Magazine Cultura

“spettacolo e tv”: “camerini”, sky arte, dal 26 giugno 2015

Creato il 28 giugno 2015 da Dan76

“SPETTACOLO E TV”: SKY ARTE “CAMERINI”, seconda edizione

Dal 26 giugno 2015

Il programma di sky arte “camerini” ritorna con la sua seconda edizione in onda da venerdì 26 giugno 2015 tutti i venerdì per 8 settimane alle ore 20:30. Il programma parla di teatro in tutte le sue forme, parla della passione e delle diversità del teatro. Dopo la prima edizione che ha avuto molto successo si è deciso per questa seconda edizione altrettanto scoppiettante con tanti protagonisti uno diverso dall’altro. Conduttore-intervistatore l’artista teatrale Marco Baliani che cercherà di mettere a proprio agio gli attori e farli confessare sogni, ego, bisogni, emozioni, memoria storica, segreti. Baliani ha ammaliato gli attori spingendoli a rivelarsi. Il direttore di sky arte Roberto Pisoni è giustamente orgoglioso delle scelte fatte dall’azienda che punta a valorizzare cultura e arte italiana e ricorda quanto sia difficile parlare in tv di una arte come quella del teatro che non ammette schermi tra lo spettatore e il palcoscenico e il tutto accade nel momento preciso dell’accadere con il pulsare immediato dei sentimenti. Una bella sfida quindi per sky arte, l’ennesima, per un canale all’avanguardia e sempre rivolto all’innovazione. “Camerini” è un programma che parla di teatro e lo fa in maniera originale; il 26 giugno ha cominciato Gabriele Lavia nel camerino dell’”Elfo Puccini” di Milano dove ha portato “sei personaggi in cerca d’autore”. Seguono venerdì 3 luglio Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni nei “camerini” del teatro Verdi di Salerno dove hanno portato “la gatta sul tetto che scotta”; il 10 luglio Vincenzo Salemme al teatro Diana di Napoli dove ha portato “sogni e bisogni”. Poi ancora ci sarà Alessandro Haber e Alessio Boni alla “Pergola” di Firenze con “il visitatore”; Umberto Orsini nei “camerini” del “Toniolo” di Mestre dove ha portato “gioco delle parti”; ancora Beppe Fiorello dal “Lauro Rossi” di Macerata dove ha portato “penso che un sogno così”; ancora Lella Costa nei “camerini”del “politeama Genovese” di Genova con “ferite a morte” ed infine Lillo&Greg nei “camerini” dell’Olimpico di Roma dove hanno portato “la fantastica avventura di Mr Starr”. Come si può notare il teatro è il tutto della vita, rappresenta la vita nel suo complesso sistema, il teatro è vario, eclettico,  sfaccettato, lieve, grave, farsa, commedia, musical. Il programma racconta otto modi diversi di fare teatro e questa varietà è la ricchezza stessa del teatro e di questo programma che finalmente racconta senza enfasi o fronzoli l’arte del teatro. “Camerini”, un programma bello e coraggioso.

DANIELA MEROLA

skyarte_camerini_lavia-k2XG--1280x960@Web



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog