Magazine Calcio

Ranocchia: ”Il derby si vince, quit per tanti anni, a Verona abbiamo dimostrato di avere…”

Creato il 16 aprile 2015 da Alex80

ranocchia-69273Dopo Gary Medel, oggi ha parlato in conferenza stampa, il capitano Andrea Ranocchia, che ha introdotto cosi la gara di domenica sera contro il Milan:

DERBY“Il clima è buono, siamo fiduciosi, abbiamo lavorato bene, dopo una vittoria come quella di Verona puoi solo lavorare bene. Ci ha dato tanto, soprattutto per il morale: una tappa fondamentale per arrivare al derby con ottimismo. I derby vanno vinti, non vanno giocati. Perchè venirlo a vedere? Perchè il derby in casa è sempre un’emozione, per noi e per i tifosi, perchè dobbiamo regalargli una gioia dopo un cammino turbolento e il derby è una buona occasione per far gioire i nostri tifosi, che se lo meritano veramente”

NO GOL“A Verona non abbiamo subito perchè abbiamo sbagliato poco e perchè Samir è stato fenomenale. Da Samir a Mauro e Rodrigo, tutti abbiamo dato il massimo per non prendere gol. Questo è lo spirito giusto, lo stesso spirito che ci vorrà domenica sera”

CRITICHE - “A volte giuste a volte no. Sono il capitano, fa parte del mio lavoro. Sono qui da tanti anni, quando le cose non vanno bene ci sta che il capitano subisca cose un po’ forti e difficili. Ma come ho dimostrato nelle ultime partite, non mi hanno toccato e mi fanno maturare sempre di più”

EL“Il derby è speciale per tutti, so cosa vuol dire ormai. Pupi e i grandi campioni del passato mi hanno passato il significato di questa partita così particolare. Può farci vivere ancora emozioni forti, ci sarano tantissimi tifosi nerazzurri. Vincere un Derby è un qualcosa di speciale, noi vogliamo farlo. Finchè non c’è la matematica non possiamo non crederci. Il mister lo sta trasmettendo tutti i giorni in allenamento. Dopo Verona dobbiamo continuare”

DURO LAVORO“A volte serve la carota e a volte il bastone. Il mister ci ha fatto lavorare a Pasqua giustamente. Abbiamo affrontato una partita, quella di Verona, con le palle. In questo il mister è stato bravo, dobbiamo continuare così”

PALLE“Quando fischia è l’arbitro che conta, prima posso andare anche in piazza prima della gara, ma conta la partita. Dobbiamo essere pronti dal primo minuto in cui l’arbitro fischierà”

RINNOVO e FASCIA“Da Pupi ho imparato tanto, scherzo sempre con lui, mi ha lasciato una bella eredità (ride). Il primo anno da capitano non può essere facile, ma sono cresciuto tanto. Continuerò a farlo per tanto tempo, mi dovrete sopportare ancora per molti anni”

ROSA“Al momento la classifica dice che siamo decimi. Speriamo dica altro a fine anno. Cosa serve per tornare a vincere lo sanno il mister e la società. Sono sicuro che iniziando a lavorare da quest’estate, il mister riuscirà a lavorare meglio: sono convinto che noi tutti faremo il possibile per riportare l’Inter in alto”

GNOUKOURI“Gli ho fatto i complimenti a fine partita, l’esordio è complicato per tutti, soprattutto quando indossi una maglia così importante come quella dell’Inter. E’ entrato bene, non si è emozionato, si è fatto trovare pronto: è sicuramente un giocatore di qualità, se il mister lo riterrà pronto saprà fare bene”

DERBY“Il 3-0 in cui ci giocavamo lo scudetto è stato il più brutto. Il più bello speriamo sia quello di domenica”

DIFESA“Dipende dall’atteggiamento di tutta la squadra, la solidità la danno tutti gli undici che giocano. Milan senza attaccanti? Può creare dei problemi se entriamo con l’atteggiamento di Parma. Se entriamo con quello di Verona, non può crearci problemi. I derby si vincono così, uomo contro uomo per 90 minuti, chi è più bravo vince”

FASCIA“Quanto pesa? 50 grammi dai. No, è sicuramente una grandissima responsabilità, prima di me l’ha portata un ragazzo che ha fatto giusto 10 presenze, ha vinto niente… ma ne sono ogni giorno più orgoglioso, capita a pochi questa opportunità e voglio ternermela stretta. Lo voglio fare ancora per tanti anni”

MILAN“Chi gli tolgo? Solita risposta, rispetto per tutti, paura di nessuno. Menez? Sta bene, ha trascinato tutti. Noi abbiamo undici leoni che scenderanno in campo, più gli altri in panchina, daremo tutto”

GOL“Se segno nel derby? Offro la cena a tutti i ragazzi della Pinetina. Tranne i giornalisti (ride)”

DYBALA“E’ in forma, è talentuso, quest’anno ha dimostrato cosa sa fare, sicuramente starebbe bene qui da noi. Dipende dal mister e dal presidente, da come vorranno investire per la squadra. Sono cose loro”


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog