Magazine Diario personale

Sez. Grandi Scrittori - Tema: Il latino in casa

Da Svolgimento @svolgimento

Sez. Grandi Scrittori - Tema: Il latino in casaHo l'anima latina. Quasi un ballo incontinente. Nessun movimento d'anca sia chiaro. Solo il piacere di sentirmi figlio di Ovidio o Cicerone. Seppur Pater incerto. Sento la lingua come una casa: stessi obblighi di far pulizia, di combattere la polvere e l'umido. Come passar rapido del muscolo in bocca sulle labbra. Ogni volta che mi ci applico vedo ovunque problemi, qualcosa che non va (e a sentir loro non è mai colpa di nessuno).Tutto un disordine. La gutta è scostante e non cavat un bel niente. Il canem è morto e non cave più nessuno. Il more uxorio fuori posto e il deux ex machina a bisticciar di continuo col lupus in fabula. L'aere ha perso il perennis, neanche il tempo dei sei mesi di garanzia. I tonsoribus han scoperto i sindacati e ora incrociano le braccia. La mens, sana, non sopporta più che il corpore lasci i suoi manubri in giro. O certi imbarazzanti slip. La vox clamantis mette zizzania tra l'horror vacui e il cupio dissolvi. E poi basta aprire un cassetto della tabula rasa per trovarvi dentro tutte le versate questio sotto sopra. Solo dalla libreria ogni tanto si sente ancora una melodia: carta canta...GM

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog