Magazine Diete

Sei unico e irripetibile…

Da Coach Firenze

Sei unico e irripetibile…

 

di Elena Tagliaferri

“La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati, la nostra paura più profonda è di essere potenti oltre ogni limite. E’ la nostra luce e non la nostra ombra a spaventarci di più. Ci domandiamo: chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso?. In realtà chi sei tu per non esserlo? Siamo nati tutti per risplendere, come fanno i bambini” (Marianne Williamson)

Immagina di svegliarti una mattina e di guardarti nello specchio, come se fosse la prima volta, tralasciando di pensare a quelli che credi siano i tuoi difetti, con questa consapevolezza: “io sono unico e irripetibile e al mondo non c’è nessuna persona come me!”. Che effetto ti farebbe?

Pensaci, ciascuno di noi è unico e irripetibile.

Biologicamente abbiamo un DNA e delle impronte digitali che sono totalmente diverse da quelle di qualsiasi altra persona su questo pianeta… possiamo somigliare a qualsiasi membro della nostra famiglia eppure siamo diversi… anche nel modo di pensare e di affrontare la vita, ciascuno con la sua filosofia, le sue abitudini, le sue convinzioni, i suoi modi di fare. Eppure spesso sprechiamo così tanto tempo a fare paragoni con altre persone, ad occuparci di tutto tranne che di noi stessi, a cercare di essere diversi da come siamo…

Se sei un individuo unico ed irripetibile nessun confronto regge!

Meglio passare il proprio tempo a scoprire che cosa ci rende unici, speciali, irripetibili.

Mi piace pensare al mondo come un grande puzzle: ciascuno di noi rappresenta un prezioso tassello unico nel suo genere e diverso da tutti gli altri. E se quel tassello non trova la sua giusta collocazione, la sua ragione di essere, il proprio modo di esprimersi il puzzle potrà sembrare bello da lontano ma sarà comunque incompleto…

Qual’é il tuo dono personale che porti al mondo? Quali sono i tuoi talenti e le tue passioni? Cosa fa battere il tuo cuore? Stai esprimendo il tuo modo di essere unico? Oppure stai giocando in piccolo, sminuendoti di continuo e facendo paragoni?

Se vuoi migliorare inizia a prendere come modello te stesso.

Nota i progressi che hai fatto, i risultati che hai ottenuto, le lezioni che hai imparato, le risorse che hai trovato dentro di te e che hai avuto il coraggio di utilizzare. In questo modo diventerai consapevole di quelli che sono i fattori che ti fanno migliorare e potrai applicarli a qualsiasi altro aspetto della tua vita. E se dovrai misurarti con una difficoltà sarai forte di tutte le risorse che hai scoperto di possedere.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog