Magazine Cinema

Recensione film Niente può fermarci

Creato il 10 giugno 2013 da Oggialcinemanet @oggialcinema

niente-può-fermarci

Recensione film Niente può fermarci

Metti quattro ragazzi giovani, carini e pieni di vita, una macchina sportiva di lusso e la voglia di scappare ad Ibizia e avrete una deliziosa commedia come Niente Può Fermarci, opera prima del promettente Luigi Cecinelli.
Scritta con brio e leggerezza, senza però mancare quelli che sono i classici interrogativi e le problematiche post adolescenziali, il film è una girandola di situazioni simpatiche e originali a servizio di un doppio e ben amalgamato cast, da una parte i figli e dall’altra i genitori.
Vincenzo Alfieri interpreta Guglielmo, un giovane affetto dalla sindrome di Tourette, Emanuele Propizio ovvero Augusto un internet dipendente, Federico Costantini che è Leonorado, un ossessivo compulsivo e poi Guglielmo Amendola che interpreta Mattia, un giovane narcolettico. Gian Marco Tognazzi, Paolo Calabresi, Serena Autieri, Massimo Ghini sono i genitori di questo gruppo di ragazzi le cui fobie sono, in realtà, l’estremo desiderio di vivere in un mondo difficile e che sono alla disperata ricerca di una dimensione che li collochi all’interno di una identità soda e compatta.
A fare da spalla di extralusso poi c’è anche l’immenso Gerard Depardieu in un ruolo piccolo ma significativo, senza dimenticare le brave e belle Eva Riccobono, Carolina Crescentini e Maria Chiara Augenti. Di spicco e bravi il quartetto di giovani interpreti emergenti, su tutti Vincenzo Alfieri, dotato di una spiccata verve comica, e Emanuele Propizio, simpatico e sempre più spontaneo. Un film decisamente godibile e in linea con il trend di commedie italiane.

di Gabriele Marcello


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Tutto Tutto Niente Niente

    Tutto Niente

    Ebbene si ragazzi, questo week-end sono andato a vedere Tutto Tutto Niente Niente al posto de Lo Hobbit.Non contento mi sono pure ritrovato accompagnato da una... Leggere il seguito

    Da  Watanabe
    CINEMA, COMMEDIA, CULTURA
  • Tutto tutto niente niente

    Tutto tutto niente

    Così come ho sempre apprezzato la bravura di Antonio Albanese, più negli spettacoli teatrali o nelle apparizioni televisive che al cinema (eccezion fatta... Leggere il seguito

    Da  Af68
    CINEMA, CULTURA
  • Film: Tutto tutto niente niente

    Film: Tutto tutto niente

    Mi è capitato, più per compagnia che per altro, di vedere questo film. Vi dico subito che io ho riso, guardandolo. Ma un riso piuttosto amaro, di disgusto e... Leggere il seguito

    Da  Sweetamber
    CINEMA, COMMEDIA, CULTURA
  • Sotto l'albero niente

    Sotto l'albero niente

    Boogie Nights – 1997, 152’, regia di P.T.Anderson. Daisy Diamond – 2007, 94’, regia di Simon Staho. Due film sul finire dell’anno, uno piuttosto famoso,... Leggere il seguito

    Da  Frogproduction
    CINEMA, CULTURA
  • Tutto Tutto Niente Niente

    Tutto Niente

    “Anno nuovo, vita nuova!” si dice. In pratica come augurarsi che con l’arrivo del nuovo anno ci si lasci alle spalle tutto il passato, con le sue gioie, i suoi... Leggere il seguito

    Da  Nonsolopizzaecinema
    CINEMA, CUCINA
  • Film Online: Tutto Tutto Niente Niente

    Film Online: Tutto Niente

    Tutto tutto niente niente: un film di Giulio Manfredonia, con Antonio Albanese, Nicola Rignanese, Davide Giordano, Lunetta Savino, Viviana Strambelli, Vito,... Leggere il seguito

    Da  Elektrojoke
    CINEMA, COMMEDIA, CULTURA
  • Niente Da Nascondere (2005)

    Niente Nascondere (2005)

    Regia; Michael Haneke Anno: 2005 Titolo originale: Cachè Voto: 4/10 Pagina di IMDB (7.3) Pagina di I Check Movies Non per fare polemica, ma si tratta davvero... Leggere il seguito

    Da  Vomitoergorum
    CINEMA, CULTURA