Magazine Libri

Recensione: TENEBRE E GHIACCIO di Leigh Bardugo

Creato il 25 ottobre 2013 da Rosellinag
Buon venerdì a tutti!!!!!Sono finalmente riuscita a finire il libro della Bardugo e devo dire che nonostante sia stato acclamato, apprezzato e osannato da quasi tutto ilweb, io mi trovo, invece, a metà strada. Mi è piaciuto, sì, ma non eccessivamente.
Più riguardo a Tenebre e ghiaccio
Titolo: Tenebre e ghiaccio
Autore: Leigh BardugoCasa editrice: PiemmePagine: 288Prezzo: 17,00 € Trama: Circondata da nemici, quella che un tempo era la potente nazione di Ravka è ora un regno diviso dai conflitti e letteralmente tagliato in due dalla Distesa, un deserto di impenetrabile oscurità, brulicante di mostri feroci e affamati. Alina Starkov è sempre stata una buona a nulla, un'orfana il cui unico conforto è l'amicizia dell'amico Malyen, detto Mal. Eppure, quando il loro reggimento viene attaccato dai mostri e lui resta ferito, in Alina si risveglia un potere enorme, l'unico in grado di sconfiggere il grande buio e riportare al paese pace e prosperità. Immediatamente viene arruolata dai Grisha, l'élite di maghi che, di fatto, manovra l'intera corte, capeggiata dall'affascinante mago Oscuro. Ma al sontuoso palazzo, dove gli intrighi e il lusso dei balli è tale da stordire e confondere, niente è ciò che sembra, e Alina si ritroverà presto ad affrontare sia le tenebre che minacciano il regno, sia quelle che insidiano il suo cuore
Recensione: TENEBRE E GHIACCIO di Leigh BardugoHo letto numerosissime recensioni positive su questo libro. Tanti lettori innamorati pazzi di questa storia, ma io, come capita spesso quando un libro è stato tanto amato o tanto odiato, mi trovo nel mezzo.
Mi sono trovata a leggere una prima parte molto lenta, mi sono persa dietro nomi impronunciabili che un po' tolgono l'interesse, mi sono un tantino annoiata perché non capivo dove l'autore voleva andare a parare anche se l'ambientazione magica e glaciale della Russia ha fatto, decisamente, la differenza; poi ho letto una seconda parte in cui mi sono emozionata, sono stata sorpresa, lasciata a bocca aperta dai colpi di scena e catturata dalla piega che ha preso la storia. Ho avuto l'impressione,  di leggere due libri scritti da due autori diversi: il primo più metodico e riflessivo, tremendamente descrittivo, il secondo emozionate, ricco di suspense, veloce, intrigante.
Alina e Mal sono orfani e amici inseparabili. Fanno parte dell'esercito di Ravka: lei è una cartografa, lui il miglior cercatore di piste in assoluto. Ma Alina non è una ragazza come tante, lei è Grisha, capace di utilizzare la Piccola Scienza. E ancora una volta non una Grisha qualunque, ma la Convocatrice del sole: la maestra della luce, la salvezza di Ravka. E l'Oscuro, capo dei Grisha, ha puntato gli occhi su di lei: solo Alina può aiutarlo a salvare la nazione e avvolta dalle affascinanti spire dell'oscurità, la ragazza deciderà di fidarsi di lui.
I personaggi di Tenebre e ghiaccio sono ben caratterizzati, intrisi di umanità, di pregi e difetti: non c'è un'eroe senza macchia ma uomini e donne, dotati di poteri particolari che possono salvare il mondo ma anche distruggerlo. Tutto sta nelle scelte che si fanno, nelle persone di cui si decide di fidarsi.
Come dicevo, il mio giudizio su questo primo volume della serie The Grisha Trilogy non è del tutto positivo, ma non è nemmeno del tutto negativo. Sta a metà tra il sì e il no.
Lo stile della Bardugo è puro, limpido, semplice. E anche in questo caso mi ritrovo a dare due pareri: troppo lento, troppo descrittivo e macchinoso nella prima parte, veloce e incalzante nella seconda.
Nonostante l'ambientazione nella magica ed ammaliante Russia abbia reso tutto molto affascinante, la difficoltà nella lettura della prima parte, compensata tuttavia dalla seconda, intacca il giudizio globale. Tre stelline e mezzo per un primo volume che offre tanti ottimi spunti per il prosieguo della storia, storia che, comunque, sono curiosa di leggere e finire.

Recensione: TENEBRE E GHIACCIO di Leigh Bardugo
 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Teaser Tuesdays:L'oceano in fondo al sentiero

    Teaser Tuesdays:L'oceano fondo sentiero

    Buongiorno lettori! eccomi con una nuova puntata del teaser tuesday! Il libro che sto finendo è: L'oceano in fondo al sentiero di Neil Gaiman. Leggere il seguito

    Da  Bookland
    CULTURA, LIBRI
  • La vita agra del grande Luciano

    vita agra grande Luciano

    C'era bisogno che gli occhi mi cascassero su questa copertina, per scoprire la magnifica collana Sorbonne, che la Clichy dedica ai protagonisti del Novecento,... Leggere il seguito

    Da  Paciampi
    CULTURA, LIBRI
  • Letture estive

    Letture estive

    Come tutte le estati, quando inizia il caldo è possibile trovare su bancarelle dentro a supermercati, librerie o per le via delle città di mare e non, dei... Leggere il seguito

    Da  Weirde
    LIBRI
  • Classifiche: 7 giugno 2015

    Classifiche: giugno 2015

    1 (1) Giorgio Faletti, La piuma, Baldini Castoldi; 2 (2) Andrea Camilleri, La giostra degli scambi, Sellerio; 3 Silvia Zucca, Guida astrologica per cuori... Leggere il seguito

    Da  Martinaframmartino
    CULTURA, LIBRI
  • Rosa shocking di Adam Levin

    Rosa shocking Adam Levin

    Preferisco il racconto per scrivere di cose che non hanno una fine. E anche per cose che hanno una fine lampante, veloce.Spesso preferisco leggere racconti ma... Leggere il seguito

    Da  Ramonagranato
    CULTURA, LIBRI
  • Libri in uscita a giugno 2015

    Libri uscita giugno 2015

    Giugno è il mese adatto per iniziare a scegliere i libri che ci faranno compagnia durante l'estate.Io vorrei che esistesse un orologio in grado di regalarmi... Leggere il seguito

    Da  Ramonagranato
    CULTURA, LIBRI

Magazine