Magazine Sport

Prequalifica Bmw Italian Open: s’impone Marco Bernardini

Creato il 04 settembre 2012 da Sportduepuntozero
04/09/2012 By 1 Comment

Prequalifica Bmw Italian Open: s’impone Marco BernardiniPREQUALIFICA BMW ITALIAN OPEN: S’IMPONE MARCO BERNARDINI – Marco Bernardini ha vinto la gara di prequalifica che assegnava un posto per il prossimo BMW Italian Open presented by CartaSi. Sul percorso del Royal Park I Roveri G&CC (par 72) di Fiano Torinese, che ospiterà l’evento dal 13 al 16 settembre, il giocatore romano ha concluso le 18 buche in cui si articolava la prova in 70 (-2) colpi, alla pari con Lorenzo Magini, e poi lo ha superato alla quarta buca di spareggio. E’ rimasto fuori dal playoff per un colpo Stefano Soffietti, terzo con 71 (-1), hanno concluso al quarto posto con 72 (par) Alessio Bruschi, Pietro Ricci e Matteo Verardo e al sesto con 73 (+1) Luca Beneduce e Nicolò Ravano. Hanno partecipato 55 concorrenti.

INIZIANO I CAMPIONATI NAZIONALI DILETTANTI SUL PERCORSO DI CASTELCONTURBIA – Sul percorso del GC Castelconturbia, ad Agrate Conturbia (NO), iniziano i Campionati Nazionali Dilettanti (5-8 settembre) intitolati a due grandi campioni del passato: quello maschile a Franco Bevione, quello femminile a sua sorella Isa Goldschmid. In campo praticamente tutti i migliori giocatori azzurri a garanzia di due tornei di elevata qualità tecnica e di grande agonismo. Nella gara maschile, alla quale prendono parte 102 concorrenti, sono numerosi i candidati al titolo tra i quali ricordiamo Filippo Bergamaschi (Milano), Filippo Zucchetti (Castelconturbia), Renato Paratore (Parco di Toma), Andrea Bolognesi (Cervia), Francesco Laporta (San Domenico), Giulio Castagnara (Lignano), Lorenzo Scotto (Castel d’Aviano), Stefano Pitoni (Olgiata) e Luigi Botta (La Margherita). Non ci sarà Mattia Miloro, vincitore lo scorso anno e passato al professionismo.

Nel campionato femminile (48 al via) sarà invece in campo la campionessa in carica Bianca Maria Fabrizio (Villa Condulmer), peraltro in un buon periodo di forma, che dovrà difendersi dagli attacchi, tra le altre, delle compagne di circolo Stefania Avanzo e Ludovica Farina, di Virginia Elena Carta (Milano), di Alessandra Braida (Royal Park I Roveri), di Elisabetta Bertini (Castello di Tolcinasco), di Laura Lonardi (Verona), di Roberta Liti (L’Abbadia) e di Federica Maria Costantini (Olgiata). Si gioca sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno. Dopo 36 il taglio lascerà in gara i primi 60 classificati nel torneo maschile e le prime 33 in quello femminile.

Condividi via:

  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Email
  • Stampa
  • LinkedIn
  • Reddit

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :