta più ambita, quella del miglior film, è stata vinta da “12 Anni Schiavo”.

Tutti i vincitori degli Oscar 2014

- Miglior film: 12 anni schiavo
- Miglior regia: Alfonso Cuaròn – Gravity
- Miglior attore protagonista: Matthew McConaugheyDallas Buyers Club
- Miglior attrice protagonista: Cate Blanchett – Blue Jasmine
- Miglior attore non protagonista: Jared Leto – Dallas Buyers Club
- Miglior attrice non protagonista: Lupita Nyong’o – 12 Anni Schiavo
- Miglior sceneggiatura originale: Spike Jonze – Her
- Miglior sceneggiatura non originale: John Ridley – 12 Anni Schiavo
- Miglior film straniero: La Grande Bellezza – Paolo Sorrentino
- Miglior film d’animazione: Frozen – Il regno di Ghiaccio – Chris Buck e Jennifer Lee
- Migliore fotografia: Emmanuel Lubezki – Gravity
- Miglior scenografia: Catherine Martin e Beverley Dunn – Il Grande Gatsby
- Miglior montaggio: Alfonso Cuaròn e Mark Sanger – Gravity
- Migliore colonna sonora: Seven Pierce – Gravity
- Migliore canzone: Let It Go, musica e parole di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez (Frozen – Il regno di Ghiaccio)
- Migliori effetti speciali: Tim Webber, Chris Lawrence, David Shirk e Neil Corbould – Gravity
- Miglior sonoro: Skip Lievsay, Niv Adiri, Christopher Benstead e Chris Munro – Gravity
- Miglior montaggio sonoro: Gleen Freemantle – Gravity
- Migliori costumi: Catherine Martin – Il Grande Gatsby
- Miglior trucco e acconciatura: Adruitha Lee e Robin Mathews – Dallas Buyers Club
- Miglior documentario: 20 Feet from Stardom, regia di Morgan Neville
- Miglior cortometraggio documentario: The Lady in Numer 6: Music Saved My Life, regia di Malcom Clarke e Nicholas Reed
- Miglior cortometraggio: Helium, regia di Anders Walter e Kim Magnusson
- Miglior cortometraggio d’animazione: Mr.Hublot, regia di Laurent Witz e Alexandre Espigares

Riassumendo: con 10 candidature Gravity porta a casa ben 7 statuette; 12 anni schiavo con 9 candidature si aggiudica 3 premi; Dallas Buyers Club con 6 nomination si aggiudica 3 statuette; il Grande Gatsby 2 su 2 e uguale Frozen, il Regno di Ghiaccio. Lei ha una media di 1 premio vinto contro 5 nomination, Blue Jasmine vince 1 statuetta su 3 nomination ed infine La Grande Bellezza 1 su 1. Rimangono a bocca asciutta American Hustle, Captain Philips, Nebraska e soprattutto The Wolf of Wall Street.

12 anni schiavoCate BlanchettGravityJared LetoLupita Nyong’oMatthew McConaugheyOscar 2014Premi Oscar 2014


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :