Magazine Cucina

Ricette, sformato di ricotta e pomodori Spoon

Da Gianni

Ricette, sformato di ricotta e pomodori Spoon
Settimana curiosamente (e involontariamente) tutta dedicata al cibo. Vi ricordate dello Spoon? il “pomodoro più piccolo del mondo” ha suscitato molta curiosità tra gli amici e i lettori ma, al di là della simpatia manifestata nei suoi confronti (scaturita dalle sue minuscole dimensioni), in pratica tutti si sono fatti la stessa domanda: “ma cosa ci fai con un pomodoro così?!?”
Assodato infatti il suo indubbio valore decorativo, sia nella preparazione dei piatti sia in quella dei cocktail, nessuno ha creduto che lo Spoon potesse essere impiegato in cucina come ingrediente vero e proprio. Tranne il sottoscritto che, nonostante le rudimentali nozioni di gastronomia in suo possesso, ha elaborato una ricetta tanto facile quanto gustosa nel suo risultato finale: lo sformato di ricotta e pomodori Spoon.
Ecco quello che vi serve per realizzare la ricetta per 2 persone:

  • 250 gr di ricotta;
  • 250 gr di patate;
  • 1 uovo intero;
  • 30 gr di Parmigiano;
  • un ciuffo di prezzemolo;
  • una noce di burro;
  • pane grattugiato;
  • olio extravergine d’oliva;
  • noce moscata, sale e pepe q.b.;
  • e, naturalmente, i pomodori Spoon.

Ed ecco cosa dovete fare:
sbucciate la patata, tagliatela in piccoli pezzi e cuocetela in una pentola; una volta che si è raffreddata unitela con la ricotta, l’uovo, il prezzemolo (finemente triturato in precedenza), il parmigiano grattugiato e amalgamate molto bene il tutto aggiungendo il sale, il pepe e la noce moscata quanto basta. Prendete due piccole terrine e spalmate il burro al suo interno, sia sul fondo, sia sulle pareti; aggiungete il pane grattugiato nella terrina e fatelo aderire al burro buttando quello che avanza. Disponete uno strato dell’impasto alto un paio di centimetri sul fondo della terrina dopodiché distribuiteci sopra i pomodorini Spoon preventivamente conditi con un po’ di sale e di pepe e un goccio di olio. A questo punto ricoprite i pomodori con il resto dell’impasto e ultimate il tutto aggiungendo due o tre fiocchi di burro e sistemando qualche Spoon come decorazione. Infornate a 180 gradi per 20 – 25 minuti e, a fine cottura, fate freddare prima di estrarre lo sformato dalle terrine.

Ricette, sformato di ricotta e pomodori Spoon

Et voilà: semplice, bello da vedersi e davvero molto buono! È vero, al posto dello Spoon è sempre possibile utilizzare pezzetti di quelli “normale” ma volete mettere poter sfoggiare, in una cena tra amici, un antipasto a base dei “pomodorini più piccoli del mondo”?

Scherzi a parte, questa facile ricetta è a mio avviso solo una possibile applicazione di questa curiosa varietà di pomodoro e si accettano volentieri consigli e suggerimenti sul come usarli in cucina.
Ah, un ultimo consiglio: fate raffreddare lo sformato anche prima di mangiarlo perché i piccoli Spoon appena estratti dal forno arrivano a temperature di fantozziana memoria…

Ricette, sformato di ricotta e pomodori Spoon

Leggi anche:
Varietà rare: lo Spoon, ovvero “i pomodori più piccoli del mondo”
Scusi, vorrei un chilo di cipolla…
Cavolfiore lesso con salsa di limone. E Buon Natale
Sambuco, sorprendente delizia in cucina
Albero di melanzane e pomodori, spazio al protagonista

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog