Magazine Cultura

Steve Aoki ad Amsterdam

Creato il 05 aprile 2012 da Witzbalinka

L’8 aprile si esibirà nel centro eventi Paradiso di Amsterdam il DJ americano Steve Aoki. Il concerto fa parte del tour promozionale del suo ultimo album di electro house, Wonderland , già disponibile nei negozi, in iTunes per il download e in ringstone per i telefoni cellulari.

concerto-steve-aoki-amsterdam

Steve Aoki Hiroyuki è nato nel 1977 a Miami, ma è cresciuto in California e si è laureato in Sociologia e Studi sulla Donna presso l’Università di California a Santa Barbara, città che è stata la culla della musica rock, del movimento hippie e del pensiero progressista degli anni ´60. Sebbene quel periodo rivoluzionario fosse ormai passato, e si vivesse nei pragmatici anni ’90, quando Aoki è entrato nel mondo della musica la California conservava viva la memoria di essere stata la culla del movimento hippie e di molti gruppi musicali che continuavano ad spingere gli studenti a formare band e a sviluppare un movimento underground.

Le sue prime produzioni musicali furono realizzate all’università, specificatamente nel Santa Barbara Student Housing Cooperative, dove si muoveva l’ambiente undergound studentesco e i musicisti alternativi davano il loro primi concerti.

A 19 anni lancia la sua etichetta discografica, che chiama Dim Mak Records, in ricordo dell’attore ed esperto di arti marziali Bruce Lee, suo idolo durante l’infanzia e l’adolescenza. Con quest’etichetta ha prodotto musica di molti artisti di electro house, tra cui The Bloody BeetrootsKlaxonsMSTRKRFT ecc. Insieme a questa label ha creato una linea d’abbigliamento che con il tempo ha conquistato i giovani amanti dell’electro house, persino gli auricolari verdi che ha disegnato sono diventati una moda tra gli amanti della sua musica.

Aoki possiede la grande capacità di creare imprese, ma è la musica la sua vera passione, e questo è evidente nel suo tentativo persistente di formare band, tra cui troviamo This Machine Kills con cui ha inciso EsperanzaThe Fire Next Time con l’etichetta Ebullition Records. Ha lavorato con Blake Miller del gruppo Moving Units producendo remix con l’appoggio di Weird Science. È stato anche un importante promoter di DJ.

Nel gennaio del 2008 è uscito il disco Pillowface and His Airplane Chronicles, che ha riscosso molto successo ed è stato passato dalla BBC Radio 1 nel programma specializzato in musica electro Essential Mix, condotto dallo speaker radiofonico più famoso tra gli amanti di questa musica: Pete Tong .

Nel 2009 ha lanciato il remix della canzone Forever del rapper canadese Drake, ottenendo un discreto successo. Il disco vantava la partecipazione del rapper e produttore musicale americano Kanye West, dell’attore, rapper e produttore Eminem, e dei rapper Lil Wayne e Drake.

Nel 2010 Aoki ha lanciato il disco I’m in The House, con la collaborazione di Zuper Blahq. Il disco ha ottenuto abbastanza successo, arrivando a piazzarsi al 29esimo posto della UK Singles Chart durante la settimana successiva al lancio.

Per maggiori informazioni: http://www.paradiso.nl/web/Agenda-Item/Steve-Aoki.htm

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Cannabis Cup ad Amsterdam

    Cannabis Amsterdam

    Vi sono sempre opinioni contrastanti per ciò che riguarda il consumo di alcune droghe. Per non parlare dei governi, che cercano di reprimerne tanto la produzion... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Ambiente Gay ad Amsterdam

    Ambiente Amsterdam

    Quando si pensa ad Amsterdam, appaiono sempre due chiare immagini ruguardanti le opportunità della vita notturna ed edonistica: i famosi ¨coffe shops¨ ed il... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Viaggiare con bambini ad Amsterdam

    Viaggiare bambini Amsterdam

    Viaggiare con i bambini è un modo speciale di vivere le vacanze, non solo perchè significa prendere precauzioni e caricare il doppio i bagagli, ma anche perchè... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Jam ad Amsterdam

    Amsterdam

    L’improvvisazione contact è una tecnica ed uno stile di danza in cui i ballerini di appoggiano l’uno all’altro utilizzando i propri corpi come una masssa in... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Jazz dal vivo ad Amsterdam

    Jazz vivo Amsterdam

    Amsterdam è una città fatta per il jazz e così viene vista dai suoi abitanti, alla continua ricerca di piccoli bar dove i suoni di una tromba o di un sax si... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Amsterdam: non solo coffee shop

    Amsterdam: solo coffee shop

    L’uomo non può vivere di solo sesso e droga. Ad Amsterdam, i conosciutissimi coffee shop sono la delizia di migliaia di turisti. In fondo, cosa c’è di meglio... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Festival Roze Filmdagen ad Amsterdam

    Festival Roze Filmdagen Amsterdam

    Dare spazio alla cultura popolare è sempre un rischio quando si tratta di creare festivals o eventi culturali di ogni genere. Oggi come oggi le città più... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI