Magazine Cinema

Recensione di Once Upon a time – C’era una volta (1° stagione)

Creato il 13 ottobre 2012 da Sabato83

Once Upon a TimeRECENSIONE Devo dire che non ero convinto di una buona riuscita per questa serie tv. Quando si cominciano a riadattare le favole, spesso si fanno dei gran macelli, e al cinema ci sono tanti casi. Ma ho dovuto ricredermi. Questa serie è stata veramente ben realizzata, con una trama per niente scontata e piena di colpi di scena. Molto bella l’idea di unire tutti i più famosi personaggi delle favole, creando una storia che continua a saltare da un mondo all’altro. Tutto è stato curato nei dettagli. Le storie e i personaggi sono perfettamente intrecciati tra di loro, creando una perfetta armonia dei fatti. Un telefilm che consiglio vivamente.

TRAMA Storybrooke, nel Maine, è una città nella quale gli abitanti, che sono in realtà personaggi di fiabe, vivono come se fossero persone normali e sembrano non ricordare la loro vera identità. Solo Henry, un ragazzino di dieci anni e figlio adottivo del sindaco, conosce tutta la verità e cerca costantemente di risvegliare i ricordi degli abitanti. Per riuscirci cerca e trova Emma Swan, sua madre naturale, convincendola a riportarlo a Storybrooke e, successivamente, a rimanervi. Henry è certo che lei sia l’unica persona che possa spezzare il sortilegio gettato ventotto anni prima dalla regina cattiva di Biancaneve su tutto il mondo delle fiabe, facendone precipitare gli abitanti nel mondo reale e togliendo loro la possibilità di vivere il lieto fine stabilito per loro dalle fiabe delle quali sono i protagonisti. Emma accetta di rimanere a Storybrooke perché vede che tra Henry e la madre adottiva, Regina, non c’è il rapporto madre-figlio che sperava di dargli dandolo in adozione. Regina però osteggia la sua permanenza e cerca in tutti i modi di costringerla a ripartire, soprattutto perché ha paura di perdere la custodia del bambino.

NAZIONE Stati Uniti | ANNO 2011 | GENERE Fantastico, Drammatico | IDEATORE Edward Kitsis, Adam Horowitz


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • C'era un volta - Once Upon a Time

    C'era volta Once Upon Time

    C'era una volta la bella Biancaneve che, dopo aver mangiato una mela avvelenata datale dalla Regina Cattiva, era morta. Vegliata dai nani nella sua bara di... Leggere il seguito

    Da  Flavio
    CINEMA, CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • C'era una volta in Anatolia

    C'era volta Anatolia

    Regia: Nuri Bilge Ceylan Origine: TurchiaAnno: 2011Durata: 150'La trama (con parole mie): nel cuore dell'Anatolia, in una notte per le strade delle steppe... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Once ( 2006 )

    Once 2006

    Musica , parole e immagini per un suonatore ambulante e un immigrata.Ci sono dei film che arrivano direttamente al cuore senza passare attraverso il cervello. Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA
  • Once Upon a Time (Serie TV)

    Once Upon Time (Serie

    Once Upon A Time è il nuovo show di punta della americana ABC, molto pubblicizzato come l’ultima creatura proveniente dagli autori di Lost. Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE, SERIE TV, TELEVISIONE
  • william, battezzato oggi a stratford-upon-avon

    william, battezzato oggi stratford-upon-avon

    solo lui. Aaron Lewis Scamihorn detto Ronlewhorn, Ritratto di William Shakespeare. Il blog dell’autore è qui solo una lettura su di lui. Leggere il seguito

    Da  Aa
    CULTURA, LIBRI
  • C'era una volta la Cultura

    Leggendo il titolo si resta meravigliati, stupiti e spiazzati. Indignati anche? Può darsi anche se non è il caso di esserlo come capirete a pieno continuando a... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI, RACCONTI
  • Season finales, Once Upon a Time e Awake

    Season finales, Once Upon Time Awake

    Condividi Altra puntata dei season finales dei telefilm americani commentati da Pensieri Cannibali. "Tientelo tu, quell'Henry!" "No, ho già firmato i documenti... Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines