Magazine Cultura

Recensione di Luisito una storia d'amore di Susanna Tamaro

Da Paperottolo37 @TopoDiBiblio


Per la prima volta scrivo e leggo una recensione su una scrittrice Italiana di fama internazionale, chi non può non conoscere Susanna Tamaro, resa famosa dal suo libro “và dove ti porta il cuore”, benché questo piccolo romanzo mi sia stato regalato, con piacere mi sono immerso nella sua lettura. Luisito una storia d’amore narra di Anselma una maestra in pensione, vedova, anziana, sola, confinata da anni prima dal marito, poi dai figli - in un’esistenza grigia che non sembra nemmeno vita. Poi, in un’afosa sera d’estate, scorge accanto a un cassonetto dei rifiuti un magnifico pappagallo abbandonato, e decide d’impulso di portarselo a casa. Da quel momento tutto cambia: la vita di prima aveva imprigionato lei e il suo mondo in una morsa di gelo, adesso il ghiaccio che era sceso nel suo cuore si scioglie, e mentre Anselma si occupa dell’ospite inatteso riaffiorano ricordi che credeva perduti. L’affetto per l’amica del cuore dell’adolescenza, le illusioni e il disinganno del matrimonio, gli entusiasmi e la brusca conclusione della sua carriera di maestra. Grazie al pappagallo Luisito, Anselma ritrova la voglia di vivere che il mondo aveva cercato di farle dimenticare. Ma dovrà difendersi dai soprusi di chi non sopporta, per indifferenza o per animo malevolo, la sua felicità.
Conclusioni Finali: Luisito è un romanzo breve e semplice, da poter consigliare anche come favola per bambini, il punto di forza della storia è dato dalla riscoperta per la vita da parte della maestra Anselma, in pensione, spenta, ma con l’aiuto del pappagallo luisito riesce a ridare un senso alla sua esistenza, ad impegnare di nuovo le sue giornate, e donare amore e ricevere piccole attenzioni occupando quello spazio del suo cuore rimasto vuoto e gelido da lungo tempo. Durante la lettura mi sono affezionato ai personaggi, e mi sono reso conto quanto sia triste per certe persone trascorrere la terza età senza nessuno vicino, nessuno che possa capirti e ricevere piccole attenzioni, un gesto d’affetto, quindi bisogna portare rispetto per quelle persone anziane perché anche loro hanno un cuore e un passato con tanto da raccontare e da poter ancora insegnare alle nuove generazioni. Tra tutte le citazioni una delle più significative è questa:
“E perché non te lo porti a casa? E’l’unica cosa che vorrei fare ma non posso. Per il mondo dei grandi la legge è più importante dell’amore.”
Perché ti rendi conto quanto è ingiusto il mondo in cui viviamo, non sempre le scelte degli uomini, dei giudici e dei grandi sono come desiderano dal profondo del cuore, sono scelte forzate indipendenti dalla loro volontà. Dietro questa piccola osservazione invito tutti a leggere Luisito una storia d’amore, un piccolo e breve romanzo che vi commuoverà e terrà compagnia.
Recensione di Luisito una storia d'amore di Susanna Tamaro


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :