Magazine Famiglia

Sei Nazioni 2012: Scozia-Inghilterra

Da Superale @superale76
Sei Nazioni 2012: Scozia-InghilterraL'Inghilterra arriva a Murrayfield con la convinzione dei propri mezzi ma anche con le poche certezze che i grandi cambiamenti possono portare, aggiungiamoci poi che la Scozia in casa non è un osso facile e quello che si ottiene è una partita combattuta fino alla fine.
Primi 10 minuti con gli Inglesi con l'acceleratore giù ma la Scozia si difende bene e limita i danni; la prima occasione per sbloccare il risultato passa dai piedi di Owen Farrell ma il centro Saracens sbaglia.
20 minuti di equilibrio prima che Farrell sblocchi lo score col piazzato del 3 a 0.
Al 25esimo la chance ce l'ha Parks e anche l'apertura scozzese è precisa per cui è pareggio.
Alla mezzora padroni di casa molto aggressivi in difesa nei 22 inglesi, calcio piazzato guadagnato ed è 6 a 3.
Buona Scozia nel finale ma Inglesi sono coriacei in difesa per cui si va al riposo sul 6 a 3.
Pronti via nel secondo tempo, errore madornale di Parks che si fa stoppare il calcio da Hodgson e il numero 10 inglese segna anche la meta che Farrell trasforma per il 6 a 10.
Minuto 55, gran battaglia e acuto di Richie Gray che buca la difesa ma a cui non riesce il riciclo e l'azione sfuma.
Si entra nell'ultimo quarto di match con la Scozia all'arrembaggio, Laidlaw si inventa un calcetto e per un niente non riesce a schiacciare in meta.
Un minuto dopo gran buco di Rennie ma il flanker si divora l'impossibile mancando un facile 2 contro 1: è il momento chiave della partita.
Negli ultimi 10 minuti si hanno un po' di notizie dell'Inghilterra in attacco, Farrell ha due occasioni piazzabili, una la sbaglia di poco mentre la seconda la centra mandando i suoi sul 6 a 13 definitivo.
Chi è cagion del suo mal pianga se stesso! Nel secondo tempo la Scozia ha veramente dominato ma l'occasione di Rennie non la si può sbagliare, poi ci han provato ancora ma c'erano anche gli Inglesi che han difeso bene e soprattutto non hanno concesso calci piazzabili. Il man of the match è andato a David Denton, veramente un ottimo giocatore.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :