Magazine Cinema

Recensione a cena con un cretino

Creato il 10 novembre 2010 da Jeffsoftly
locacenconuncr

Locandina 'A cena con un cretino'

VOTO: 6

-

Jay Roach (regista degli Austin Powers e della serie ‘Ti presento i miei) ci ripropone un film francese del 1998 (‘Le dîner de cons’ - La cena dei cretini) in un remake non all’altezza dell’originale, ma comunque pienamente sufficiente.

Ho visto questo film più che altro perchè incuriosito dalle interpretazioni del mitico Steve Carrell e di Paul Rudd, un attore che mi piace particolarmente anche se non ha mai avuto grandi sbocchi e grandi opportunità per dimostrare la sua bravura.

Direi che al contrario delle mie modeste aspettative, le quasi due ore di durata, che pensavo fossero eccessive per una commedia come questa, scorrono invece molto bene, tra sketch particolarmente divertenti e battute penose ed evitabili. Tra le altre, molto divertente l’interpretazione di Zach Galifianakis (sarebbe il barbone di ‘Una notte da leoni).

Più che una recensione è un telegramma volto a consigliare questo film nel momento in cui vorrete passare due orette in modo spensierato e facendovi qualche risata.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines