Magazine Lifestyle

Salone del Gusto - Torino: impressioni a caldo!!

Creato il 28 ottobre 2012 da Cleare27
Salone del Gusto - Torino: impressioni a caldo!! Salone del Gusto - Torino: impressioni a caldo!! Gente del Fud..sempre più una di voi! Eccomi appena arrivata a casa..stanca ma con gli occhi pieni delle tante facce che ho visto, delle cose nuove che ho imparato. Con la pancia piena delle tante cose assaggiate..la bocca che cerca di ricordare quei sapori..quei profumi.. Era la mia prima volta al Salone del Gusto, ed è stata una prima volta mordi e fuggi, super intensa. Nelle lunghe ore del viaggio di ritorno già pensavo a cosa avrei dovuto comprare (in primis gli Spakkimi di  Bacosrl), controllavo i bigliettini dei produttori che mi avevano colpito e muovevo qualke critica.. Ma non è questa l'ora e il momento per dilungarmi.. Stasera voglio ringraziare tutto lo staff di Pasta Garofalo che ha permesso che al Salone del Gusto ci fossimo noi di Gente del Fud, che ha permesso che tutto filasse liscio e ha fatto vivere a molti di noi un'esperienza speciale.
Dietro a Gente del Fud ci sono persone che lavorano da più di un anno a questo evento, persone che quando le conosci ti fanno sentire uno di casa, che le guardi e pensi che la loro canzone perfetta è We are Family, poi li guardi meglio e pensi a un'altra canzone che gli calza a pennello...Siamo una squadra fortissimiiiii, fatta di gente fantasticiiii (ve la ricordate verooo??) Emidio Mansi che ha gli occhi da bambino, che brillano quando dice qualcosa in cui crede davvero;
Giorgio Marigliano che ha una pazienza apparentemente infinita..e che ti fa sentire sempre a tuo agio con quel sorriso spontaneo; Flavia con la sua gentilezza così disarmante, Piero, Rita, e tutti gli altri di cui non ricordo il nome..in particolare ai ragazzi dello staff che non son stati mai fermi per far si che filasse tutto liscio.
Per stasera stacco..domani cercherò di raccontarvi meglio il mio Salone, impressioni a freddo!

Articolo originale di Non è consentito ripubblicare, anche solo in parte, questo articolo senza il consenso del suo autore. I contenuti sono distribuiti sotto licenza Creative Commons.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine