Magazine Società

Sud Africa: fermate lo "stupro correttivo"

Creato il 13 novembre 2013 da Albamontori @albamontori

 Ho già firmato e diffuso questa petizione, ma siamo ancora troppo pochi: solo 947,750 hanno firmato.

Firmate, diffondete, fate firmare per raggiungere  presto 1,000,000 e superarlo

Lo "stupro correttivo", l'orrenda pratica di stupro delle lesbiche nel tentativo di "curare" la loro omosessualità, è una crisi in Sud Africa
Ma alcuni coraggiosi attivisti sudafricani stanno rischiando la loro vita per far sì che casi recenti siano la miccia per il cambiamento. Il loro appello al Ministro della giustizia è esploso fino a raggiungere le 140.000 firme, costringendolo a doverne rispondere in tv e a incontrare gli attivisti.
Se saremo in tanti per amplificare e far crescere esponenzialmente questa campagna, potremo aiutare a mettere fine allo "stupro correttivo". Chiediamo al Presidente Zuma e al Ministro della giustizia di condannare pubblicamente lo "stupro correttivo", penalizzare i crimini d'odio e guidare un cambiamento radicale contro lo stupro e l'omofobia. Firma la petizione ora e condividila con tutti.

Firma la petizione

Al Presidente del Sud Africa Zuma e al Ministro Radebe:

Vi chiediamo di condannare pubblicamente lo "stupro correttivo", penalizzare i crimini d'odio e garantirne l'esecuzione immediata, l'educazione pubblica e la protezione delle vittime. Questa terribile pratica può essere fermata solo grazie a un'azione forte portata avanti dal vostro governo.

 

<a href="http://www.facebook.com/people/Alba-Montori/725928608">Profilo Facebook di Alba Montori</a>

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Fiat, la nostra Africa

    Fiat, nostra Africa

    Anna Lombroso per il SimplicissimusSi, la Fiat è costretta ad accettare che la Fiom-Cgil nomini dei suoi rappresentanti nella fabbriche del gruppo, in virtù... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Africa: la cultura sconosciuta

    Africa: cultura sconosciuta

    Parte il Festival Ottobre Africano a Milano, Parma, Reggio Emilia, Roma“Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono una sola pagina” diceva... Leggere il seguito

    Da  Cafeafrica
    AFRICA, SOCIETÀ, VIAGGI
  • Halloween importato in Africa

    Halloween importato Africa

    Come mai in Africa si diffonde sempre più la festa di Halloween, nonostante la società osteggi le streghe e la stregoneria? Secondo Akua Djane, attrice e... Leggere il seguito

    Da  Cafeafrica
    AFRICA, SOCIETÀ, VIAGGI
  • Cancellieri, la nostra Africa

    Cancellieri, nostra Africa

    Se qualcuno aveva sperato nella possibilità di un riscatto del sistema politico dopo il declino del grande corruttore, può ammainare i vessilli:... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Sud oppure no?

    oppure

    Chiunque scriva o voglia semplicemente trattare argomenti meridionali, si sarà imbattuto almeno una volta nella domanda: la Sardegna fa parte del Sud Italia? Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Africa da vip

    Negli ultimi mesi quasi centomila persone hanno firmato la petizione contro Mission, un reality-show prodotto dalla Rai con la stupefacente collaborazione di... Leggere il seguito

    Da  Vi
    PARI OPPORTUNITÀ, SOCIETÀ
  • Passaggio a sud est

    Passaggio

    E' on-line la puntata di Passaggio a Sud Est andata in onda il 28 novembre.La trasmissione e' ascoltabile direttamente qui oppure sul sito di Radio Radicale. Leggere il seguito

    Da  Pasudest
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ