Magazine Basket

Sguardo all’Europa: continua la corsa del Fenerbahce

Creato il 10 novembre 2010 da Basketcaffe @basketcaffe

lawrence-roberts-efes-pilsenIn Europa proseguono i vari campionati, la maggior parte delle volte senza particolari sorprese, con le squadre più quotate a fare la voce grossa sulle altre. Se in Francia, in Russia e nell’Adriatic League vige ancora un po’ di equilibrio, in Grecia il duopolio Panathinaikos-Olympiacos si è già instaurato, mentre in Germania e Turchia sono Bamberg e Fenerbahce a guidare davanti a tutti ancora imbattuti.

Ma vediamo in dettaglio la situazione dei vari campionati, partendo dalla Turchia, in attesa del debutto di Iverson che pochi giorni fa è finalmente sbarcato in terra turca.

turkish-league
Turchia - 4^ giornata
Come detto è il Fenerbahce a comandare con 4 vittorie e zero sconfitte dopo la W ottenuta in casa contro l’Oyak Renault per 95-62 (Turkcan 20 punti, Onan 19; Gibson 20); a inseguire c’è l’Efes Pilsen (3-1 il record) che vince 53-66 (Roberts 23+11, Akyol 11; Ruzic 14) sul campo del Tofas. Il Besiktas, sempre in attesa di Iverson, supera il Bornova 89-76 (Ozer e Ogilvy 19; Sonkol 20) e si porta sul 2-2.

greek-league
Grecia - 3^ giornata
Come detto le due squadre di Atene sono già avanti a tutte da sole e imbattute: il Panathinaikos ha superato il Peristeri per 89-66 (Tepic 24; Scott 20), mentre l’Olympiacos ha avuto la meglio sul Panionios 70-77 (Vujanic 14; Spanoulis 24, Nielsen e Nesterovic 12).

german-league
Germania - 8^ giornata
Il Brose Baskets Bamberg continua a dominare il suo campionato restando l’unica squadra con 0 sconfitte all’attivo; nell’ultima giornata battuto il BG Göttingen 76-59 (Terry 17, Jacobsen 14; Anderson 11); l’Alba Berlino infatti subisce la prima sconfitta stagionale, a fronte di 4 vittorie, contro i Ratiopharm Ulm 77-73 (Günther e Collins 15; Allen 24, Dragicevic 10).

israeli-league
Israele - 4^ giornata
Il Maccabi Tel Aviv mostra delle difficoltà in Eurolega ma non nel proprio campionato dove continua a vincere: l’ultima vittima è Rishon che viene battuta a domicilio per 68-89 (McGhee 21; Pargo 25, Perkins 20); prima sconfitta stagionale invece per il Bnei Hashron sconfitto 77-66 (Brown 22, Banks 18; Nailon 17, James 12) dal Netanya.

french-league
Francia - 5^ giornata
I campioni in carica dello Cholet continuano a rimanere in vetta alla classifica in compagnia di altre squadre con 4-1 di record, l’ultima vittoria è sull’Asvel Villeurbanne (fermo a 1-4) per 80-63 (Mejia 17, Avdalovic 16; Walsh 25, Jefferson 19); male anche il LeMans che dopo la sconfitta subita dal Paris-Levallois (che ha lo stesso record dello Cholet) per 74-68 (Lamont 20, Wright 18; Dewar 16, Diot 15) si trova a 2 vinte e 3 perse.

adriatic-league
Adriatic League - 6^ giornata
Continua l’ottima corsa dell’Hemofarm Stada che supera anche l’Olimpia Lubiana (4-2), che come abbiamo visto in Eurolega è in grandissima forma, per 84-74 (Mačvan 24, Krstović 19; Jagodnik 18, Ilievski 17) portandosi in vetta alla classifica in solitaria. Sconfitta sul filo di lana per il Cibona (3-3 il record) contro il CEZ Nymburk (4-2) per 85-86 (Zubčić 19, Radošević 18; Simmons 23, Chan 21).

russian-league
Russia - 4^ giornata
In due in vetta e a sorpresa non sono Cska Mosca e Khimki ma Lokomotiv Kuban e Spartak San Pietroburgo con 3 vittorie e 1 sconfitta. I primi hanno superato Samara 69-68 (Wilkinson 18, Messey 11; Nesterov e Rush 12), i secondi hanno battuto la squadra di Scariolo per 80-86 (Loncar 17, Langford 16; Domercant 33, Zupan 14). Il Cska Mosca rimane a 3-0 di record (con una partita in meno) dopo la vittoria sul campo del Triumph 61-76 (Anderson 18, Trushkin 12; Vorontsevich 21, Langdon 20).


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines